1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. spagnolo

    spagnolo Membro Junior

    Privato Cittadino
    ciao a tutti!avrei bisogno di 2 consigli:ho comprato casa con un'agenzia.
    nel preliminare è stato specificato che "la stipula del definitivo sarà entro il 30 luglio ma tenuto conto che l'acquirente(che sarei io)ha messo in vendita il proprio appartamento per fronteggiare l'acquisto egli ha la facoltà di prorogare il termine per la stipula del definitivo fino al 31 dicembre".
    Ora l'agenzia mi ha convocato(su richiesta del notaio,così dice)di specificare e firmare che il definitivo non si può fare visto che l'appartamento non è ancora venduto.
    Sinceramente non ne capisco l'utilità visto che il termine ultimo è dicembre.
    Inoltre mi chiede di cambiare una clausola del preliminare senza la necessità della presenza del notaio:è corretto?qualsiasi cambiamento o integrazione non dovrebbe essere registrata per avere validità?
    Sarò più chiara.Nel preliminare ho chiesto al notaio se il venditore poteva chiudere l'ipoteca prima del rogito(mi sembra che sia un mio diritto),ho dato anche una caparra con la quale egli poteva affrontare la spesa,ora l'agenzia,che tra l'altro è amica del venditore,mi chiede di chiudere l'ipoteca contestualmento al rogito.
    Non mi sento tranquilla,per la situazione finanziaria del venditore(in arretrato anche con le spese condominiali) e perchè ho perso la fiducia verso l'agenzia.che ne pensate?grazie
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Re: Termini di stipula del rogito con cambio di parti del prelim

    Premesso che avrei fatto una cosa più semplice del tipo: la stipula del rogito è da effettuarsi entro e non oltre il 31/12/2009 con facoltà per parte promissaria acquirente di anticipare tale data dando un preavviso di almeno 30 giorni, in modo che non ci fossero se e ma nel preliminare; comunque ormai è fatta, passiamo alle risposte.
    - Non vedo l'utilità di integrare il preliminare in merito alla data di stipula de rogito dato che non cambia niente rispetto a quanto già pattuito.
    - E' un tuo diritto chiedere che l'ipoteca venga estinta prima, soprattutto se hai versato una cifra congrua a farlo, ma se il venditore ha già finito i soldi ricevuti sarà un problema farlo adempiere; comunque non è un dramma l'estinzione contestuale è una pratica abbastanza diffusa ed è necessario che la banca faccia un conteggio che si chiama DIETIM dove si indica, alla data del rogito, l'importo esatto necessario all'estinzione; a quel punto preparerai un assegno circolare intestato direttamente alla banca che ti rilascerà una lettera di assenso alla cancellazione di ipoteca e il gioco è fatto.
    La stessa cosa ti conviene farla per quanto riguarda i conteggi del condominio dato che se lui non paga rimani responsabile per la gestione dell'anno in corso e del precedente per cui chiedi all'agenzia che ti faccia avere dall'amministratore tutti i conteggi e fai un assegno circolare anche a lui.
    In questo modo dovresti andare abbastanza tranquilla.

    Una domanda il preliminare lo hai fatto dal notaio e lo hai registrato o lo hai trascritto?
     
  3. spagnolo

    spagnolo Membro Junior

    Privato Cittadino
    grazie roberto.
    il preliminare è stato fatto dal notaio e registrato come esecuzione della proposta d'acquisto ma non trascritto.
    quindi se ho capito bene posso aspettare dicembre senza dover comunicare niente al notaio?
     
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Andrebbe letto cosa c'è scritto esattamente ma se laformula recita, più o meno, la stipula del rogito è prevista entro il 31/07/2009 ma è subordinata alla vendita dell'immobile di proprietà del Sig. xxx sito in via xxx; qualora la vendita non avvenga entro la data del 31/07/2009 le parti concordano di posticipare tale data, quale termine essenziale per la stipula, al 31/12/2009.
    Puoi inviare una raccomandata A/R a tutti i soggetti (agenzia e venditore, il notaio non è parte in causa) in cui comuniche che: come pattuito all'art. xx del preliminare di compravendita stipulato in data xx/xx, non avendo venduto il mio immobile, vi comunico che il rogito definitivo verrà stipulato entro il 31//12/09.
    Mettila meglio in italiano e lascia stare così, direi che è inutile fare integrazioni che poi devi registrare per una cosa già concordata.
    Prima di inviarla aspetta anche il parere di altri colleghi, magari ho detto una castroneria. ;)
     
    A mauriziorivetta e Roby piace questo messaggio.
  5. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    @ Roberto :applauso:
    Ma che castroneria???? Sei davvero un grande! :stretta_di_mano:

    @ Spagnolo, quoto in pieno quanto detto da Roberto, ma per sicurezza prova a ricopiarci le parti del preliminare che riguardano quest'opzione di slittamento dell'atto... Delle volte bastano una parola o una virgola a variare il senso di un patto... :occhi_al_cielo: per cui la cosa migliore è avere il quadro più dettagliato possibile (riferimenti personali esclusi ovviamente! ;))
    Per quanto concerne la vendita di casa tua dovrai darti sicuramente da fare, agosto è un mese perso, settembre è lento a ingranare (almeno nell'Eporediese), non so se tu abbia incaricato la stessa agenzia di vendere il tuo alloggio (se sì chiedi un riscontro del loro operato) viceversa cerca un'agenzia che ti ispiri fiducia (N.B.: AGENZIA, non MARCHIO) usa il passaparola per indagare sulla reputazione di questo o quell'Agenti Immobiliari e se farai la scelta giusta probabilmente ti si aprirà qualche porta in più... Purtroppo devo sempre usare il "probabilmente" :occhi_al_cielo: :disappunto:

    Anyway, in bocca al lupo!
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Pienamente d'accordo con roberto, le raccomandate A/R sono sufficienti: non esiste necessità di integrazione alcuna. Anche l'estinzione dell'ipoteca contrestualmente al rogito non è un problema, succede ormai nella grande maggioranza dei casi.
    In bocca al lupo- :ok:
     
  7. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Quoto in pieno ROberto, piu precisi e rassicuranti di cosi non saprei che dire.
    Concordo con Sandro cara spagnolo, datti da fare per la vendita del tuo immobile, i mesi nel campo immobiliare volano come giorni, non dormirci sopra anche perchè se non vendi da quel che hai detto hai versato una caparra molto importante per mettere in condizione il venditore di estingiere il mutuo, cosa che non ha fatto quindi (non voglio spaventarti ma valutare i probabili scnerari) ha bisogno di soldi.
    Non trovarti nella situazione ove non puoi andare all'acquisto e perdere soldi.
    Piuttosto abbassa il prezzo del tuo ma credimi datti una mossa.
    Roby.
     
  8. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    .. che dire? Avete detto tutto voi, siete mitici!!
    :applauso: :applauso: :applauso: :applauso: :applauso:
    :applauso: :applauso: :applauso: :applauso: :applauso:

    ;)
     
  9. spagnolo

    spagnolo Membro Junior

    Privato Cittadino
    grazie a tutti per i suggerimenti.
    Per chiarire:l'agenzia è la stessa e non sono io a dover darmi una mossa,ma l'agenzia stessa che in sette mesi ha prodotto
    1,3 visite al mese,io le sono sempre "addosso"e sono sempre io che ho suggerito di abbassare il prezzo come è stato fatto,anche se poi ho saputo che agli eventuali acquirenti proponevano una cifra maggiore
    Inoltre vi assicuro che il mio è un bell'appartamento e di questo ne sono sicura,tutti gli amici sono increduli che ancora non sia riuscita a venderlo.
    Cambiare agenzia non mi conviene perchè avrei da pagare la penale più una provvigione per la nuova agenzia
    Così ho deciso di tentare la vendita anche in privato,(visite 12 in un mese).
    Le mie impressioni:l'appartamento piace,gli interessati indecisi perchè il mercato è ricco di offerta,tutti trovano eccessive le provvigioni delle agenzie,spesso non hanno fiducia delle stesse.
    Conclusioni:se lo voglio vendere dovrò quasi svenderlo e sperare nella fortuna.grazi comunque
     
  10. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ciao
    Tu non devi fare nulla, se hai gia messo in chiaro sul preliminare, la possiblita' di proroga in caso di mancata vendita, o comunque la tua facolta' di poter posticipare la stipula sino a Dicembre, non inviare raccomandate o altro.
    Anche per il cambio della clausola relativa al mutuo da estinguere prima del rogito, non sottoscrivere nulla, soprattutto se poi tu avessi difficolta' a poter stipulare il tuo atto (perche' ancora non hai vendutoil tuo), in quanto in tal caso potresti ancora prorogare detta stipula in quanto sara' il tuo promittente venditore a non essere adempiente, poi eventualmente potrai accettare anche l'estinzione contestuale del mutuo, ma solo quando tutto sara' chiaro e possibile.
    Ripeto non firmare nulla, in bocca al lupo per la tua vendita, vedrai che tutto andra' bene.
    Ciao
    Noel
     
  11. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Queste cose mi mandano in bestia :rabbia:

    Hai conferito un incarico scritto all'agenzia, giusto?
    Su tale incarico è riportato anche il prezzo di vendita, giusto?

    Procurati le prove del "supero" praticato da questi truffatori e rivolgiti a un legale... DEVI farli neri!
    In alternativa rivolgiti alla camera di commercio ed effettua una segnalazione, mi raccomando, SEMPRE PROVE ALLA MANO!

    Non è possibile che ci sia gente che lavora in questo modo! E' ora di un bel repulisti.... :disappunto:

    (CUSTODE: vorrei tanto una emoticon con la molotov.... :innamorato: )

    Scherzi a parte, scusate lo sfogo ma è una cosa che mi manda davvero fuori giri...
     
  12. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Re: Termini di stipula del rogito con cambio di parti del prelim

    Se fosse per te Sandrino l'elenco degli emoticon conterebbe più di 1.000 faccine e manderebbe in botta il forum :risata:
     
  13. Hanno tutti risposto alla perfezione :applauso: :applauso: :applauso: , se la frase è quella evidenziata ( ma hai dimenticato l'anno? o non c'era proprio???) la raccomandata è superflua. l'estinzione contestuale al rogito è oramai prassi comune ( ti consiglierei però di farti dare dal Notaio le visure ipotecarie che sicuramente ha fatto per la stipula del preliminare di vendita, giusto per sapere a quanto ammonta il debito garantito da ipoteca, casomai richiedi l'aggiornamento) .
    La cosa che non mi convince è come mai non si è ancora venduto il tuo appartamento? visto che hai avuto una media di 12 visite al mese (su tua pubblicità diretta) sicura che il prezzo sia adeguato? Non scoraggiarti, vedrai comunque che riuscirai a vendere il tuo appartamento.
    ai miei colleghi dico.............. ma io che ci sto a fare?????? :^^: siete bravissimi :applauso: :applauso: :applauso:
    a Sandro aggiungo che non è il caso di arrabbiarsi, forse c'è una spiegazione alla richiesta maggiore (se è di poco maggiore forse è per soddisfare il potenziale acquirente con una trattabilità!!) non spariamo a zero di solito c'è sempre una giustificazione!!
     
  14. spagnolo

    spagnolo Membro Junior

    Privato Cittadino
    Rispondo a Isabella.
    L'anno mi sembra logico è quello in corso
    L'agenzia in 7 mesi ha portato 9 visite,il prezzo me l'ha consigliato lei mentre io ho chiesto di abbassarlo per vendere più velocemente
    Le 12 visite sono le mie in questo ultimo mese di mia pubblicità e il prezzo che offro è ben inferiore da quello d'agenzia!
    forse un acquirente me lo sono trovata
    e ancora ...la richiesta maggiore non ha spiegazione se poi mi chiedi se il prezzo è adeguato ,comunque questo dovrebbe saperlo l'agenzia visto che è il suo lavoro e per questo dovrei pagare la provvigione
     
  15. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ..... certe agenzie non le capirò mai!! :shock:
    Incompetenza? Avidità? Probabilmente di tutto di più!! :disappunto:

    ;)
     
    A Alessandro Frisoli piace questo elemento.
  16. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Il brutto di queste discussioni - se così si può dire - è che manca un contraddittorio. Sarebbe molto più che interessante sentire la "campana" dell'agenzia per farsi un'idea precisa dei motivi comportamentali dei colleghi che possono andare dall'inesperienza alla truffa.

    Con tutto il rispetto dovuto al Cliente, proviamo a giudicare un medico, un avvocato o un commercialista sul racconto (seppur in buona fede) di un Cliente...
    Non sto dicendo che ce la stai raccontando spagnola... mi sto riferendo a Sandro: Pensa alle volte che non sei stato capito dal Cliente... e non mi venire a dire che TUTTI i tuoi Clienti non hanno MAI avuto da dire una parola sul tuo operato.

    A volte non è che si sbaglia. Semplicemente non si è "capiti".

    Ripeto: Sarebbe interessante e fondamentali ai fini di un "giudizio" sulla vicenda, sentire i colleghi.
    Spagnola invitali nel forum se credi :)

    g
     
    A Maurizio Zucchetti piace questo elemento.
  17. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Giorgino, sicuramente errori nel mio operato ne ho commessi e spero di commetterne ancora e ancora! :)
    Però in questo caso non vedo nessunissima giustificazione... :basito:

    C'è un incarico --> sull'incarico c'è un prezzo --> l'immobile lo pubblicizzo a QUEL prezzo...

    Se voglio consigliare un margine di trattativa al cliente gli faccio firmare un incarico a prezzo più alto, ma sempre con la SUA autorizzazione...

    Mi accodo poi al pensiero di Maurizio... Pagherei per avere clienti in grado di capire quando gli dico che il loro immobile è sopravvalutato... Sarei davvero curioso di sentire quest'agenzia per comprendere il motivo per il quale non accetti un ribasso proposto dal proprietario stesso! :shock:

    Come già detto in altri post, probabilmente ho sempre una visione limitata al bianco e al nero delle faccende... e il grigio mi sfugge... Ma in questo caso mi sfugge a una velocità supersonica! :disappunto:
     
    A Alessandro Frisoli piace questo elemento.
  18. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Esatto. Questo è quello che ci è stato detto ;)

    g
     
    A Alessandro Frisoli piace questo elemento.
  19. spagnolo

    spagnolo Membro Junior

    Privato Cittadino
    Rispondo a giorgino:infatti non ve la sto raccontando,non ne vedo il motivo.
    avevo bisogno di essere consigliata perchè non mi sentivo tutelata ,anzi ,il contrario.
    ho apprezzato i vostri consigli,
    ora desidero solo vendere la mia casa a qualsiasi prezzo(sempre meglio che indebitarsi con le banche).
    I clienti non sono scemi,se non ti hanno capito vuol dire che non sei stato chiaro.
    In ogni modo i miei problemi non erano tanto sul prezzo di vendita che si può sempre abbassare quanto sulle richieste pretestuose dell'agenzia (non le sapete tutte),mi dispiace giorgino ma certe agenzie non vi fanno buona pubblicità.
    se permettete ,in caso di bisogno,tornerò a trovarvi
    cordiali saluti
     
  20. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Re: Termini di stipula del rogito con cambio di parti del prelim

    Nessuno dice che ce la stai raccontando :) Ci mancherebbe.
    Ammetterai che nel raccontare ognuno di noi fornisce una versione colorata dalle proprie sensazioni. Come dire: Nessuno è davvero in grado di riportare fatti in modo completamente oggettivo. Ma la mia non è un'accusa nei tuoi confronti, ma una considerazione valida per ognuno.

    Su questo lasciami esprimere una riserva: Non è sempre così. Spesso i clienti capiscono ciò che vogliono sentirsi dire a tutti i costi. E non parlo di te intendiamoci.
    Ma persone schiette e razionali haimè se ne incontrano davvero poche durante la propria carriera. Io in 21 anni ne avrò conosciute una decina su migliaia di clienti che ho avuto (e che ho per fortuna).
    Personalmente spesso non mi sento capito non tanto perchè non so esprimermi a sufficienza, ma perchè non vengo creduto a causa dei preconcetti e della poca credibilità della categoria.

    E come mi confermi, questo avviene a causa di una certa quantità di colleghi che non lavorano come dovrebbero. Quindi come vedi alla fine siamo d'accordo :)

    Ti faccio tanti sinceri auguri di vendere la tua casa al suo prezzo di mercato, di non rimetterci una lira e ti ringrazio personalmente di aver accettato un confronto onesto augurandomi che frequentandoci tu abbia trovato qualcosa di utile.

    g
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina