1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. kris_portorico

    kris_portorico Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno
    le volture delle utenze verso il nuovo proprietario sono obbligatorie per legge?o puo' essere una forma di cortesia?
    Ero intenzionato ad eseguirle verso il nuovo proprietario del immobile che ho venduto, ma dal momento che non sta' avendo un comportamento elegante dei miei confronti, vorrei non farle piu'.
    Grazie in anticipo per il tempo dedicatomi.
    Kris
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non è obbligatorio per legge. Puoi chiamare l'ente e farle chiudere quando vuoi.
     
  3. kris_portorico

    kris_portorico Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per la tempestivita'.
    Kris
     
  4. fabiodl

    fabiodl Membro Attivo

    Privato Cittadino
    ma il vantaggio di effettuare la voltura delle utenze dal vecchio proprietario al nuovo rispetto a chiudere le utenze e riaprirle a nuovo nome è solo per un vantaggio di costi??? Presumo si paghi meno.... visto che anche io sono alle prese con l'acquisto di una casa, dite che è una richiesta che posso far inserire in fase di proposta d'acquisto, oppure è una nota che si inserisce nel preliminare, ossia che le utenze ora attive vengono volturate al nuovo proprietario???
     
  5. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' un vantaggio in termini di costi, anche se non trascendentale. La voltura implica che le utenze non vengano chiuse quindi non vengono piombate dall'ente fornitore, di conseguenza non c'è bisogno di 'riaprirle'.
    Non l'ho mai visto inserire in un contratto, è un semplice accordo personale.....
     
  6. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    :stretta_di_mano: mai visto inserirlo in un contratto nemmeno io e nessuno lo ha mai chiesto in verità:shock:
     
  7. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io invece ho acquistato un alloggio di proprietà di un nostro collega (o almeno così lo consideravo) e, siccome era da ristrutturare avevo richiesto di disdire le utenze. Lui non solo non ha disdetto le utenze (che quindi io non ho volturato) ma addirittura non aveva volturato neanche dal precedente proprietario. Avendo subito un allagamento nell'alloggio per un grave problema di infiltrazione dal tetto (difetto conosciuto e taciuto dal "collega") una settimana dopo l'acquisto, lo stesso non è stato utilizzato in attesa del rimborso danni, la luce comunque non c'era ed ho considerato che avesse disdetto le utenze.
    Dopo qualche mese mi chiamano i vecchi proprietari (precedenti all'AI) che pretendono il pagamento delle bollette mai pagate e comunque mai arrivate per utenze mai utilizzate! Io mi sono ovviamente rifiutato rimandandoli dal collega furbo che sta andando in giro a raccontare che io non sono serio!
    Ora, ****** a parte, non esiste alcun obbligo di effettuare o meno volture (a carico del volturante) e non è abitudine di nessuno inserire questo accordo nel compromesso ma .... io una nota d'ora in poi la inserirò sempre!
     
  8. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Magari per sicurezza inserire anche che "il venditore si assume solo l'onere di tutte le spese ed utenze pregresse la data del rogito ,relative all'immobile oggetto della promessa di compravendita...."
     
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' una puntualizzazione in piu che ci puo anche stare, tuttavia il venditore, ovviamente, alla data del rogito chiude le utenze perchè non avrebbe senso il contrario. In quel momento solitamente si fanno le volture, ovviamente salvo patti contrari che sono eccezionali. Credo che sia sempre cosi nella maggior parte dei casi...
     
  10. fabiodl

    fabiodl Membro Attivo

    Privato Cittadino
    scusate relativamente ad utenza telefonica come ci si comporta. Gli attuali proprietari mi hanno detto che al momento hanno contratto con operatore diverso da Telecom e che il numero di telefono vogliono mantenerlo, presumo quindi che faranno trasloco da quell'abitazione a quella nuova dove andranno a vivere (che è in costruzione, ma praticamente quasi ultimata per quano faremo rogito). A questo punto io non posso fare subentro, in quanto seppur la linea telefonica e quindi anche i relativi fili siano già presenti nell'appartamento (essendoci già un contratto aperto per quell'abitazione) se loro portano via numero io devo per forza aprire una nuova linea telefonica, con i relativi costi maggiorati (96 euro contro 14 nel caso di nuova linea o subentro con Telecom). Di solito come vi regolate per le utenze del telefono?? tutte le altre, gas, luce, acqua, nettezza urbana presumo che si possano volturare senza problemi in quanto i contratti sono legati a quel particolare immobile e quindi non è possibile portare le utenze "dietro" con se!!!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina