1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. luca78

    luca78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buongiorno volevo sapere se era possibile vendere la casa con un ipoteca di 60.000 con equitalia e 80.000 di mutuo con la banca , e una volta venduta saldare sia equitalia che la banca.
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se il valore della casa copre i debiti si
     
    A kus e abellocorporation piace questo messaggio.
  3. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Quoto quanto sopra, se il valore della casa è superiore al debito puoi vendere.
     
  4. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Per fare si può fare, come detto da Umberto e Roberto, però il problema è che ci vuole una buona "regia", un acquirente un po' "liquido" e disposto a prendere una piccola dose di rischio, poichè, dalle mie parti, Equitalia non manda funzionari a presenziare all' atto e quindi deve essere, la società di riscossione, liquidata prima.
    Saluti

    Smoker
     
  5. luca78

    luca78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si il valore della casa è superiore, comunque grazie a tutti
     
  6. gcaval

    gcaval Membro Attivo

    Altro Professionista
    Credo sia giusto fare una precisazione. Così come esposto il problema, la casa non si può vendere. O meglio, non si può vendere prima, per poi liquidare banca ed Equitalia. La sequenza degli eventi è esattamente contraria. Lo dico a ragion veduta, visto che lo faccio di mestiere. Come sostiene Smoker, con una buona "regia" la cosa è possibile farla contemporaneamente, previo accordo con i creditori, dal notaio: si saldano i debiti e si procede al rogito. I creditori, infatti, non acconsentono alla cancellazione delle ipoteche se non hanno avuto il saldo del loro credito. Un buon professionista, o una persona esperta, può comunque risolvere il problema.
    Attenzione però, perchè se non hai già un acquirente edotto sulla situazione, potrebbe farti molti problemi. Spiega bene cosa andrete a fare. Non ci sono rischi (se ovviamente nessuno fa il furbo), ma anche l'acquirente deve essere perfettamente consapevole dell'operazione. L'immobile, una volta risolto il problema, è perfettamente "pulito" da qualsiasi pregiudizievole.
     
    A abellocorporation piace questo elemento.
  7. brunobr

    brunobr Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    si potrebbe avere una traccia della "buona regia" ?
    ringrazio in anticipo.
     
  8. robertobosco

    robertobosco Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Concordo quanto espresso da "gcaval", ma è bene precisare che, paradossalmente, per particolari necessità di urgenza e con il consenso del compratore, ben consapevole della situazione, la casa potrebbe essere venduta anche in persistenza delle due citate limitazioni, con l'accollo in atto da parte del compratore delle stesse, che successivamente potrà estinguere (in primis quella verso Equitalia e successivamente il mutuo residuo se ritenesse conveniente estinguerlo o conservarlo).
    Ci sarebbe ovviamente da chiedersi perchè mai il compratore debba dover adottare la suddetta situazione !! decisamente non consigliabile (fatta eccezione della succitata "urgenza" alla quale andrebbe associata anche una diversa convenienza economica per il compratore).
     
  9. marco pucci

    marco pucci Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ciao gcaval, ti prego aiutami!
    L'immobile che voglio comprare ha ipoteca legale equitalia ed un mutuo (non pagato da un pò).
    Il prezzo è conveninete ma il venditore non sembra essere uno "stinco di santo".

    La mia domanda è: IO devo a mia volta richiedere un mutuo ma esiste un modo per fare direttamente il rogito e chiudere le due ipoteche oppure farmene carico ?

    Grazie

    Marco
     
  10. gcaval

    gcaval Membro Attivo

    Altro Professionista
    Le ipoteche le "chiudi" pagando i creditori, devi trovare un accordo. Se non hai tutto tu cash, devi verificare prima se c'è una banca disposta a concerti il mutuo per un'operazione di questo genere. Non è facile.
    In ogni caso, ti devi affidare ad una persona esperta, che deve leggersi tutte le carte. Ti sconsiglio il fai-da-te, rischi di farti male, se non hai esperienza. Non anticipare mai soldi.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina