1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ciao a tutti , vorrei sapere , se possibile :
    quanti di voi fanno fare una verifica edilizia prima di vendere un bene ?
    quando viene fatta ? prima di porre il bene in vendita , prima del preliminare, prima dell'atto ?
    ma ... chi la paga ? voi o il venditore ?
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    quanti di voi fanno fare una verifica edilizia prima di vendere un bene ?
    Pochi, in percentuale, io sono fra quei pochi; penso però che l'entrata in vigore della legge 122 aumenterà in maniera notevole la redazione delle relazioni.

    quando viene fatta ? prima di porre il bene in vendita , prima del preliminare, prima dell'atto ?
    Non lavorando in esclusiva, faccio una pre-verifica personalmente e poii faccio fare la relazione da un tecnico prima del preliminare.

    ma ... chi la paga ? voi o il venditore ?
    Di solito il venditore ma dato che non costa molto se la vendita è importante posso anche scontarla dal mio compenso, sempre che dalla pre-verifica non siano emersi problemi che richiederebbero una indagine particolarmente costosa.
     
  3. barsotti armando

    barsotti armando Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Tutta la nuova normativa dl 78/2010 legge 122/2010 rende
    sempre più difficoltosoanche per l'agente immobiliareil percorso della filiera immobiliare :


    mi viene spontanea una domanda :
    il contratto preliminare ( articolo 1351 e 2645 bis del codice civile )
    e' quello con il quale le parti ,stabilendo tutti gli accordi
    per scritto ,si obbligano a concludere un successivio contratto che produrrà gli effetti traslativi da esse voluti ;

    il contratto preliminare è una scrittura privata di natura negoziale che pertanto genera solo obbligazioni e non trasferimenti di diritti reali quindi non è atratta da questa nuova normativa ma certamnete da un punto di vista etico professionale
    art.1759 c.c. : “ il mediatore deve comunicare alle parti le circostanze a lui note , relative alla valutazione e alla sicurezza dell'affare , che possano influire sulla conclusione di esso “



    quindi l'agente immobiliare pur non essendo tenuto nell'adempimneto della sua prestazione a specifiche indagini tecniche giuridiche dovrà necessariamente secondo il criterio della media diligenza professionale provvedere o far provvedere

    ai c.d.. “ accertamenti preliminari “ relativi agli aspetti relativi alle formalità ipotecarie all'indagine conformità urbanistica e alla conformità dei dati e delle planimetrie catastali

    un contratto preliminare ben fatto e completo genera semaforo verde per il successivo adempimento l'atto notarile di trasferimento

    e' vero che le verifiche di conformità dei dati e delle planimetrie ….............spettano al proprietario venditore ma è altrettanto vero che l'agente immobiliare deve iniziare un rapporto con un venditore e deve illustrare la procedura e gli adempimenti
    al fine non di ottenere semplicemente la conclusione dell'affare
    ma bensi la completezza e la coerenza degli adempimneti
    relativi alla conclusione dell'affare stesso

    il venditore ha titolo per dichiarare al notaio nell'atto di compravendita la conformità dei dati e delle planimetrie
    ma solo si spera in buona fede ( lui ritiene di avere un bene immobile regolare a tutti gli effetti ) e non per conoscenza tecncica di quanto dichiara pertanto il suggerimento
    potrebbe essere quello di proporre un'attestazione di conformità rilasciata da tecnico abilitato alla presentazione degli atti di aggiornamento catastale ma che comunque l'utilizzo dell'opera di un tecnico abilitato a tali fini pur essendo una mera facoltà della parte sarà certamnete un documneto opportuno e necessario per il compimento di regolarità
    di tutte le fasi della compravendita attestazione di conformità e sempre il tutto sempre per l'ottenimento della soddisfazione globale dei clienti
     
  4. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il maiuscolo, Armando, il maiuscolo ...... :occhi_al_cielo: :confuso:

    ;)
     
  5. MaxMatteo

    MaxMatteo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io le faccio sempre prima di iniziare la promozione assieme anche alle visure sull'immobile...
     
  6. Gilraen

    Gilraen Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Io sto combattendo questa battaglia da ormai più di due mesi, e adesso ho dato l'ultimatum.
    Ho richiesto tramite un mio tecnico di fiducia, la documentazione dell'immobile, ma ad oggi mi sono stati dati solo pochi spiccioli della documentazione richiesta e delle delucidazioni che ci dovevano dare.
    Così sembra che questi prendano tempo, proprietari e agenzia, per non so quale motivo.
    Se i documenti li hanno e se tutto in regola perchè non me li presentano?
    Il mio tecnico mi ha detto di guardarmi di nuovo intorno perchè la cosa puzza.
    L'agenzia in questo caso è stata notevolmente carente.
    E' stata solo accettata la proposta di vendita, ma il venditore ha già incassato l'assegno.

    Mi ridaranno i soldi se l'immobile risulta irregolare?
     
  7. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    io si......e non uso caparre confirmatorie ma precontratti..........chi usa le confirmatorie senza aver controllato prima, di fatto fa' preliminari alla cieca..........poi non lamentiamoci della nomea.
     
  8. MaxMatteo

    MaxMatteo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ...io faccio direttamente i preliminari non precontratti ma ho già la situazione chiara, così che possano le parti firmare in tranquillità...
     
  9. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Io ha da diversi anni ho preso accordi con un studio di Geometri ai quali facci verificare tutti gli incarichi acquisiti....gratuitamente !
    Per contro una volta individuate eventuali criticità da regolarizzare gli faccio incontrare con i proprietari che "grati" della segnalazione gli danno quasi sempre incarico per procedere, ............come anche propongo lo stesso studio per preparare la RTN che quì in Toscana voglio tutti i Notai per rogitare.
    In percentuale prendono lavoro da quasi il 50 % dei miei incarchi ...la cosa funziona da almeno 6 anni :sorrisone:
     
  10. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Io la faccio sempre....prima di prendere l' incarico di un immobile. Se c'é bisogno del tecnico o del professionista se la paga il venditore.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina