1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. privato_cittadino_LT

    privato_cittadino_LT Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera a tutti,
    un proposta irrevocabile di acquisto prestampata - di quelle che abitualmente usano le Agenzie Immobiliari - che nonostante il formato lo preveda, non contenga tutti i dati anagrafici del venditore (Data e Luogo di Nascita, Residenza, Documento di Riconoscimento in corso di validità, Codice Fiscale) ad eccezione del solo Nome e Cognome e che inoltre non presenti in allegato (e quindi in alternativa) copia dei documenti dai quali si evincano i dati assenti è da ritenersi nulla?

    Grazie a tutti anticipatamente :)

    LT
     
  2. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Assolutamente no.

    Validissima.

    L'assegno che hai intestato corrisponde a quello scritto in proposta?

    Avrai messo mano alla documentazione del bene oggetto di vendita, prima di procedere.. o no...?

    Avrai li' visto tutti i dati del venditore..

    Quale il problema..?

    Perche' vorresti vedere nulla la proposta...?
     
    A CheCasa! e Seya piace questo messaggio.
  3. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Insomma....nemmeno il codice fiscale.....però c'è una firma a fine proposta e, come dice Pier, un assegno.....diciamo che non puoi disconoscere la tua firma qualora succedesse qualcosa.....
     
    A Seya piace questo elemento.
  4. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    ma, al di là del fatto che mancano, nel modulo gli spazi vuoti dove metterli ci sono?
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ma anche se ci fossero ?

    La proposta è UNILATERALE da parte dell'acquirente, quindi i dati del proprietario non c'entrano nulla.
    Ci saranno nell'accettazione.
     
    A Seya, PyerSilvio e Rosa1968 piace questo elemento.
  6. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    mi era parso di capire che il problema fosse qualcosa del tipo
    "vorrei che la proposta che ho fatto, sia tale da NON poter essere accettata"
     
    A Bagudi, ab.qualcosa, PyerSilvio e 1 altro utente piace questo messaggio.
  7. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sembrerebbe in effetti proprio un caso caccia al cavillo per ripensamento...
     
    A Bagudi e eldic piace questo messaggio.
  8. privato_cittadino_LT

    privato_cittadino_LT Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ripensamento? chi ha parlato di ripensamento? Ma perché voi agenti immobiliari siete sempre così prevenuti?
    La domanda era semplice e scritta in forma corretta, bastava scrivere SI o NO, motivando l'una o l'altra risposta (altrimenti non avrei avuto bisogno del vostro parere).
    Comunque mi sono, evidentemente, rivolto al forum sbagliato, dovevo scrivere a quello dei principi del foro, così avrei avuto la risposta opposta: "si annulliamo tutto...scriviamo subito una bella raccomandata con ricevuta di ritorno...facciamoci risarcire..."

    Giusto per la cronaca, la proposta è nulla se non compilata in tutte le sue parti, soprattutto se sono i dati del venditore ad essere stati omessi (né allegati in copia), forse perché siete tutti così "attenti" alla privacy dei vostri clienti...
    La proposta irrevocabile di acquisto diventa all'accettazione preliminare di vendita e come tale va compilata ad hoc, senza vizi né omissioni (più o meno volute).

    PyerSilvio scrive:
    "Avrai messo mano alla documentazione del bene oggetto di vendita, prima di procedere.. o no...?

    Avrai li' visto tutti i dati del venditore..

    Quale il problema..? "

    Ribadisco, caro PyerSilvio, che dei dati/documenti del venditore non ce n'è mai stata traccia, e dei documenti dell'immobile neanche l'ombra, tutto custodito gelosamente dall' agente immobiliare a mo di reliquia, il quale però, promette di farmi visionare tutto solo all'atto dell'accettazione della proposta in questione, tanto la "proposta" è una "formalità"!!!
    Purtroppo la casa mi interessa e non poco ed in virtù del mio obiettivo non ho voluto insistere, né sindacare quello che mi veniva detto, capisco che la concorrenza nel vostro settore è spietata e la vostra regola è quella di non riferire nessun dato se non ad accordo avvenuto, ma io sto per spendere oltre 400mila euro, la trasparenza è d'obbligo e le regole di comportamento, ma soprattutto l'etica, vanno rispettate.

    Buona serata
     
  9. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    miii... che coda di paglia.
    alla fine di sta tiritera non è ancora chiaro quale sia il tuo timore; che non sia valida o che lo sia?
    ma, soprattutto... è stata accettata o no, sta proposta?

    a prescindere da questo, se hai firmato un modulo in bianco, ma che prevede gli spazi per i dati ( cosa che ti è stata chiesta e alla quale non hai dato risposta, nella tua filippica), nulla vieta all'intermediario di compilare i dati mancanti prima di sottoporla alla proprietà.
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Scusa ho letto richiesta di un risarcimento. Per cosa e a chi.
     
  11. privato_cittadino_LT

    privato_cittadino_LT Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    1) Coda di paglia???
    Hai la risposta alla mia domanda? altrimenti ASTIENITI, il tuo commento inutile non mi serve! ed ingolfa il post...
    2) cosa non ti è chiaro quando scrivo che "che nonostante il formato lo preveda, non contenga tutti i dati anagrafici del venditore (Data e Luogo di Nascita, Residenza, Documento di Riconoscimento in corso di validità, Codice Fiscale)"???
    Impara a leggere prima di scrivere, ma soprattutto, se non hai nulla di interessante da comunicarci, ripeto ASTIENITI!
    3) spero tu non sia un agente immobiliare o qualsiasi altro professionista, perché se pensi che un cliente (ad es. acquirente) possa firmare un modulo (form) con degli spazi da riempire lasciati volutamente vuoti (foglio in bianco), per poi tornarsene a casa con la sua bella copia (in bianco) e con la consapevolezza che qualcun'altro (ad es. agente immobiliare) li riempia a suo piacimento, beh se questo è il tuo comportamento sei da radiare, da qualsiasi albo del mondo, ma forse vivi a Legolandia...

    Era una citazione delle risposte più comuni della categoria degli avvocati!!! virgolettato tra l'altro :D

    In conclusione: qualcuno è in grado di darmi una risposta alla sola domanda iniziale motivandola???
    Grazie

    N.B.: se non fosse chiaro, gli spazi dove scrivere i dati anagrafici e del documento del venditore nella prima parte della proposta (non nello spazio riservato all'accettazione) ci sono e sono vuoti!!! non sono stati riempiti né sulla prima copia né sulle altre in carta copiativa

    Notte
     
  12. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Permettimi di dissentire.
    Un modulo prestampato va compilato con la massima diligenza ma non potrà mai considerarsi nullo se non compilato in tutte le sue parti (anche perchè proprio la compilazione di alcune sue parti prevede la "non" compilazione di altre sue parti).

    Per mia esperienza personale posso dirti che l'identificazione del Destinatario della proposta si limitava fino a qualche anno fa a prendere in considerazione Nome, Cognome e Residenza del soggetto prima che, con l'obbligo della registrazione, si richiedesse l'inserimento anche del codice fiscale. Naturalmente non parlo di proposte d'acquisto fai da te... ma di proposte elaborate da studi legali di primaria importanza nazionale per i principali marchi immobiliari del settore.

    Quindi, a ben guardare, i dati dei documenti d'identità, il codice fiscale, la data ed il luogo di nascita non sono mai stati considerati indispensabile per il buon esito dell'accettazione di una proposta d'acquisto.

    Resta l'incognita della residenza ma ritengo che, la presenza sulla proposta di altri dati atti a identificare un unico soggetto quale destinatario della medesima, possano essere sufficienti a non inficiare di nullità l'intero contratto.

    Resta escluso il caso di immobili in corso di costruzione per i quali le norme della 122/2005, introducendo l'esatta impostazione relativa ai contenuti del preliminare, anche in riferimento all'identificazione delle parti, potrebbe prevedere la specificazione di maggiori dati. Che la loro assenza comunque equivalga a sanzionare il contratto di "nullità", mi lascerebbe comunque assai dubbioso.

    Questo naturalmente non significa che il parere ricevuto dal tuo legale non sia valido nel tuo caso. Sicuramente avrà avuto modo di leggere il contratto nella sua interezza ravvisando tante imperfezioni quante noi non potremmo neppure comprendere senza averne copia.

    Magari recepisci questo messaggio come uno sprone a richiedere un secondo consulto da un altro legale... giusto per essere maggiormente sicuro...
     
    A Luna_ piace questo elemento.
  13. privato_cittadino_LT

    privato_cittadino_LT Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie ;)
    Aspettavo con ansia un parere più tecnico.
    Sono d'accordo con te, unica precisazione: è chiaro che alcune parti danno a chi redige la proposta la possibilità di essere lasciate in bianco, mi riferisco ad esempio alle clausole esclusive, o al classico spazio bianco riservato alle eventuali note, ma nello specifico del riquadro in questione, pare debba essere compilato, o almeno così sostiene l'avvocato al quale ho posto lo stesso quesito del post.
    Comunque grazie ancora, farò ulteriori ricerche in merito
    LT
     
  14. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Aggiungo un ulteriore elemento di valutazione.
    Mettiamo anche il caso che il quadro dei dati del destinatario vada compilato.
    La non compilazione completa che cosa dovrebbe comportare?
    Perchè un conto potrebbe essere la nullità del contratto, un altro conto l'annullabilità.
    Tra le due fattispecie ci sono differenze non da poco....
    Un altro elemento da approfondire.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  15. privato_cittadino_LT

    privato_cittadino_LT Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Infatti, gia sapevo la differenza in giurisprudenza tra annullabilità e nullità, ma si entra troppo nel tecnico, se non ricordo male l'avvocato ha detto che sarebbe stata annullata in giudizio in base ad un precedente o ad un articolo, o ad una sentenza, quindi annullabilità credo...
     
  16. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Adesso mi pare che il quadro sia decisamente più chiaro perchè da come ti eri espresso sembrava che la proposta fosse nulla e non annullabile. L'annullabilità mi sembra più plausibile ma prima di affrontare una causa dall'esito incerto approfondirei come ti ho detto con un secondo consulto perchè la versione del tuo legale non mi convince al 100%. In bocca al lupo.
     
    A Luna_ piace questo elemento.
  17. privato_cittadino_LT

    privato_cittadino_LT Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Crepi ;)
     
  18. er4clito

    er4clito Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao carissimo!!
    Intervengo anch'io a discussione conclusa.

    L'elemento importante è che l'oggetto in vendita sia univocamente identificabile e non lasci adito ad ambiguità.

    Le ambiguità e le questione lasciate sospese possono successivamente creare problemi e questioni (in particolari appigli ai quali, se una delle tue parti cambiasse idea, potrebbe "attaccarsi" per tirarsi indietro nonostante la parola data, anzi scritta).

    Come agente immobiliare sto sempre attento ad esplicitare tutto nel modo migliori rendendo chiare conseguenze e dettagli di quello che si firma.
    E capita che nonostante questo la gente dopo aver firmato dica "urca non avevo capito" nonostante il tutto scritto nero su bianco. Semplicemente per sottrarsi al suo impegno.

    Da come avevi formulato la domanda sembrava intendessi:
    "Ho fatto una proposta per un acquisto dove i dati non sono completi. Posso tirarmi indietro attaccandomi a questa incompletezza, senza pagare penali"?

    Perchè ahime spesso anzichè prendersi la responsabilità di ciò che si è firmato, si cerca il cavillo e ci si rimangia la parola.

    Da quel che ho capito non è il tuo caso, ma la prevenzione di noi AI è dovuta a esperienze e botte dei denti, e a gente che spesso ci fa lavorare a vuoto, e fa cadere la colpa sul mediatore per magari sue personali inattenzioni (non che tutti i colleghi lavorino bene, anzi!! Ma se qualcuno cambia idea, o c'è qualcosa che non va, la colpa spessissimo viene data a chi media, anche nei casi in cui non ne ha responsabilità alcuna!).
    Ed è per questo che a volte si parte prevenuti!

    Buon acquisto
     
    A CheCasa! e Bagudi piace questo messaggio.
  19. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    no, non sono un intermediario (ma come? uno COSI' BRAVO COME TE A LEGGERE TUTTO non ha visto che c'è scritto "privato cittadino" sotto il mio avatar?)
    la risposta te l'ho data.
    i campi ci sono? li compilerà con calma l'intermediario.
    E' corretto? secondo me no. E' stato intelligente firmare un modulo con parti in bianco? lascio a te la risposta.

    in bocca al lupo per il tuo acquisto.
    ma soprattutto al povero l'intermediario che dovrà sopportati.
    ma anche la proprietà.
    ma anche al notaio,
    ma anche all'eventuale funzionario di banca.
     
  20. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    @eldic e il condominio? :risata:

    Scusate la battuta ma voglio solo sdrammatizzare e fare il migliore in bocca al lupo per l'acquisto e che va tutto liscio.

    Posso capire la tensione perche' non si acquista casa tutti i giorni, e' comprensibile.

    Anche io penso che la cosa importante e' identificare l'immobile.

    Ad ogni modo, se esiste l'accordo, nessun problema. Male male che va rifate il contratto daccapo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina