1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Deportivo

    Deportivo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Stamattina ho visto lo spot pubblicitario dei mutui... onestamente mi viene da dire ma nel territorio che tratto io come agenzia immobiliare sono almeno 4 anni che hanno stretto i rubinetti in modo esagerato. Faccio un esempio a Crescentino (VC) c' è una loro banca che nel 2006 faceva una media di 50/60 mutui al mese ora al massimo arrivano a 8......
    2 anni fa applicavano degli spread carissimi solo x scoraggiare la gente a fare domanda di mutuo.
    La mia domanda è qualcuno ultimamente sa se erogano ? e quanto tempo passa dalla consegna dei documenti completi di immobile e redditi richiedenti al atto?
     
  2. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    chiama all unicredit e fissa un appuntamento :ok:
     
  3. raffa85

    raffa85 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    sono venuti ieri in ufficio due loro collaboratori a parlarci della volontà della banca di ripartire con i mutui, hanno fatto un nuovo prodotto con varie tipologie di garanzia e spread crescenti in base alle opzioni scelte (es. possibilità di bloccare il tasso per 10 anni sul variabile o di sospendere/abbasare la rata unilateralmente da parte del cliente per un anno), non sembrerebbe malissimo ma mi devono mandare le tabelle degli spread,
     
    A Antonio Troise piace questo elemento.
  4. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non chiederti come, perchè, chi, quando :confuso: e una buona occasione per noi agenti immobiliare :ok: Spegni il Computer e Vai in Banca :affermazione:
     
  5. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Si hanno ripreso ad erogare
    ho fatto (un mio cliente) con loro un atto ultimamente . qui a Roma Unicredit era qualche anno che non erogava mutui (causa anche problematiche inerenti alla fusione con Banca di Roma)

    il cliente aveva richiesto un mutuo con Webank , mutuo che non gli era stato negato ma non gli erogavano l'importo a lui necessario
    quindi mutuo richiesto successivamente ad Unicredit e concesso 185K su acquisto di 240K , i tempi di erogazione - vado a memoria- 60/70 giorni non di più.
    le condizioni a detta del cliente sono state soddisfacenti (non sò che tipologia ha scelto anche perchè quando è stato il momento di leggere il contratto di mutuo personalmente ho preferito alzarmi ed uscire dalla stanza per prendermi un caffè (macchinetta unicredit chiavetta per l'erogazione fornita dal funzionario della banca :) )

    Diciamo , per essere un caffè da distributore automatico, buono e tutto gratis :D

    Forza che il vento sta cambiando
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Parole sante !!!!:confuso::applauso:
     
    A ingelman piace questo elemento.
  7. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    ragazzi non illudetevi che poi ci restate male, per un'unicredit che apre evidentemente c'è una mps o altre che chiudono i rubinetti, i numeri globali restano flat
     
    A Alessandrofer e Tobia piace questo messaggio.
  8. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il 2014 potrebbe essere l’anno di svolta per la ripresa del mercato immobiliare e i primi segnali si avvertono dalla ripartenza delle surroghe, dai tassi bancari e dalle dichiarazioni di Gabriele Piccini,country chairman per l'Italia di UniCredit che annunciato: “Abbiamo un obiettivo molto importante e cioè passare da 1,8 miliardi di mutui nel 2013 a 4,5 miliardi nel 2014” e se la più grande banca italiana decide di aumentare di 2,5 volte le erogazioni in un anno significa che il mercato procede nel percorso di normalizzazione. Nonostante si è ancora molto lontani dal periodo pre-crisi, la decisione della banca mira riconquistare quote in un mercato dove tra il 2000 e il 2007 era assoluta protagonista.

    gmp il vento stà cambiando


    Mutuo casa 2014: chi può accedere al Plafond
    In particolare il Plafond casa 2014, nato dall'accordo tra ABI e la Cassa depositi e prestiti dello Stato, prevede la concessione fino a 250mila euro per il mutuo per l'acquisto di prima casa ad uso esclusivamente abitativo. A poter richiedere il mutuo casa 2014 sono le giovani coppie, ma anche le famiglie numerose e quelle in cui è presente almeno un soggetto disabile.
     
    A mosca piace questo elemento.
  9. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    vabbe appena ripartono i prezzi mi muovo :D
     
    A Alessandrofer piace questo elemento.
  10. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Le banche hanno rallentato il riacquisto delle obbligazioni italiane che la BCE aveva dato per obbligatorio per erogare denaro alle banche italiane ed hanno aperto i rubinetti dei mutui.

    Il problema rimane:
    Siamo passati dal 50% di obbligazioni dello stato italiano detenuti da paesi esteri al 35% di oggi.
    Arrivati al 10-15% un default dell'Italia non produrrà effetti catastrofici per l'economia europea.
     
  11. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    ma guarda che è il contrario, la quantità di debito pubblico italiano in mani estere è in aumento da metà 2012
     
  12. Deportivo

    Deportivo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    comunque stiamo a vedere ... anche intesa pare che eroga ultimamente - spaeriamo che siano segnali positivi!
     
    A ingelman piace questo elemento.
  13. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    non aspettare troppo quando inizieranno a breve a ripartire non troverai più la disponibilità che c'è oggi nel trovare un accordo sul pezzo
     
  14. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    si si come no, infatti l'offerta è rarefatta, non ce n'è per tutti i buyer :disappunto::disappunto: :^^: :p :fiore:
     
  15. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    come che sia non è detto che ripresa del mercato implichi ripresa dei prezzi....
     
    A gmp piace questo elemento.
  16. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    ma infatti tra 1994 quando ripartirono le transazioni e 1998 quando i prezzi toccarono i minimi passarono 4 anni e poi altri 3 prima che ripartissero i prezzi... non sono preoccupato di questo, ma dell'eccesso di entusiasmo basato su "richieste" di mutuo in aumento, quando scopriranno che le erogazioni sono complessivamente ferme, al di la di qualche marchio famoso che riapre i battenti, ci resteranno male e mi dispiace vederli soffrire :triste:
     
  17. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    ahio..
    mi hai ficcato il naso in un occhio....
     
  18. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Nel 1994 gli operatori non residenti detenevano appena il 14% del debito pubblico italiano; nel 2010, questa % era salita al 45% per poi riscendere all'attuale (Seconda metà 2012) 30%, quindi mi pare corretta l'analisi di Tobia.

    Ciò che non mi torna è il fatto che "il problema rimane"... Meglio che mio padre abbia un debito con me piuttosto che con una persona estranea alla famiglia.

    Quindi dal 30% di fine 2012 oggi a quanto saremmo arrivati? Non credo sia tornato al 45%...
     
  19. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    eh, mica tanto.
    o meglio, meglio senz'altro per tuo padre, meno per te.
    è più probabile che tuo padre chieda a te anzichè a un estraneo di transigere sul debito, o convincerti/costringerti ad accettare un pagamento dilazionato o parziale.

    ps.
    ovviamente parlando di "te" e di "tuo padre" sempre rimanendo all'interno della tua metafora, eh!
     
  20. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    potere contrattuale:
    finchè francia germania, cina.. avranno tanti bot italiani nei loro portafogli siamo certi che l'italia non corre rischi di default, troppi pericoli di avere carta straccia nei loro portafogli titoli.

    Ma se l'Italia si riprende i suoi bot tossici e li scarica su di te, me e tuo padre (correggo: li scarica sulle banche di cui noi siamo correntisti) allora viene meno l'unico forte potere contrattuale (è meglio dire di ricatto..) verso francia e germania che a quel punto ci potrebbero gentilmente accompagnare alla porta di casa e salutarci.

    Far fallire due superpotenze è impensabile, far fallire gli italiani è fattible.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina