1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Nefer

    Nefer Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti.

    Inizio con il ringraziare anticipatamente quanti vogliano rispondermi per chiarire questa mia situazione.

    Il mio problema deriva dal fatto che per ignoranza (purtroppo mi sono informato solo tardivamente) ho visitato lo stesso appartamento con 2 agenzie diverse.

    Inizio la mia ricerca per un appartamento circa 2 mesi fa mi reco dall'agenzia X che mi mostra diverse soluzioni, una delle quali mi colpisce ma ancora sono agli inizi e decido di pensarci su ed intanto continuare la ricerca...
    Passa del tempo e mi reco nella mia ricerca presso l'agenzia Y che tra le altre soluzioni mi fa visitare anche l'appartamento visitato con l'AI X, purtroppo spiazzato dalla situazione e per mia somma ignoranza non ho detto nulla riguardo alla precedente visita eseguita con l'agenzia X...

    Ora mi ritrovo che per le mie esigenze e gusti l'appartamento "conteso" tra le 2 AI è il migliore che ho visto nella mia zona di interesse.

    Posto che ho firmato con entrambe le agenzie il foglio di visita (solo quello) e non sono ancora andato avanti con la soluzione dell'affare come mi consigliate di muovermi?
    A cosa posso andare in contro scegliendo un'agenzia piuttosto che un'altra?
    A quale consigliate di rivolgermi?
    C'è una scappatoia per salvare capre e cavoli? o è meglio lasciar stare e continuare le ricerche in modo + oculato stavolta?

    Grazie mille per ogni utile consiglio a riguardo.

    p.s. le condizioni di vendita sono, grosso modo, le stesse: medesima provvigione, e medesimo prezzo base l'unica differenza è sulla questione del garage
    Questo per evitare, come in molti altri siti e forum che ho visionato di recente dove alcuni cittadini in situazioni simili, di essere additato come il classico "furbetto" che vuole giocare al ribasso...
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Avendo già fatto la frittata :rabbia: vai da una delle due (a qst punto quella che preferisci) e fai presente che hai visto l'immobile anche con un altro. Si divideranno la mediazione....
    Gli accordi devono essere presi primadelle firme dei contratti.
     
  3. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Eh no , con mio sommo rammarico questa volta non sono d'accordo con Umbertone.
    La mediazione spetta alla prima agenzia. E non divido proprio niente con nessuno.
    Allora cosa li facciamo a fare i fogli visita ?
    I clienti sono convinti che cambiando agenzia cambiano anche le condizioni, e non è questione di ignoranza dire alla seconda agenzia: guardi che io questo appartamento l'ho già visto !
    Invece si va a vedere lo stesso, perchè forse con questa ottengo qualcosa a mio vantaggio.
    Non te ne avere a male Nefer, ma sei il classico cliente, che giustamente fa i suoi interessi, ma quando firmate i fogli visita a cosa pensate che tanto è un pezzo di carta?
    beh, quindi non escluderei che anche la seconda agenzia possa pretendere qualcosa da te, d'altronde vediamo di rispettare il lavoro delle agenzie immobiliari, che prendono contatti con i clienti, fanno le schede pubblicizzano un immobile, prendono contatti col potenziale acquirente, fissano l'appuntamento, fanno l'appuntamento, richiamano il cliente, lo inseriscono in un database, e poi questo non mi dice che ha già visto l'appartamento??
    Eh no, non ci siamo proprio.
     
    A andrea boschini piace questo elemento.
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io invece sono d'accordo con te ;) soprattutto sulla seconda parte anche se non l'ho scritto.
    Non ho scritto di andare dalla prima (che è la cosa giusta) perchè avendo già fatto la frittatina (cioè avendo già visto l'immobile con entrambi), se procedi con la prima e ignori la seconda, quest'ultima può avanzare delle pretese.
    E' un caso antipatico dove la prima agenzia ci rimette ingiustamente, ma non vedo altra soluzione...
     
  5. Nefer

    Nefer Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ripeto che non sto cercando giudizi da persone che non conosco e che non mi conoscono, ma bensì come poter procedere per poter uscirne fuori senza far torti a nessuno. Se sono qui a chiedere info a gente che ne sa + di me è proprio perchè rispetto il lavoro delle AI e come poter recuperare ad uno sbaglio che ho fatto nella più totale ignoranza di una parte di codice.
    Cmq per risponderti al momento della firma pensavo che ci fosse la libertà di scegliere chi offre un servizio/prezzo migliore ma ignorando la parte di codice che regola le mediazioni (come la metà se non di + dei normali clienti +o- istruiti può pensare) vivendo noi in un paese dove "teoricamente" vige il libero mercato... spiegato questo ripeto che appena ho realizzato la "frittata" fatta mi sono bloccato cercando e chiedendo una via d'uscita, se mai ne esistesse una, per non far torto a nessuno... ed evitare possibilmente le lungaggini legali.

    Tardivamente mi sono anche letto alcuni articoli riguardanti la "pluralita' di mediatori" e vedo che la legge (che dovrebbe tutelare la parte + debole) specifica che nella pluralità la provvigione da pagare è una sola divisa tra i mediatori in base al loro apporto alla "firma" del contratto... non so se queste cose siano vere o meno e cerco una conferma magari anche legale a quanto ho scritto.

    Ma ancor di + sto cercando consigli su come muovermi, anche se ciò volesse dire cambiare target e continuare le ricerche (possibilmente vorrei evitare)

    Ti ringrazio comunque per la tua risposta e rimango in attesa di altri pareri/consigli/possibili soluzioni.
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Vai dalla prima agenzia e fai la tua proposta d'acquisto (avvisandola del fatto che hai rivisto l'appartamento con la seconda)

    Se la seconda imparerà che il cliente sei tu, se la vedrà con la prima (per questo ti dico di avvertirla) e magaricon il proprietario per un eventuale rimborso spese.

    La mediazione che tu pagherai comunque è una.

    In ogni caso, se i proprietari utilizzassero un'agenzia alla volta e i clienti acquirenti avvertissero quando li portano a rivedere un immobile già visto.... avremmo fatto un bel passo avanti !

    Silvana
     
    A Sim piace questo elemento.
  7. Nefer

    Nefer Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie del consiglio Silvana, secondo te è meglio avvertire anche la seconda o lasciare correre??

    Aggiunto dopo 10 minuti :

    scusate questa mi era sfuggita... io non ho firmato nessun contratto solamente un documento che attesta che in data X ho visto gli appartamenti A, B, C.
    Ed anzi entrambe le agenzie mi hanno detto verbalmente che quei fogli non sono nulla di impegnativo e che per quella firma non avrei dovuto pagare nulla...
    Essendo il foglio di visita vincolante sotto questo punto di vista non andrebbe anche specificato al momento della firma?

    Grazie!
     
  8. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    il problema e' che qui non c'e' la pluralita' dei mediatori ( in quei casi ,gli stessi sono al corrente dell'esistenza di altri ), ma un Agenti Immobiliari che per motivi tuoi non hai piu' voluto contattare e che ora si ritrova ( se lo ritiene opportuno ) a dover dividere con altri il proprio compenso.

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    Di norma il foglio di visita dice che...nulla e' dovuto nel qual caso non vi sia acquisto....viceversa ,di norma, viene citato quanto si andra' a riconoscere di commissione qual'ora acquistassi.
     
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    assolutamente avvertirla

    Intendo prima di fare preliminare
     
    A Nefer e Sim piace questo messaggio.
  10. Nefer

    Nefer Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    forse non sono stato abbastanza chiaro dopo aver capito in che posizione mi ero messo NON ho + fatto nulla quindi NON sono andato avanti con una piuttosto che con l'altra...
    Sto cercando dei consigli.
    Se come dici la "Pluralità" non è applicabile da quale legge/cavillo/consuetudine posso prende spunto per risolvere questa questione???
    Mancando di "pluralità" non si rientra così in uno scenario di libero mercato? dove io acquirente decido dove comprare il bene?

    Grazie mille!

    EDIT:

    scusate questo messaggio l'avevo inviato prima di leggere la risposta di Umberto Granducato che ringrazio vivamente.


     
  11. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    L'agenzia immobiliare mette in contatto il venditore e l'acquirente di un immobile. Non vende e non compra niente, intermedia ed è una società di servizi.

    Per l'opera di intermediazione svolta percepisce un compenso sia dall'acquirente che dal venditore.

    Ora nel tuo caso dovresti proseguire la trattativa con la prima agenzia avvertendo la seconda, e la situazione si dovrebbe risolvere.

    E comunque perdonami, non per polemica, che non mi interessa fare, ma continui a citare la tua ignoranza del codice come la causa di questo disguido, ma non occorre conoscere il codice per sapere e dire che un immobile l'hai già visto con un'altra agenzia, tutto qui.

    Mi permetto quindi, di dare dei giudizi poichè il tuo caso non è il primo nè l'ultimo, e la mia esperienza personale mi porta a dire che 99 volte su 100 è il cliente che vuole fare i propri giusti interessi, e ripeto giusti, forse non corretti, ma tant'è, così va il mondo e prendiamone atto.

    poi sai ,ogniqualvolta si scrive su un forum, chi ti legge ti giudica, se guardi io ho scritto quasi 2000 messaggi e sarò stato giudicato 2000 volte per quello che ho scritto , a volte bene e a volte male, se non voglio essere giudicato non scrivo. Probabilmente tu mi giudicherai male, ma non c'è problema, mica si può essere amici di tutti nella vita, una cosa è certa quello che penso dico, senza offendere nessuno.

    Tornando al tuo caso, evidentemente l'immobile che hai visto ti interessa, allora ti sei ricordato di aver firmato due fogli visita, e prima che tutti e due ti chiedano le mediazioni vedi come puoi uscirne, altrimenti non ti porresti nemmeno il problema, ma va bene... non c'è nulla di male.

    Trasparenza e chiarezza, basta parlare con le parti e trovare la soluzione.

    Con cordialità :stretta_di_mano:
     
    A Umberto Granducato e andrea boschini piace questo messaggio.
  12. maria antonietta

    maria antonietta Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io andrei da entrambi...... proprio per correttezza, anche se ritardata, ma correttezza!
    Il foglio visita attesta solo che hai visto la casa con l'AI e che in caso di acquisto devi riconoscere la mediazione......
    Mentre non è stato corretto il comportamento iniziale, mancando di avvisare la seconda che avevi già visto l'immobile, sembra che il tuo ravvedimento sia giusto, per non mancare con gli AI interessati.
    Ripeto, io andrei da entrambe le AI e cercherei che si accordassero, anche proponendo un incontro comune, dicendo chiaramente come sono andate le cose, della leggerezza da parte tua commessa, e che non era certo tua intenzione creare disagi e incomprensioni. Dì che ti interessa l'appartamento, e che se le due AI non si accordano tra loro dividendosi la provvigione (una sola) sarai costretto a ricominciare la ricerca e sicuramente senza nessuna delle due AI interessate.
    Sono del parere che in tutti i casi un accordo è possibile, anche tenendo conto del periodo non floridissimo che stiamo attraversando.
    A questo punto, se la casa è veramente di tuo interesse, sarai tu a dover mediare affinchè si raggiunga l'accordo, salvando "capra e cavoli".
    Auguri
     
    A Sim piace questo elemento.
  13. Giulina

    Giulina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Io ho visitato due appartamenti con una AI , dovevano essere tre, ma l'agente aveva fretta e non lo abbiamo visto. Anche se ho fatto 70 km x vederli . Mi ha fatto firmare un foglio dicendo che avevo visto questi due appartamenti . Non mi ha rilasciato nessuna carta e non mi ha detto niente. Ne quanto era la provvigione x lui ne tutti questi problemi che nascono se vedo la casa con altre agenzie . Infatti dopo aver visto casa. Ho trovato questo forum da li ho scoperto tutti questi problemi. Io dovrei mediare con le due agenzie x vedere a chi devo pagare ? In primis nessuno sa tutto. O ci spiegate quando veniamo da voi, allora posso dire ok mi hanno avvisato e allora sto zitta. Ma chi conosce tutte le leggi ?
    Ho visitato un' altra agenzia, e nemmeno loro hanno detto una parola non hanno spiegato niente.
    Ma credete che noi sappiamo già tutto ? Se ci affidiamo a voi e' perché si spera voi ci seguiate passo passo. Ma non e' così . Allora se uno si deve arrangiare comunque, ha senso spendere ?
    Cercati un altra casa se non hai tempo da dedicare a due agenzie x mettersi d'accordo .
    Di case in giro c'e ne sono tante. Magari tra un mese in zona c'e ne sara' un' altra meglio.
     
  14. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Senza voler entrare, anche io , in polemiche sterili ed inutili, come già spiegato dal collega Alessandro, non c'è bisogno di sapere il codice per capire che un Agenzia Immobiliare è li, non perchè la Proloco l'ha messa per abbellimento rionale bensì per un motivo ben preciso : mediare nella compravendita delle case. Non è pensabile che, e sarebbe anche offensivo per il cliente, ogni volta che entra un cliente dobbiamo precisare e chiedere se ha già visto una casa con un'altra agenzia, dobbiamo precisare anche che molti clienti sono restii a collaborare e molto spesso vedono nelle nostre domande chissà quale oscuro disegno, ed in ultimo non per difesa di casta ( mai sia ) se le persone si affidassero e si facessero seguire da un'Agenzia invece che trotterellare in giro forse molti di noi avrebbero il tempo di capire ed informare. :fiore:
     
  15. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ...vedi gia' dici VOI generalizzando e sbagliando, e' come se gli Agenti Immobiliari dicessero VOI clienti siete tutti uguali e anche questo e' sbagliato.
    Ci sono Agenti Immobiliari seri e altri meno, come del resto esistono clienti seri e altri meno.
    In fondo come dice Frisoli, non e' difficile e nemmeno essere provvisti di cultura immobiliare, dire una volta giunti davanti a una casa " io questa l'ho gia' vista con pinco palla " quindi e' inutile rivederla;).
    I fogli di visita...quelli "normali" hanno i dati , il giorno e cosa hai visto ,le commissioni dovute qual'ora comprassi...e che nulla e' dovuto qual'ora non comprassi...
    Il seguirti non significa PEDINARTI...significa che una volta che hai identificato l'immobile giusto ti segua passo passo nell'acquisto...ed e' quello che fanno TUTTI GLI Agenti Immobiliari seri...il resto sono solo chiacchere...che tra l'altro sento da oltre 30 anni;)
     
    A Alessandro Frisoli, studiopci e Bagudi piace questo elemento.
  16. Nefer

    Nefer Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Rientro nel discorso dicendo che cmq l'agenzia è vero che è una socetà di servizi (anche io lavoro nel settore dei servizi) ma se una persona ci chiede un preventivo poi va da una ditta "rivale" e acquista tale servizio da lei noi non chiediamo il pagamento del preventivo... anche un'agenzia di viaggi ti può mostrare una settimana bianca anche se poi la puoi acquistare tale settimana bianca da un'altra agenzia senza che la prima ti rompa le scatole (forse perchè + difficile rintracciare una settimana bianca +ttosto che un immobile?) in base a questo pensavo che al momento della seconda visita "Vabbè l'ho gia vista una volta... la rivedo, male non fa..." con mio sommo errore non sapendo a cosa andavo in contro mi sbagliavo.
    Purtroppo ho pagato/pagherò la mia inesperienza (è la prima casa per me se non si era capito) quindi capisco che ci siano magari Agenti Immobiliari frustrati da gente che ci marcia, ma ovviamente (se mi volete credere altrimenti tant'è..) non è il mio caso non starei qui a perder tempo io e a far perder tempo a voi e anzi avrei gia iniziato il "balletto" al ribasso... ma non è questa la mia intenzione...
    cmq grazie di tutti i pareri e consigli, per ora credo che prenderò la strada della mediazione tra le due AI se questa strada fallisce... amen si ricomincerà da capo con + accortezza (anche se mi dispiacerebbe molto lasciare un appartamento valido che anche il mio architetto di fiducia mi ha vivamente consigliato per rapporto qualità prezzo)

    :)
     
    A andrea boschini piace questo elemento.
  17. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    nefer,
    visto che non hai ancora sottoscritto alcun impegno di acquisto per la casa in questione Ti coverrebbe a mio parere convocare le due Agenti Immobiliari facendo presente quanto accaduto e proponendo una solomonica spartizione della provvigione dovuta.
    Io penso che arriverai sicuramente ad un accordo ( gli Agenti Immobiliari non sono orchi) ma se così non fosse potresti optare di non comprare quella casa.:amore:
     
  18. maria antonietta

    maria antonietta Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Esatto Nefer...... non saresti qui a chiedere aiuto se fossi in malafede...... ecco perchè ho cercato di risponderti senza aizzare fuochi contro nessuno, non ne vale la pena!
    Fra le altre cose, la gente è abitutata a nascondersi dietro a dei pseudonimi, mai mettendoci la faccia, pur di essere contro, pur di polemizzare gratuitamente, gente che ha tanto "buon tempo" da perdere....
    Tutto inutile...... Una delle tantissime cose che ho imparato in tutti questi anni è che chi non si fida degli altri è il primo di cui dobbiamo diffidare!
    Procedi per la via dell'accordo e vedrai che andrà tutto bene.
    Se la casa, come hai più volte ribadito, ti interessa almeno provaci e (solo dopo averci provato) se non ci riesci avvisa il proprietario dell'eventualità della perdita della vendita per mancato accordo tra i mediatori.
    L'accordo è sempre la via migliore..... meglio un uovo oggi sicuro che forse una gallina domani.
    Buona fortuna
     
  19. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    brava maria antonietta
    in questo modo stai veramente difendendo la categoria.:ok:
     
  20. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare




    Senza polemica, ma con l'intento di chiarire un argomento che non sarà mai abbastanza chiarito, acquistare un casa e acquistare una lavatrice, o una settimana bianca o chiamare un idraulico, NON sono assolutamente la stessa cosa.

    Intervengono fattori completamente diversi, dove sono in ballo tanti soldi (spesso i risparmi di una vita) e la tutela da parte del Codice Civile dell'Agente Immobiliare nasce da questo. L'agente media tra un venditore e un acquirente, non vende un prodotto come se fossimo al mercato, cerca di raggiungere un risultato utile ad entrambe le parti, possibilmente tutelando entrambe le parti da possibli truffe, da situazioni ipotecarie complesse, da difformità edilizie di cui a volte non è al corrente nemmeno il proprietario.
    Le leggi cambiano e, anche se spesso sono fatte con i piedi o sembrano fatte apposta per intralciare le compravendite, vanno seguite, interpretate, applicate, e va lasciato tempo al mediatore di svolgere il suo lavoro, molto più complesso di quello che sembra.
    Se ti trovi in questa situazione - che peraltro non trovo drammatica, visto che gli strumenti per risolverla ci sono - è perchè i proprietari credono di vendere più facilmente affidando l'immobile a più agenzie o togliendo gli incarichi troopo presto (se leggi le medie nazionali risultanti da tutti gli studi sul settore ti accorgerai che, oggi, per vendere un immobile, ci vogliono dai 9 ai 12 mesi, quando va bene...): il tuo caso dimostra, una volta di più, che le persone che possono essere interessate a un determinato immobile sono sempre le stesse e quindi... basta avere pazienza.

    Stai tranquillo e visto che la casa ti piace segui i nostri consigli, così otterrai due bei risultati: sarai contento tu e anche le due agenzie che avranno finalmente trovato una persona onesta che riconosce il loro lavoro !

    Silvana
     
    A Alessandro Frisoli e andrea boschini piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina