1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Miky

    Miky Membro Attivo

    Privato Cittadino
    scusate la domanda un pò da profano: ho una casa in cui per ora vivo, vado via e inizio ad affittarla a dicembre. Sono un lavoratore dipendente e faccio il 730 tutti gli anni.
    L'IRPEF di quel mese la pago l'anno prossimo tutta quando faccio il 730 giusto? le tasse sugli affitti si pagano l'anno dopo?
     
  2. AntonioPa

    AntonioPa Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Esatto. Valuta la possibilità di stipulare un contratto di affitto pagando la cedolare secca.
     
  3. Miky

    Miky Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie per la risposta. Purtroppo la cedolare secca mi pare sia un'opzione valida per chi ha un reddito che porta l'affitto nello scaglione sopra i 28mila per intero o almeno per gran parte. Potevano studiarla meglio per renderla appetibile a più italiani.
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
  5. bonats

    bonats Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Attenzione, la cedolare comincia a convenire quando il reddito tra lavoro e appartamento superi i anche i 18 mila..

    Fai bene i conti perchè puoi risparmiare anche fino a 400 euro di tasse annuali... se possibile fai partire il contratto di locazione con il 1 gennaio 2012 in modo tale da evitare di pagare per quest'anno :)
     
  6. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    In linea di massima, nei contratti a canone libero, la cedolare è conveniente dal secondo scaglione IRPEF (cioè oltre i 15mila euro di reddito annuo) per chi ha affitta a canone libero, e dal terzo scaglione (oltre i 28mila euro) per chi affitta a canone concordato. In questo secondo caso, infatti, le deduzioni forfettarie sul canone sono più elevate, e la convenienza della cedolare è meno immediata.
     
    A bonats e Limpida piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina