1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. vitoss

    vitoss Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti,
    è da poco che vi seguo, ho letto parecchie discussioni riguardo compromessi ma vorrei avere un vostro parere sul caso specifico.
    Ho intenzione di acquistare casa, si tratta del mio primo acquisto immobiliare. Con il venditore abbiamo trovato un accordo riguardo al prezzo ma non abbiamo ancora firmato ne proposta d'acquisto ne compromesso. Mi è stato chiesto di prepararne uno per poi valutarlo insieme. Prendendo spunto da altri compromessi sono arrivato ad una bozza che vorrei farvi leggere. Premetto che l'acquisto dell'immobile è subordinato all'ottenimento del mutuo e che la persona con la quale dovrò probabilmente firmare il compromesso non sarà il venditore ma un delegato/procuratore dello stesso.
    Vi copio il testo tralasciando le parti e l'individuazione dell'immobile:
    ------------
    si conviene quanto segue:

    1) La premessa costituisce parte integrante e sostanziale della presente scrittura.

    2) Il promittente venditore, qui rappresentato dal sig XXX in forza di giusta procura, precedentemente evidenziata si obbliga a cedere a titolo di vendita, alla promissaria acquirente, che accetta e a tale titolo si impegna ad acquistare l’immobile e la sua pertinenza meglio descritti in premessa. Contestualmente il promittente venditore, Sig. XXX, si obbliga a rinunciare al momento della conclusione dell’atto di compravendita definitivo ad ogni diritto su di esso lasciandolo libero da vincoli o gravami presenti o futuri che a lui possano fare capo.

    3) Il prezzo della compravendita è pattuito a corpo, a norma dell’art. 1538 c.c., e dalle parti convenuto in Euro XXX (…./00) da corrispondere come segue:

    a) € ……. (……./00) sarà corrisposto alla firma del presente contratto a titolo di caparra confirmatoria mediante assegno bancario emesso da Banca ……… N …….. non trasferibile intestato a “XXX” proprietario; qualora si addivenga alla stipula dell’atto di compravendita la caparra sarà considerata come corrisposta a titolo di acconto sul prezzo della compravendita;

    b) € ……,00 (………/00) a mezzo di assegni circolari sarà corrisposto al momento del rogito notarile;

    4) Il presente contratto si intenderà risolto da ambo le parti qualora si verificassero le seguenti condizioni risolutive:

    a) qualora risultassero formalità pregiudizievoli, non cancellabili a cura e spese della parte promittente prima della firma del rogito, sarà facoltà della parte promissaria acquirente ritenere risolto il contratto e chiedere la restituzione dalla caparra e degli acconti eventualmente corrisposti, oltre alla penale pari al medesimo importo dato.

    b) qualora risultassero pregiudizievoli o esiti negativi, attualmente non a conoscenza, nei confronti della parte promissaria, che determino un esito negativo della delibera di mutuo da parte dell’istituto di credito designato per contrarre il mutuo ipotecario per l’acquisto delle unità immobiliari di cui al presente preliminare sarà diritto della parte promittente venditore ritenere risolto il contratto.

    c) Il presente contratto è sottoposto alla condizione risolutiva del mancato ottenimento, da parte del promissario acquirente, di un mutuo ipotecario per finanziare l'acquisto del bene in oggetto, da una banca di suo gradimento, entro la data sopra indicata per la stipula del contratto definitivo di compravendita. In caso contrario il presente contratto sarà privo di efficacia e il promissario acquirente avrà diritto alla restituzione immediata della somma versata come acconto o caparra.

    5) La parte venditrice qui rappresentata dal procuratore, dichiarando l’edificio agibile e abitabile e a norma si obbliga a fornire tempestivamente la documentazione sia personale che relativa all’oggetto della compravendita che si renda necessaria per la stipula del rogito definitivo, nonché del contratto di mutuo con l’istituto di credito non adempiendo a tale richiesta saranno applicate le norme di cui all’art. 1385 del codice civile salvo il risarcimento dell’ulteriore danno che la mancanza ha determinato.

    6) Il contratto di compravendita definitivo sarà stipulato in XXX con atto pubblico innanzi al notaio dott. ……. designato alla stipula, o altro notaio che la promittente acquirente liberamente potrà designare facendosi carico dei relativi oneri. Il termine per la conclusione dell’atto definitivo è il …… o data anteriore comunicata dalla parte acquirente qualora egli sia nelle condizioni di stipulare l’atto antecedentemente. In questo ultimo caso il promittente acquirente dovrà darne avviso scritto indicando la data e il luogo di stipula alle parti almeno dieci giorni prima della data fissata per l’atto definitivo. Qualora per quella data uno dei soggetti intervenuti nella conclusione della presente scrittura non adempia alle proprie obbligazioni saranno applicate le norme di cui all’art. 1385 del codice civile salvo il risarcimento dell’ulteriore danno che l’inadempimento ha determinato.

    7) Per quanto non espressamente disposto dal presente contratto si rinvia alle norme del Codice Civile, alle altre leggi in materia ed agli usi e consuetudini vigenti

    8) L’onere e le spese di registrazione del presente sono a carico che della parte che lo ritenga necessario.

    9) Il presente annulla e sostituisce ogni precedente.
    ------------

    Grazie a chiunque mi darà un consiglio!
    Vito
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Perché non ti rivolgi al notaio che stipulerà oppure ad un agente immobiliare?
     
    A Seya e Irene1 piace questo messaggio.
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Per esempio sul punto 8 non è corretto. Cosa vuol dire onere. I contratti devono essere registrati per legge e le spese sono dell'acquirente dato che in parte le sconta in sede di rogito.
    Oltre ad altro che ho letto. Il mio consiglio più che nel forum dove possiamo darti qualche suggerimento dovresti farti assistere dal notaio ... Lo so qualcosina la paghi ma pensa quanto ti costerebbe un contratto fatto non a norma di legge e senza paracadute.
     
    A Irene1 e KappaPi piace questo messaggio.
  4. vitoss

    vitoss Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie Rosa, si certo avevo pensato anche al notaio, ma speravo di avere qualche dritta da voi senza dover aggiungere un'ulteriore spesa alle già tante!
     
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    questo punto ha delle mancanze importanti dato che tu volevi inserire la sospensiva. I contratti non sono standard ma devono essere calzati in base agli accordi.
    Qui manca una data che non può coincidere con il rogito mi spiego?

    perché non scrivi che una parte provengono da un mutuo? Capisci il peso che potrebbe avere questa frase?

    dimmi dove hai copiato questa bomba. Voglio la fonte
     
    Ultima modifica di un moderatore: 28 Luglio 2016
  6. vitoss

    vitoss Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la fonte è questa: Notaio Paolo Tonalini non capisco è in senso ironico?

    Sinceramente no...sono abbastanza sprovveduto sull'argomento! Sono sempre più intenzionato a rivolgermi a qualcun'altro...
     
    Ultima modifica di un moderatore: 28 Luglio 2016
    A Bagudi, Rosa1968 e ab.qualcosa piace questo elemento.
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
  8. vitoss

    vitoss Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quando avrò un compromesso fatto meglio ve lo posto per un consiglio!
    Ma riguardo al punto c, di cui mi chiedevi la fonte, è una bomba in che senso?
     
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' una delle spese (molto relativa del resto) più utili che tu possa fare, acquistando un immobile.
     
    A Irene1 e vitoss piace questo messaggio.
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    non te lo dico! A scuola ho imparato che bisogna pure saper copiare!
     
    A vitoss piace questo elemento.
  11. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Il notaio dovrai pur pagarlo per l'atto definitivo. Se fai anche il preliminare non penso ti chieda chissà quale cifra ulteriore ( se te la chiede)

    Comunque soldi spesi bene, pensa ai guai evitati.
     
    A Seya piace questo elemento.
  12. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La chiede la chiede, ma non molti. Il problema è che lui è il venditore (credo).
     
  13. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  14. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Quanto mi piace il gattone ....
     
    A miciogatto piace questo elemento.
  15. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Io ho solo l'occhio un po' felino ... ab invece, con quell'occhio ...

    Ah no, occhio? Quale occhio?
     
    A Rosa1968 e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  16. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    download (2).jpg
    download (3).jpg
     
    A Bagudi e Rosa1968 piace questo messaggio.
  17. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Mea culpa mea culpa.
    Allora nessun problema, cerca un Notaio che gli faccia pure il preliminare...
     
    A miciogatto piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina