1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. doctorwho

    doctorwho Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Venerdì mattina ho sottoscritto una proposta immobiliare per un appartamento da ristrutturare. L'appartamento che ci è stato fatto visionare presentava n. 2 soffitte.

    Purtroppo all'atto di formulare la proposta una soffitta delle due non è stata indicata. obiettivamente non sono in grado di stabilire se si è trattato di una svista oppure di malafede.

    Ho visionato l'appartamento più volte con svariati testimoni.

    nella piantina risulta evidenziata solo una delle 2 soffitte, l'altra risulta sbarrata.

    La proposta sarà sottoposta al venditore lunedì mattina. Ho margini per far correggere la proposta?
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Più che correggere la proposta ti dovranno vendere in primis ciò che è di loro proprietà.
    Lunedì vai subito a chiarire.
     
    A francesca7 e PyerSilvio piace questo messaggio.
  3. doctorwho

    doctorwho Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sono certo della proprietà della soffitta da visure catastali. Quello che temo è che il venditore e l'agenzia possano approfittare di questa svista per affermare che la vendita non riguarda quella soffitta.
     
  4. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Se la proposta non è stata ancora sottoposta al venditore, è suo diritto ritirarla.
    Poi chiarire la cosa e se del caso presentare una nuova proposta a carte scoperte.
    PS: le visure ipotecarie dànno certezza della titolarietà del bene, le catastali no.
     
    A eldic, PyerSilvio, ingelman e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  5. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Solitamente oltre la descrizione delle unità oggetto della compravendita (appartamento con annessa soffitta etc... più altro locale soffitta posto al piano etc ...)
    vengono inseriti anche i riferimenti catastali di ciò che si sta promettendo di compravendere
    Una delle due soffitte potrebbe essere di pertinenza dell'appartamento (quindi per svista nella descrizione omessa ma nella realtà implicita inquanto facente parte dell'unità principale) mentre l'altra avere una sua identità catastale autonoma

    Se una delle due soffitte non è annessa all'immobile e anche nella descrizione meramente catastale una delle soffitte risulta omessa sarebbe cosa opportuna far rettificare sin da subito la proposta prima che venga sottoposta all'accettazione del venditore
    anzi per non saper ne leggere e ne scrivere ... nel dubbio fai rettificare la proposta con la descrizione chiara sia catastale che descrittiva di quello che stai proponendo di acquistare ;)
     
    A francesca7, Maria Antonia, Avv Luigi Polidoro e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Questo dice molto sulla volontà della parte venditrice.
     
  7. doctorwho

    doctorwho Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Nella descrizione della proposta è stata indicata una sola soffitta, nella medesima proposta è stato indicato anche il subalterno che identifica la piantina delle 2 soffitte, ma una è sbarrata e non evidenziata...
     
  8. doctorwho

    doctorwho Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il subalterno delle 2 soffitte è il medesimo di quello dell'appartamento.

    Ho contattato l'agente il quale mi ha riferito che a far fede non è la descrizione della proposta ma il subalterno indicato nella proposta.
     
  9. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    In caso di conflitto fra descrizione letterale del bene e rappresentazione grafica, capire quale delle due debba prevalere è questione di interpretazione del contratto.
    Questione giuridica quindi possibile contenzioso.
    Assolutamente sconsigliabile formulare proposta non chiara, ribadisco quindi vivamente il consiglio di bloccare la proposta e formularne un'altra con tutte le indicazioni e le esplicazioni necessarie.
     
    A francesca7, ingelman, PROGETTO_CASA e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  10. doctorwho

    doctorwho Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ok ragazzi vi ringrazio per i preziosi consigli.

    Nel frattempo il venditore ha rifiutato verbalmente la mia proposta causa importo troppo esiguo.

    Di fatto la mia proposta era superiore di 12k euro rispetto alla stima del mio tecnico.

    vorrebbe come minimo altri 15k euro!!!

    Comunque la proposta scade il 28 luglio....
     
  11. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se hai ricevuto un rifiuto formale la scadenza del 28 luglio non è che sia più molto significativa.
     
  12. doctorwho

    doctorwho Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ha rifiutato solo verbalmente, niente di scritto, tra qualche giorno incontreremo il venditore, tenteranno di farmi sganciare più soldi
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina