1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. arale74

    arale74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,
    ho messo in vendita il mio appartamento privatamente e per il momento non ho intenzione di avvalermi di agenzie o intermediari.
    Dato che molti agenti mi hanno proposto di poter lavorare in modo per me trasparente (senza che io firmi niente) vorrei capire se questo sia possibile davvero o meno.
    Mi spiego: si presenta un agente con un suo cliente, visitano l'appartamento, il cliente decide di acquistarlo, a questo punto cosa succede? Avendo pattuito con l'agente che non firmero' mai nessun contratto con l'agenzia, per me l'unico garante diventerebbe il notaio e quindi il mio rapporto con l'acquirente continuera' a non prevedere un'intermediazione. L'agente, a seconda di cosa ha pattuito col cliente, si rivolgera' a lui per le provvigioni del caso, io non devo preoccuparmi di niente o ho qualche obbligo implicito?
    Al momento e' semplice curiosita' perche' non credo comunque di prendere accordi di questo tipo ma non si sa mai, potrebbe presentarsi un caso del genere a mia insaputa.
    Grazie a chi vorra' aiutarmi.
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A tua insaputa, no, perchè se decidi di accettare che l'agente ti porti un cliente, ne sei consapevole.

    Patti chiari e amicizia lunga. Semplicemente.
     
    A Sim e specialist piace questo messaggio.
  3. arale74

    arale74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    a mia insaputa nel senso che un agente potrebbe prendere un appuntamento senza dirmi che e' un agente e presentarsi a casa direttamente con un cliente svelandomi magari solo alla fine chi e'
     
  4. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Diciamo così @arale74 , se un agente dovesse concludere la vendita e non risultasse nulla di scritto... saresti nella posizione di doverlo pagare. Al contrario, decidessi di collaborare con un'agenzia a costo "0", dovrai specificarlo per iscritto prima di qualsiasi altra cosa...
     
    A Sim piace questo elemento.
  5. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Classico caso di cliente meglio perderlo che trovarlo.

    Intanto vanno maledetti quei colleghi che avanzano ipotesi di lavorare in assenza di accordi.

    Ancor di piu' quelli che, pur di trattare l'immobile, non richiedono la comissione al venditore.

    Rovinano il mercato snaturando la professione.

    Meglio non trattare questo tipo di prodotti ne tantomeno contattare i loro proprietari.

    Se trattare questi prodotti e' da fessi, farlo alle condizioni sopra esposte, significherebbe essere tali.

    L'affermazione che il venditore, si rapporta col notaio, anziche' con l'intermediario e' semplicemente ridicola.

    Per accorgersene basterebbe poco.

    Basti pensare ad un acquirente che gli venga descritta questa singolare prassi.

    Comprerebbe un'altra casa.

    Detto questo, aldila' del mandato, ma se un mediatore reperisce un buon acquirente, perche' mai non dovrebbe essergli riconosciuto?
     
    A Deportivo, sfn, Ponz e ad altre 9 persone piace questo elemento.
  6. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    E che cosa cambierebbe? Anche se te lo dicesse in punto di morte che è un agente, tu avresti comunque la facoltà di decidere se accettare o meno, ma se accetti avalli anche la provvigione. A me queste cose sembrano logiche, ma evidentemente per tanta gente non lo sono! (P.S. Comunque si chiama incarico, il mandato è un'altra cosa).;)
     
    A Sim e Bagudi piace questo messaggio.
  7. arale74

    arale74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    esplicito ancora di piu' la domanda perche' mi sembra tutto assurdo ma si sa che non sempre la legge segue la logica. la premessa e' che io non voglio fare nessun tipo di accordo con nessun agente, non dovrebbe riguardarmi (anche perche' potrebbe non essermi riferito) se il potenziale acquirente invece vuole stringere accordi di qualche tipo con qualcuno per farsi rappresentare o altro... questo per logica eh, visto che e' stata tirata in ballo
    ps se aveste riferimenti normativi da indicarmi ve ne sarei grata
     
  8. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per logica, se dovesse capitare che un mediatore rappresentata un acquirente e che in quella sede di esame del bene ai fini di compravendita, questi si i trovino a passeggiare nel tuo soggiorno, si presume che il proprietario li abbia a cio' autorizzati.

    Per cedere il bene, bisognera' poi giocoforza, trasmettere al mediatore tutta la documentazione necessaria, relativa alla provenienza dell'immobile, affinche' possa espletare le sue funzioni.

    Senza intese come pensi di poter vendere...?
     
    A Sim, Bagudi e CheCasa! piace questo elemento.
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il cliente acquirente che vuole avvalersi del mediatore non vedrà la tua casa. Nessuno si presenterà sotto falsa copertura sta pur tranquillo a meno che qualche collega non sia impazzito. Quindi ricapitolando non avvalendoti del servizio di una comune agenzia perdi quel cliente che magari potrebbe essere quello giusto che magari a sua volta dovrebbe vendere e che quindi da quanto sono importanti i contratti, l'impegno a onorarli e che grazie al servizio dell'agente immobiliare chiude il cerchio.
    Il resto sono fantasie. Con tutti gli immobili che ci sono in vendita .... Leggi le richieste di collaborazione dei colleghi con altra chiave di lettura. Per esempio il numero di richieste dell'agenzia questo significa che é di gran lunga maggiore il numero di clienti che nonostante la provvigione preferiscono pagare un servizio.
    Poi in uno dei post hai scritto una cosa abbastanza assurda. L'agente sotto copertura che al limite si presenta dal notaio. Per cosa? Quando si capirà che il nostro lavoro non è portare clienti ma il cliente. "il cliente" come termine ha un significato importante che sono le condizioni per vendere.
    Ma tu sei libero di scegliere l'importante é non fantasticare sulla categoria e rimanere con i piedi per terra.
     
    A Sim, Bagudi, CheCasa! e 1 altro utente piace questo messaggio.
  10. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Hi hi..

    Pero' ce ne e' di fantasia in giro.

    L'agente immobiliare che va', senza celarsi, portando il cliente acquirente, proprio a casa sua, che non vuole pagare l'agenzia.
     
    A Sim, alexbgd e Rosa1968 piace questo elemento.
  11. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il problema del privato che vende senza avvalersi dell'agente dovrebbe preoccuparsi invece di chi entra in casa senza filtri.... Ma è una sua scelta quindi un suo rischio anche di pensare che tra chi entra ci sia un agente immobiliare ... Ma non sa che al limite sarebbe il peggiore dei mali. Poi vediamo chi fa a spallate per andare direttamente dal notaio. Già lo vedo. Se le interessa il mio immobile vada dal notaio. Certo signore corro a lasciare l'assegno.
     
    A Sim piace questo elemento.
  12. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ..infatti.

    Una processione di perditempo, collezionisti di piantine, vorrei ma non posso etc..

    Una volta mi capito' di leggere un annuncio di un privato.

    Un acquirente che ricercava un alloggio.

    Alla fine dell'annuncio testuale si leggeva:

    Astenersi agenzie che ci fanno solo perdere tempo.
    Non abbiamo garanzie sufficienti per accendere un mutuo.
    :shock:
     
    A Sim, Bagudi, mamicri e 1 altro utente piace questo messaggio.
  13. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    L'incarico all'agente immobiliare non necessita di forma scritta, per legge. Può inoltre essere desunto per fatti concludendi (se mi presento alla tua porta con un cliente e tu mi autorizzi ad entrare si presuppone che abbia tacitamente accettato il mio lavoro). Per questo motivo la situazione anomala dell'agente che decida di prendere la mediazione solo dall'acquirente dovrebbe essere stabilità per iscritto.

    Ma ragioniamo su un altro aspetto. Un buon agente immobiliare, in questo momento, dispone di un portafoglio immobili decisamente significativo mentre gli acquirenti sono ancora pochi... Se proprio dovesse scegliere a chi scontare la mediazione non sceglierebbe proprio il venditore in questa fase di mercato... spesso chi si presenta dicendo di non pretendere la mediazione è un improvvisato, un agente alla canna del gas od il furbo della situazione che alla conclusione dell'affare ti metterà sotto al naso la sua bella fatturina... Se già sei restio a lavorare con un agenzia almeno abbi l'intelligenza di cambiare idea per il migliore dei professionisti e non per quello più scalcagnato!
     
    A ab.qualcosa e Sim piace questo messaggio.
  14. arale74

    arale74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ok dalle vostre risposte ho capito questo: continuero' a non accettare nessun tipo di accordo con agenti/mediatori o qualsiasi figura si presentera', nel caso qualcuno si dovesse presentare sotto mentite spoglie e rivelarsi tardivamente lo denuncero' per truffa (peccato non si possa fare ma alla fine e' davvero di una truffa che stiamo parlando...)
    la verita' e' che la figura dell'agente immobiliare nel 2016 (dopo 20 anni di internet!) mi sembra davvero anacronistica anche perche' che ne diciate da agenti immobiliari questa non puo' fornire garanzie di nessun tipo ne al venditore ne all'acquirente, solo un notaio puo' farlo (altra figura anacronistica...)
     
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma la truffa però rendila pubblica che poi lo finiamo noi ..
     
  16. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    L'AI esiste perchè molti non sanno dove sbattere la testa per vendere il loro immobile.
    Esiste come esistono altre figure di commercianti che si interpongono tra chi ha un bene da vendere e chi vuole acquistare ma non sa dove: certo è necessario che l'AI abbia i requisiti per operare e purtroppo non sempre è così.
    Qualcuno di chi ci legge è mai andato al mercato ortofrutticolo? E' non ha mai osservato che ci sono dei banchi pieni di clienti e altri, che pur vendendo la stessa merce, hanno pochi clienti? Questo è frutto della cortesia e del saper fare di chi si occupa della vendita del prodotto. Non mi stancherò mai dal ripetere che solo la competenza e
    l'onestà fanno di un AI un buon AI. Purtroppo non sempre è così.
     
    A eldic, alexbgd, dormiente e ad altre 5 persone piace questo elemento.
  17. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    e perché scrivi in un forum di agenti immobiliari?
    Dovresti invece andare da un avvocato per tutelarti, prevenendo certe incursioni in casa di persone che non conosci o che potrebbero manifestarsi agenti. L'avvocato ti consiglierà di far presiedere la porta, magari personalmente o consigliandoti l'assunzione di una guardia armata. Se già chiedi queste elementari procedure, immagino il resto. A me sembra evidente il tuo intervento abbia un oscuro intento, perché vedi ognuno di noi ha una corazza difensiva per il mondo cattivo, per esempio io so che se vado in metropolitana potrebbero rubare il portafoglio, ma non per questo allerto la polizia ogni volta che esco di casa, magari evito di portare contanti o cambio posto ai documenti mi spiego? Il tuo intervento mi sa tanto di altro. Se uno decide di non avvalersi di figure professionali non ci va e al limite va dall'avvocato per rinforzare le conoscenze su come muoversi nel caso .... non va in un forum di agenti immobiliari ... su su.
     
    A dormiente, marcellogall e Bagudi piace questo elemento.
  18. arale74

    arale74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    no Rosa1968 dietro il mio intervento non c'e' darth vader, questo e' semplicemente risultato il forum piu' frequentato sulle compravendite immobiliari
     
  19. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Ma il caso descritto, di agente che presenta un suo cliente a cui ha trovato la potenziale casa, non corrisponde ad un mandato, in sostanza? Cioè ti porto a vedere una casa che non ho in portafogli e ho trovato sul mercato, cercando le caratteristiche che mi chiedi. Pagherai solo tu, perché non ho nessun tipo di accordo con il venditore.
    O è una cosa diversa?
     
  20. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Aggiungiamo gratuito?
     
    A alexbgd e Bagudi piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina