1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Marco88

    Marco88 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ho messo in vendita un terreno edificabile di un mio cliente, il lotto è di circa 1000mq e ha già un progetto redatto(solo da approvare) per la costruzione di una villa singola
    Ho un cliente interessato il quale però, oltre a chiedermi l'edificabilità(e quella la so, è 195mq), mi ha chiesto altre info, ovvero i metri cubi e la valutazione volumetrica, vuole poi sapere altro riguardante il dls, il dlg ecc..la proprietaria non sa nulla, ma tutte queste cose le dovrei trovare sul progetto giusto?
    Inoltre vuole sapere se i mq residui comprendono anche i sottotetti ecc..
    Non mi sono mai occupato di terreni, è la prima volta quindi mi sono trovato un po' in difficoltà!
    Cos'altro ci sarebbe da sapere?
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    haia.
    Marcolino, se vendi il progetto approvato, dovrai avere tutta una serie di informazioni. Il mio consiglio è quello di fare due belle chiacchiere con il progettista.
     
    A Bruno Sulis, CheCasa! e ugo de santis piace questo elemento.
  3. Marco88

    Marco88 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    No no il progetto non è approvato, è stato redatto ed è pronto per essere presentato per l'approvazione, ovviamente si può modificare non è che uno deve per forza fare una villa singola.
    In pratica in vendita c'è solo il terreno edificabile così com'è, poi c'è il vantaggio di avere un progetto già pronto ma comunque ancora da approvare
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    dipende quanto costa questo progetto .... capisci cosa voglio dire? Il progettista di solito lo sceglie l'acquirente, e si fa fare il progetto come vuole. Se qui c'è un progetto, va pagato. Chi lo paga?
     
  5. Marco88

    Marco88 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    è già stato pagato dagli attuali proprietari
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Rimane valido il consiglio di Rosa: quattro chiacchiere con il progettista.
     
  7. Marco88

    Marco88 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Intanto mi do una bella lettura del progetto, visto che il cliente in questione vuole fare una villa singola prendo spunto da quello, poi mi farò 4 chiacchere anche con il progettista e vediamo un po'.
    Sul progetto comunque dovrei trovare tutti questi dati no?
     
  8. angy2015

    angy2015 Membro Junior

    Altro Professionista
    sul progetto trovi i dati importanti che sono i mq di progetto e quelli che dovrebbero essere autorizzabili in base al piano regolatore ma mi pare che l'acquirente faccia latre domande e in tal caso dovresti andare in Comune all'Ufficio tecnico e fare copia delle Norme di Attuazione per quel lotto di terreno e così verifichi anche che quanto riporta il progetto sia conforme. Se non mastichi di queste cose è meglio che mandi un geometra in comune, molti PRGC si trovano anche su internet.
     
  9. Marco88

    Marco88 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Dunque ho passato tutta la mattinata a leggermi un malloppo clamoroso di documenti, per fortuna è servito perché ho trovato tutte le informazioni richieste dal cliente!
     
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il progetto deve essere spiegato dal tecnico, fissa un appuntamento con il cliente e il tecnico che ha realizzato questa bozza di progetto. Potresti commettere un errori e una cattiva informazione allontana il cliente, che magari e quello giusto. Non fare l'errore di non fare ciò che sai fare.
     
    A ab.qualcosa, CheCasa! e cafelab piace questo elemento.
  11. Bruno Sulis

    Bruno Sulis Membro Attivo

    Altro Professionista
    Per la vendita servirà anche un Certificato di Destinazione urbanistica del terreno. Lo deve rilasciare, su richiesta del venditore, l'Ufficio Tecnico del Comune (dietro pagamento dei diritti di segreteria).
    Li troverai i dati esatti sull'edificabilità, sicuramente più attendibili di quelli che ti può dare il progettista (che potrebbe anche sbagliarsi :^^:).
    Ciao
     
    A ab.qualcosa, ingelman e Rosa1968 piace questo elemento.
  12. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Consiglio: mai prendersi la responsabilità di garantire all'acquirente i dati tecnici mq. mc. rapporto di copertura ecc ..., di un terreno edificabile, invita il Tuo cliente ad andare all'ufficio tecnico con suo tecnico di fiducia dove avrà tutte le info di prima persona, è capitato che il tecnico comunale abbia risposto diversamente a a domande uguali !!
     
    A ab.qualcosa e CheCasa! piace questo messaggio.
  13. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Capita molto assiduamente dando origine a successivi diverbi e disguidi purtroppo
     
  14. Bruno Sulis

    Bruno Sulis Membro Attivo

    Altro Professionista
    Certificato di Destinazione urbanistica del terreno
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Di cui c'è l'obbligo di allegazione in atto.
     
    A ROSFRUM e Bruno Sulis piace questo messaggio.
  16. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Trattare un terreno edificabile con progetto approvato è una cosa (il progetto può non piacere ma c'è sempre possibilità di apportare varianti)
    Trattare un terreno con un ipotesi di progetto è altra cosa
    prendendo per buono il calcolo del tecnico progettista che avrà sviluppato la sua idea di realizzazione (perchè d'ipotesi si tratta) in base a presunte caratteristiche edificatorie anche se riportate nel cdu è altra cosa

    Ho visto ipotetiche realizzazioni (fattibili in teoria) bloccate perchè l'approvazione di un eventuale progetto era subordinato al nulla osta riferiti ad eventuali vincoli ...

    Ho visto un bel proggetto teorico .... bloccarsi dopo gli scavi e sondaggi dell'ente preposto per 5 e dico cinque di numero sampietrini
    (anche se erano sampietroni)
    per sampietrini s'intende il materiale con cui venivano realizzate le strade dell'antica Roma. (cito la zona Saxa Rubra periferia di Roma nord)
    Altri progetti rigettati per la presenza di falde acquifere ...
    Ovviamente tutte zone soggette a vincoli diversi.
    In buona sostanza l'ipotesi di progetto è da ritenersi tale ... ovvero una semplice ipotesi che non dà certezze su un piano di fattibilità.

    Comunque senza ombra di dubbio il certificato di destinazione urbanistica traccia le caratteristiche di un determinato lotto
    La certezza assoluta del realizzabile oltre i Mc teorici in base all'estenzione del lotto te la può dare solo un progetto approvato (sul quale eventualmente presentare le opportune varianti) ;)

    sarebbe cosa buona e giusta subordinare l'acquisto del lotto all'ottenimento dei permessi a costruire ... in alternativa chi l'ha acquistato senza le dovute certezze male che và ci può sempre piantare la cicoria ...
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  17. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Bah massimo e cosa c'entra il vincolare la proposta al progetto approvato. Cosa c'entra il proprietario. Lui vende un terreno passato edificabile in base allo strumento comunale. Che responsabilità ha se poi il tuo tecnico fa un progetto non conforme alle norme edilizie. Scusa ma non sono d'accordo. Diverso é se vende il progetto.
     
    A ab.qualcosa, Cilla e ROSFRUM piace questo elemento.
  18. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    M
    Molto cautelativa ma ragionevole
     
  19. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    semplice
    Se io sono l'acquirente e compro un terreno per costruirci pagandolo a Tot €/Mc realizzabile ... lo acquisto per tale requisito e non certo per piantarci i broccoletti ;)

    se me lo vendi per edificabile .. oltre quello che prevede il PRG me lo devi garantire anche su gli eventuali nollaosta dipesi dagli enti preposti ... altrimentii mi vendi un terreno agricolo .... il concetto non è difficile da capire
     
  20. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Massimo una volta che ti fornisco il certificato di destinazione urbanistica le norme attuative che vuoi? Ti faccio fare le tue valutazioni con il tuo tecnico. Dove ti vuoi attaccare? Ripeto non è cosa semplice sia chiaro ma non hai appigli.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina