1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. svankmajer

    svankmajer Membro Junior

    Privato Cittadino
    Spero di non sbagliare sezione, altrimenti ditemelo e sposterò.
    Se il venditore di una casa si rivela inadempiente rispetto al compromesso (mancanza di documenti circa condono edilizio) al momento del rogito e il compratore gli fa causa, il venditore per la durata della causa può liberamente vendere l'immobile ad altri o è tenuto ad aspettare la conclusione della causa?
    Grazie in anticipo a tutti.
     
  2. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Il posto è quello giusto.

    Tu gli fai causa per ottenere cosa.

    La cosa da condonare è condonabile? e se si quanto costa.

    Se annulli un preliminare per vizio e colpa del compratore hai diritto al doppio della caparra poi può vendere a chi vuole.

    Altrimenti sistemate la questione e non fate nessuna causa (soluzione consigliata)
     
  3. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    del compratore????:confuso:
     
    A Alessandro Frisoli piace questo elemento.
  4. svankmajer

    svankmajer Membro Junior

    Privato Cittadino
    1. La cosa sembra condonabile, ma il problema è che pare ci vogliano circa 5 mesi e il venditore non è disposto ad aspettare tanto (da cui questa ipotesi: http://www.immobilio.it/threads/andare-al-rogito-nonostante-condono-in-corso.19934/#post-207598 )

    2. Ho il diritto al doppio della caparra e poi lui può vendere a chi vuole nel senso che per legge fino alla sentenza (che immagino richieda anni) lui non può vendere e la casa rimane bloccata?
     
  5. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Dal venditore naturalmente lapsus :confuso:
     
  6. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    si.
    questo e' il motivo per cui ci si accorda invece che andare in causa.:p
     
  7. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Non credo che la casa rimanga bloccata sino all'esito di una sentenza, dovresti chiederne il sequestro, e perchè?

    Il venditore è stato inadempiente, non può trasferirti l'immobile secondo quanto stipulato in sede di preliminare, quindi niente rogito, quindi doppio della caparra.

    Puoi fargli causa per cosa? Per danni presumo.
     
    A Limpida piace questo elemento.
  8. svankmajer

    svankmajer Membro Junior

    Privato Cittadino
    Sì, infatti: io pensavo di dovergli fare causa per avere il doppio della caparra indietro, visto che è stato inadempiente. A quello mi riferivo con "causa" - non pensavo tanto ai danni (che comunque ci sono stati).

    Di solito, una causa del genere quanto tempo può prendere? Che costi? Che rischi per chi la intenta?
    (Grazie in anticipo).
     
  9. svankmajer

    svankmajer Membro Junior

    Privato Cittadino
    Però altri qui sembrano sostenere il contrario...
    Qualcuno ha qualche certezza in merito?
     
  10. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista

    ah meglio cosi', e se l'acquirente invece, in un altro caso, volesse obbligarlo a vendergli la casa come promesso nel preliminare??
    La casa rimane bloccata fino a sentenza immagino.
     
  11. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Beh, non è detto che tu debba fare auna causa per avere il doppio, anche perchè se è palesemente inadempiente per lui sarebbe una causa persa in partenza.
     
  12. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    con le teste di legno che ci sono in giro...............
    scusa, immagina un preliminare con una caparra alta, vicino ai 100k, credi davvero che il venditore inadempiente ti restituisca 100k + 100k cosi' come niente???
     
  13. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Ehm... non lo so :confuso:

    andando a naso, sarebbe il venditore a bloccarsela da solo, ma sono sicuro che se trovasse un altro che la compra alle stesse condizioni, gliela venderebbe, presumo
     
  14. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Beh, c'è la casa alla quale attaccarsi, a sto punto si potrebbe chiedere un sequestro conservativo... ma è roba da avvocati
     
    A ccc1956 piace questo elemento.
  15. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    queste sono le domande importanti........, ci vorrebbe un avvocato a rispondere.
     
  16. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    certo, siamo gia' con un avvocato al nostro fianco a tutelarci.
    ci vuole poco, fa una citazione, lo chiama in tribunale, tempo, se non sbaglio, 20gg ed il venditore inadempiente e' fregato.
     
  17. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Noi purtroppo possiamo parlare solo per esperienze personali, il doppio della caparra in 18 anni di lavoro l'ho visto solo una volta, è sempre andato tutto bene, o si è sempre mediato
     
  18. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    mi consoli................:p
     
  19. svankmajer

    svankmajer Membro Junior

    Privato Cittadino
    (Grazie intanto a tutti delle risposte!)

    1. Ma il doppio della caparra, l'acquirente l'ha avuto dopo quanto tempo?

    2. Anch'io vorrei mediare, ma il problema è che nel frattempo ho subito danni (causa slittamento della vendita), mancati interessi sul capitale che ho fermato per caparra e compravendita (170.000 euro in totale) e dedicato tempo e fatica a questa casa (facendo fare preventivi di ristrutturazione, scegliendo materiali, comprando mobili) nell'arco di questi quattro mesi. Chi mi rimborsa di queste spese? Perché dovrei rimetterci io, quando a sbagliare sono gli altri?
    Al limite, potrei chiedergli caparra (15.000 euro) + danni (per un totale inferiore al doppio della caparra - non so, 20.000 euro magari), ma di sicuro non la semplice caparra...
     
  20. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Per legge ti spetta il doppio della caparra... poi vedete un po' intanto lo convochi a fare l'atto, come da compromesso, fissi la data col notaio, se i dox sono in ordine ( e non lo sono) rogitate, altrimenti non fai l'atto, il tutto di fronte al notaio, Poi lo riconvochi, se ha messo a posto bene, altrimenti tramite legale gli chiedi di adempiere, In caso contrario ti vedrai costretto a chiedergli il doppio della caparra oltre eventuali danni e spese ( gli avvocati in questo sono bravissimi) Il tutto concertato con notaio e avvocato, senza perdere tanto tempo, perchè la tua garanzia di avere indietro i soldi è data dall'immobile del venditore.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina