1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. maxmilano

    maxmilano Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti. Ho un piccolo grande problema da risolvere.
    Quest'anno ho acquistato un immobile accatastato A/10 come persona fisica.
    Il prossimo anno vorrei aprire una ditta individuale con il regime dei minimi, che pone però come condizione il non aver acquistato beni strumentali per oltre 15000 euro.
    Ecco, il punto è questo. Si può considerare un bene strumentale un immobile acquistato da me persona fisica senza partita IVA e quindi senza neanche poterlo ammortizzare?
    Grazie a tutti per l'aiuto che mi darete.
     
  2. gardabusiness

    gardabusiness Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    direi proprio di no, però aspetto pareri di altri per conferma
     
  3. GuglielmoP

    GuglielmoP Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    I beni strumentali sono beni connessi, per qualche ragione, ad un'attività lavorativa. Rientrano, pertanto, nella dicitura tanto le abitazioni acquistati da società (essendo società il bene non serve per viverci) quanto quei beni classificati come uffici e negozi, anche qualora fossero comperati da privato cittadino (si presume che nessuno vada a vivere in un negozio).

    Quanto riguarda il discorso dell'acquisto di beni strumentali per oltre € 150000, credo che ciò si riferisca alla società e non alla persona fisica che di tale società fa parte. Vale a dire che, sempre stando al mio parere, fintato che tale bene è intestato a te come privato e non a te come società non corri rischi.
     
  4. maxmilano

    maxmilano Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Guglielmo, il limite massimo per acquistare beni strumentali per poter rientrare nel regime dei minimi è 15000 euro, io ho superato di molto questo limite. Ho sentito due commercialisti e mi hanno dato due versioni letteralmente opposte...uno mi ha detto di fare un comodato d'uso gratuito da me persona fisica alla mia futura ditta individuale, ma questo per me non ha senso essendo sempre io...

    Aggiunto dopo 10 minuti...

    Non è un negozio, ma un normale appartamento, solo accatastato A/10...
     
  5. GuglielmoP

    GuglielmoP Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Un A/10 è ufficio, non appartamento, quindi bene strumentale. :ok:
     
  6. maxmilano

    maxmilano Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si certo, ma la mia domanda era se può essere considerato un bene strumentale un A/10 se acquistato da persona fisica senza partita IVA. Poi mi sembra che un bene strumentale deve essere ammortizzato in tot anni, altrimenti non lo si può considerare tale...o sbaglio?
    Chi è d'accordo con me?

    Aggiunto dopo 8 minuti...

    Il bene è intestato a me come privato, ancora non ho aperto la partita IVA...
     
  7. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Anche io dico no.
    Innanzitutto sei un privato e ad un privato non sussiste alcun obbligo di ammortamento.
    Ma anche se avessi acquistato da privato ed anche possessore di una partita I.V.A. il bene non sarebbe rientrato nella contabilità aziendale.
    Se il prossimo anno aprirai una partita I.V.A. l'immobile non rientrerà tra i beni imprenditoriali.
     
    A maxmilano piace questo elemento.
  8. maxmilano

    maxmilano Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per le risposte, anche io la penso così, ma alcune persone, fra cui un commercialista :shock: mi hanno detto che un A/10 è un bene strumentale a prescindere.
    Un altro commercialista invece mi (ci) dà ragione, in quanto dice che il bene non è caricato alla ditta e quindi non può essere considerato bene strumentale.
     
  9. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Quindi, per seguire il pensiero del commercialista, se un privato acquista un capannone per investimento diventa automaticamente una ditta?
    Che l'A/10 sia un bene strumentale è ovvio come residenziale è un A/2.
    Ma non occorre la laurea in economia e commercio per capire queste differenze.
     
  10. maxmilano

    maxmilano Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    :applauso: Sottoscrivo...

    Ecco un estratto dell'articolo dell'Agenzia delle Entrate:

    Ai fini dell'applicazione del nuovo regime si considerano contribuenti minimi le persone fisiche esercenti attività d'impresa, arti o professioni che, tra l'altro "nel triennio solare precedente non hanno effettuato acquisti di beni strumentali anche mediante contratti di appalto e di locazione, pure finanziaria, per un ammontare complessivo superiore a 15.000 euro".
     
  11. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'Agenzia delle Entrate parla con estrema chiarezza di esercenti arti o professioni e non di privati cittadini.
    Quindi vai tranquillo che il decreto non ti tocca minimamente.
     
    A maxmilano piace questo elemento.
  12. maxmilano

    maxmilano Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie Antonello, mi hai chiarito molti dubbi, l'unico che mi rimane è questo: adesso sono un privato cittadino, ma a Gennaio del 2012 quando aprirò la partita IVA sarò una ditta individuale e il decreto parla del triennio precedente, quindi 2009, 2010 e 2011...secondo te vado tranquillo?
    Tutti gli altri requisiti li ho (guadagno massimo di 30000 euro all'anno, ecc.)
     
  13. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Vai tranquillo.
    Il triennio è indicato per gli esercenti arti e professioni e non per i privati cittadini.
    Il requisito che hai di 30 mila euro è una previsione per il 2012?
     
  14. maxmilano

    maxmilano Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il limite dei 30000 euro all'anno è una delle condizioni per poter aderire al regime dei minimi e se si supera tale limite si passa in contabilità ordinaria. Io lavoro già come dipendente e vorrei aprire la partita IVA per la mia seconda attività di fotografo, dato che non voglio fare niente in nero. Presuppongo di fatturare sui 5000 euro l'anno, essendo un'attività marginale che farò soprattutto nel week.end. Questo regime è per le piccole partite IVA e si è anche esenti dagli studi di settore.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina