1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. marco1982

    marco1982 Ospite

    Buonasera,
    secondo voi: ho comprato casa tramite un agente immobiliare. Ho firmato alla proposta che riconoscevo il pagamento di un compenso di mediazione. Dopo aver stipulato il compromesso ho pagato all'agente 6200 euro come saldo del compenso di medizione. Successivamente sono spariti, nel senso dopo aver fatto il compromesso, io mi sono attivato per la pratica di mutuo, la visita del tecnico x la perizia e il notaio...tutti soggetti che necessitavano di documenti/visure/planimetrie/certificati/bollettini pagati etc etc... sono stato costretto a ricercare il proprietario di casa e concordare con lui i documenti da farmi pervenire. e con qualche ritardo ho firmato il rogito.
    Quello che mi domando è:
    Se io pago l'agente può questo svignarsela?? sparire? posso citarlo in camera di conciliazione per richiedere almeno la restituzione del 50% della somma data?..... se lo sapevo l'agenzia la pagavo all'atto del rogito!!!!!
    grazie
    Marco
     
    A daniela bruno piace questo elemento.
  2. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    L' incarico di mediazione è stato portato a termine, tutta l' attività che richiedi non è dovuta dall' agente immobiliare, ma non è neppure impedita, quindi se è cortese, può, come si suol dire, portarti al rogito.
    Ciò detto non hai diritto, per il caso da te lamentato, di ripetere il 50% della provvigione.

    Smoker
     
    A piace questo elemento.
  3. marco1982

    marco1982 Ospite

    non sono daccordo, poichè se ci qualifichiamo mediatori solo ed esclusivamente per stipulare "compromessi" allora la mediazione è inutile... il mediatore è colui che mette in relazione due o più parti per la conclusione di un affare. Firmare un compromesso non è solo che l'inizio della stipula di un affare.. non ci sono trasferimenti di proprietà...ma meri obblighi da rispettare sia come acquirente che come venditore per arrivare al rogito che è l'atto vero e prorio. Se l'agenzia sparisce dopo un compromesso qual'è la sua attività? aprirmi casa e farmela vedere? allora divento anche io agente!
     
    A gcpmusic, gtgt e daniela bruno piace questo elemento.
  4. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ma l'Agenti Immobiliari non ha obbligo di presenziare all'atto, ma pure cortesia professionale ( anche se consigliata )
     
    A graziella talucci piace questo elemento.
  5. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' un'attività libera e aperta a tutti.
    Avanti.
     
  6. marco1982

    marco1982 Ospite

    infatti non chiedevo che l'agenzia doveva esserci al rogito..ma fornirmi tutta la documentazione che mi occorreva x andare avanti nella compravendita. Credo sia un "dovere professionale" dell'agente. anche perchè il mandato da parte del venditore non si esaurisce con la firma di un compromesso. Nel caso in cui io decidevo di rinunciare all'atto dopo la firma del compromesso...l'agente avrebbe sicuramente rivendicato al venditore il mandato. secondo me è da analizzare la professione del mediatore immobiliare è troppo generica l'attività se si intende solo "far vedere casa e passare la proposta al venditore"...:disappunto:

    Aggiunto dopo 1 :

    troppo libera secondo me...uno dovrebbe fidarsi di un'agente..dovrebbe coltivare gli interessi di entrambe le parti...ed invece...solo :soldi:
     
    A nadia baroni e daniela bruno piace questo messaggio.
  7. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E infatti, se leggi un pò sul forum, l'attività del mediatore è un pò più impegnativa.
     
  8. osammot

    osammot Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Eccomi qua, Custode, sono ancora vivo!!:^^::^^:

    Antonello...Antonello...Antonello...!!!!!
    Mi meraviglio di te... dare queste risposte...:sorrisone:
    Ma a te non roderebbe pagare 6.200 euro per una intermediazione e poi ritrovarti da solo a procurarti tutta la documentazione necessaria alla banca, al perito ed al notaio? ...chi si rivolge ad un agenzia immobiliare lo fa perchè non pratico e per avere tutta la tranquillità e sicurezza possibile per una operazione di compravendita non da poco?
    ...ma per favore ragazzi non diciamo ca...te, questo ci compete, questo no, in un momento come questo ci proponiamo in questo modo con la clientela? dire questo non è dovuto perchè il mio compito è finito al momento della firma con il venditore, etc.....etc....:disappunto:
    ... il vero agente immobiliare accompagna la clientela in ogni passaggio, dalla semplice proposta fino alla stipulazione dell'atto notarile !!!!!!!!! solo allora sara' sicuro di essersi guadagnato il giusto compenso!!!:ok::stretta_di_mano:
    Non me ne vogliate, ma secondo me questo dovrebbe fare il VERO AGENTE IMMOBILIARE.
    Il sottoscritto, a chi deve pagare 6.200 euro di provvigioni, se lo COCCOLA:amore::amore::fiore::fiore: e lo tratta nel migliore dei modi mettendolo a suo agio.
    Solo così il cliente si sente soddisfatto e sa di dover pagare giustamente per un servizio, a differenza del signore che si è lamentato.:rabbia:
    A quel signore io dico: Non ci faccia caso oramai è passata; però voglio dirgli anche che non tutti gli agenti immobiliari sono come quello in cui si è imbattuto lui; :ok::ok: gli suggerisco di comportarsi in questo modo: quando parlerà con altre persone dell'operato di quell'aA.I. di dire chiaramente di rivolgersi a chi garantisce un servizio migliore e ...completo.;);):occhi_al_cielo::occhi_al_cielo:
    Ciao ciao.
     
    A gcpmusic, , pqaffitti e ad altre 9 persone piace questo elemento.
  9. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    intervento di moderazione....cortesemente Osammot...maiuscolo e in grassetto..non e' urlare e' di piu'...
    grazie
     
  10. osammot

    osammot Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ...lo so bene ma è per far capire meglio il messaggio!!!!!!!:sorrisone::sorrisone::sorrisone:
    e comunque, il sottoscritto non ha mai urlato e non voleva essre un di più
     
  11. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Salve! sono in accordo con osammot... per fortuna non siamo tutti uguali; secondo me è giusto che l'agente accompagni il cliente anche al rogito stesso, non è un obbligo ma sicuramente è segno di professionalità, visto che la maggior parte della gente non riesce neanche a capire cosa legge il notaio! a volte capita che anche loro sbaglino a scrivere... e se non c'è qualcuno (l'agente) che ascolta ... potrebbe esserci qualche errore in atto! spero che un domani, dovessi aver bisogno, ci sia un'agenzia -seria- che ti segua in tutto e per tutto e che tu la ringrazi! visto che a volte trovo clienti ai quali sembra che tutto gli sia dovuto.....
     
    A daniela bruno piace questo elemento.
  12. Roberto Fontanelli

    Roberto Fontanelli Membro Junior

    Privato Cittadino
    Le diverse prese di posizione di qualificati mediatori in merito alla fattispecie trattata, mi porta ad avvalorare alcune mie precedenti considerazioni: non è la frequentazione e il superamento dell'esame a dare la garanzia della professionalità del mediatore e della sua adeguata commissione. Nel caso in esame, forse qualche " abusivo", con adeguata preparazione non solo tecnica, avrebbe fornito un servizio migliore seguendo il cliente fino al completamento dell'iter procedurale, ovvero fino al passaggio di proprietà dell'immobile. Perchè il 50% circa delle compravendite viene effettuato senza l'intervento di mediatori "patentati", ormai, ahimè, privi dell'iscizione all'albo? Perchè, in effetti, se ne può fare a meno senza particolari conseguenze negative. Perchè è in aumento la presenza dei così detti "abusivi"? Perchè si fa di tutto per creare paletti che limitino la concorrenza con la scusa della ricerca della professionalità, ( vedi l'auspicata introduzione della laurea breve e magari di corsi master ) senza considerare che il mercato procederebbe naturalmente a una selezione. Forse sarebbe più utile facilitare l'ingresso ( anche alla luce delle direttive europee ) e aumentare l'iscrizione alle rappresentanze della categoria per avere un maggiore potere contrattuale nella formazione delle leggi e nel controllo della deontologia professionale degli iscritti.
     
  13. milanele

    milanele Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    e vabbè ma allora ogni volta si fa come si vuole, nell'altro topic sul "problema con agenzia" non si fa che dire che non sono solo 5min di visita che si pagano ma tutto il lavoro che ci sta dietro, (detto anche: sai quanto ci vuole andare a chiedere le visure catastali ecc ecc), che fa arrivare tranquilli al rogito e poi ecco un nuovo post che dice: fatto il compromesso spariti....6200euro pagati e va bene così???

    Facciamo un po di chiarezza perchè chi legge come me inizia a non seguirvi piu.
     
    A e gtgt piace questo messaggio.
  14. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Sicuremente hai ragione; ma la soluzione di aprire a tutti secondo me non è quella giusta.... forse proprio il contrario!! bisogna anche tenere conto che gli obbligi per le verifiche urbanistico/edilizie e catastali, sembra non li abbia nessuno! se non in sede di atto da parte dei venditori con loro dichiarazioni (problema che a volte neanche i venditori sanno di avere un immobile non completamente in regola) ... a chi spetterebbo questi controlli? notai?agenzie?.... comprare e vendere case sta diventando sempre piu' difficile, non è sicuramente avere il patentino che ti rende professionale, ma sempre meglio che niente secondo me, ovvio che non basta! ce ne sarebbe da discure ore e ore ... la professionalità sta anche nelle persone, nell'ambizione di crescere, rendere i clienti il piu' soddisfatti possibili (anche se alcuni trovano sempre da ri-dire), la buona pubblicità per un agente è anche il passa parola...
     
  15. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si proviamo a fare chiarezza.
    La legge non obblifa l'AI a 'portarti' al rogito anche perchè tutta la documentazione dovrebbe essere pronta per il preliminare o comunque dovrebbe essere tutto predisposto per ottenere tutti i documenti (in particolare chiamato il geometra per la conformità, il certificatore per l'ACE). Fatto questo non manca niente per andare a rogito tranquillamente.
    Qualsiasi AI di media diligenza, tuttavia, ti fa avere ciò che vuoi o ti indirizza nel modo migliore fino al rogito senza problemi (ci sono clienti che chiamano anche dopo il rogito) ed è una cosa che far di noi è considerata 'normale'.
    Il lavoro che c'è dietro alla provvigione non è (solo) quello di fare una visura, ma anche il lavoro che serve per 'promuovere' l'immobile. La pubblicità dell'immobile (con relativi costi che sono alti), il reperimento dei documenti, i giri per farlo vedere (se poi il venditore se lo vende da solo quando ti vede per strada si gira dall'altra parte facendo finta di non conoscerti: le centinaia di giri per far vedere gli immobili che non si concretizzano chi li paga?), i preventivi (geometra/certificatore/costi notarili), la registrazione del preliminare con responsabilità in solido :shock: ect..
    Che poi ci sia qualche furbetto/cialtroncello è possibile, ma credo si stiano sempre piu diradando....
     
    A Matteo de Stasio e AmyMay piace questo messaggio.
  16. milanele

    milanele Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ok, perfetto ma vedo che succede spesso che al compromesso manchi gran parte della documentazione, basta leggere i tanti forum aperti per questioni di difformità e visure ecc, e allora è lecito che un AI si faccia pagare e consideri finito il proprio lavoro visto che è stato firmato un compromesso ma manca tutto il resto? Stando a quello che dici mi pare di capire di no e il signore di cui sopra quindi ha pagato un prezzo per un servizio incompleto.

    e poi una cosa, sta a professionalità e cortesia vostra il seguirci fino alla fine, (cosa sicuramente gradita) ma non è un obbligo, e allora in tanti forum quando si risponde a cosa fa un AI e perchè, quindi, deve ricevere una provvigione non aggiungiamo all'elenco quei servizi che hai appena detto essere non obbligatori ma, passiamo il termine, "cortesia" e non lo dico per polemica, ma perchè da semplice cliente leggendo il forum alle volte non esce ben chiaro e delineato il lavoro che voi DOVETE svolgere ma si fa sempre un insieme di cosa fate senza alle volte chiarire che alcune sono cose in piu.....da qui secondo me anche i tanti equivoci tra clienti e AI entrambi insoddisfatti chi per una cosa chi per l'altra. Non trovi?

    non a caso due anni fa ero rimasta stupida dal dover pagare la provvigione al compromesso e non al rogito all'AI proprio perchè come secondo me è per tanti, non sapevo effettivamente il ruolo dell'AI e ho sempre pensato che tra i suoi doveri ci fosse quello di "accompagnare" cliente e venditore fino alla fine. Ho scoperto qui che non è così.
    Secondo me dovreste creare un mezzo di pubblicità che illustri alla gente per bene i vostri doveri e compiti, così da tutelare voi dai colleghi furbi e la gente a rivolgersi alle persone giuste informate dei servizi che dovranno ricevere. Secondo me questo ancora manca.
    Es. non ho mai ancora visto su un sito di un agenzia per es. una pagina dedicata a voi che spieghi qual'è il vostro ruolo.
     
  17. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    salve, da agente immobiliare dico: c'è poco da spiegare, Granducato è l'ha fatto; l'agenzia mette in relazione le parti punto e basta..... altri obblighi teoricamente non ce ne sono! La differenza tra agenti e agenti sta proprio nel servizio che offrono... sicuramente chi pubblicizza determinate cose, spero le faccia! ma di obblighi non ce ne... il cliente sicuramente deve scegliere un'agenzia anzichè un'altra anche per il servizio di consulenza che può offrire... e non solo chiedere quanto prendono di provvigione! negli incarichi di vendita , ad esempio, sono segnalati gli obblighi dell'agenzia e tra questi, non ci sono le verifiche... veniamo pagati al compromesso e/o accettazione proposta d'acquisto perchè l'agente in quel momento ha svolto l'incarico conferito.... ovvero di reperire un'acquirente. Ripeto che non tutti però si fermano li.. anzi direi che siamo in tanti ad andare oltre. la scelta di un'agenzia è molto importante!
     
    A vixent piace questo elemento.
  18. vixent

    vixent Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    sono d'accordo servirebbe a tutelare meglio tutte le parti in causa,leggendo i post però vedo che parecchia gente non ha la più pallida idea di cosa vuol dire comprare casa , affronta la cosa con ingenuità e superficialità cercando poi di scaricare la colpa su altri. es. prima fanno il compromesso impegnandosi e solo dopo si informano se possono ottenere il mutuo , oppure non calcolano tutte le spese che un acquisto comporta ,eventuale agenzia quantificazione spese notarili tasse e diritti di registrazione,spese istruttorie,scessive volture ecc eccil ragionamento che vedo spesso è''casa 150000 euro =mutuo 150000, 700 euro a rata tanto ci sto dentro più ''qualcosina'' di notaio reddito 1800 mensili ( e siamo già fuori dalla regola del terzo di stipendio ) e magari non si ricordano che hanno in ballo il finanziamento della macchina che so altri 300 euro mensili dopodichè il risveglio dal sogno è brutto e doloroso
    cordialmente
     
  19. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sto parlando di AI di media e comune diligenza. Il lavoro è finito perchè la responsabilità è del venditore che promette l'immobile in regola. Il buon AI predispone tutto anzitempo, ma la responsabilità legale non è sua.

    vero.

    Vero anche questo, ma come fare?
     
  20. roccofrt

    roccofrt Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    per quanto mi riguarda, e in seguito alla mia esperienza personale, sono convinto che il compenso all'agente i. - da parte dell'acquirente - non valga MAI la mediazione prestata. d'altra parte, l'Agenti Immobiliari meriterebbe un compenso da parte del venditore. è lui il beneficiario dell'attività di intermediazione (pubblicità dell'immobile/visite/reperimento documeti relativi al SUO immobile che egli vuole/spera di vendere). il fatto è che al venditore, dal momento che non costa nulla, può far comodo che agli appuntamenti per mostrare la sua casa ci vada un altro, al catasto (qualora non sappia ancora come cavarsela su internet) ci vada un altro e così via. del resto se un Agenti Immobiliari chiedesse denaro al venditore, questi (il venditore) scoprirebbe come per incanto quant'è facile mettere l'annuncio - persino con la fotina - di vendita del proprio immobile da sè, quant'è facile (e francamente poco dispendioso) reperire la planimetria catastale e fare una visura del proprio immobile e... l'Agenti Immobiliari dovrebbe ingegnarsi a cercarsi qualcos'altro da fare.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina