1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Stefania83

    Stefania83 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sto valutando un'appartamento e avrei bisogno di un consiglio di un esperto:
    la casa (nuova) è composta da 2 piani in cui 55 mq sono per il piano terra che gode di abitabilità e 53 mq sono per il piano superiore che sulla carta è indicato come stenditoio, deposito occasionale e locale sgombero (esistono infatti 2 muri divisori al piano superiore).L'altezza del sottotetto va da 2.60m a 1.00m.[il piano del sottotetto è già piastrellato ed ha la predisposizione per mettere termosifoni e sanitari]
    Leggendo le normative del comune di Parabiago sembrerebbe che non ci siano le condizioni per avere l'abitabilità in futuro (è troppo basso il sottotetto).
    Loro per questo appartamento ci chiedono 223 000 (poi noi abbiamo da aggiungere l'IVA al 4% perchè è prima casa). Compreso di box e cantina.
    La questione è: secondo voi il prezzo è adeguato? Ne vale la pena?:domanda:
    Noi non conosciamo il valore commerciale di un sottotetto e abbiamo paura che se tra qualche anno vogliamo rivenderla non potremmo chiedere la stessa cifra essendo solo per metà abitabile. La nostra intenzione era mettere la zona notte al piano di sopra.
    La cosa che ci orienta verso quest'appartamento è il fatto che il costruttore (con cui si tratta direttamente) adotta la formula dell'affitto a riscatto: quindi noi paghiamo l'affitto per due anni e poi se decidiamo di comprare ce lo tengono buono, scalandolo dal prezzo della casa, al 100%.
     
  2. Diego Antonello

    Diego Antonello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ti parlo in generale, non operando sulla zona:
    quello che ti posso dire io è che spesso e volentieri sulle unità a più livelli, il piano mansardato è accatastato come sottotetto, in quanto non sempre è possibile avere a disposizione la cubatura necessaria per costruire un piano completamente abitabile.....se vai a vedere 100 immobili dotati di un livello mansardato, almeno metà presenteranno la stessa situazione....
    il valore? beh....sicuramente 60mq ad altezza uniforme a 3mt valgono più di 60mq con altezza da 3 a 1mt..però ricordati che compri a corpo....quindi, se il costruttore vuole x, quello è il prezzo............diciamo però che è un buon spunto per aprire una trattativa;)..
    223.000€ non so se li vale, in quanto non conosco i valori di mercato della zona..qualcun'altro ti aiuterà su questo..;)
    ultima considerazione: la formula locazione+riscatto a due anni è sicuramente interessante.....ti permette di conoscere la casa e vedere, tra l'altro, se ci sono problemi costruttivi......voto 10 al costruttore!:applauso:
     
    A maryber piace questo elemento.
  3. ssimone75

    ssimone75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Rivolgiti a un professionista. Di Parabiago (che non so dove si trovi) e non di Modena o Napoli, ovviamente.:shock:
     
  4. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    considera che qualsiasi perito di banche, valutera' l'immobile di conseguenza ( quindi un sottotetto vale almeno il 40/50% in meno ), poi catastalmente possono sorgere altri problemi ...quindi analizza la situazione nell'insieme;)
     
    A progettoenergia piace questo elemento.
  5. angelhouse

    angelhouse Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao, secondo il mio modesto parere fai un cattivo affare, a prescindere dalla destinazione d'uso a sottotetto non abitabile per un discorso di volumetria, ma di fatto hai un sottotetto molto basso come altezza media e con tale H non lo renderai mai abitabile anche in futuro, valuta molto attentamente di immobili ce ne sono molti sul mercato non avere fretta, auguri.
     
    A zia little piace questo elemento.
  6. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Un criterio è visionare altre offerte confrontabili come zona, metratura e caratteristiche costruttive dell'edificio: e confrontare le richieste sulla base del prezzo a mq risultante. Avrai una indicazione di quanto il tuo costruttore sconta il prezzo del sottotetto.
     
  7. luken

    luken Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti ,
    anche io sono nella stessa situazione : immobile di 90 mq divisi in due piani dove il piano superiore è accatastato come sottotetto .

    Mi sono informato è in zona (acilia-dragona-dragoncello) il 90% hanno questo "problema"

    Sareste cosi gentili da darmi un consiglio su cosa chiedere all' agenzia e su varie problematiche che possono scaturire?

    grazie

    Luca
     
  8. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ragazzi, il problema è sempre lo stesso !

    La maggior parte degli immobili su due livelli (e purtroppo non solo il 50% come dice Diego) sconta questa situazione ibrida di immobili in cui è autorizzato da parte del Comune un sottotetto, che però (pur magari essendo il doppio dell'appartamento come metratura...) non è abitabile...:rabbia:

    E' il paradosso della nostra edilizia.

    Come se tutti avessero bisogno di cantine o solai enormi, accontentandosi di una casa minima in cui vivere e dormire, e stipassero quasi tutti i mobili, armadi, comò, poltrone e divani (ma non letti, per carità !!!:basito:) negli spazi cosiddetti "accessori"...:occhi_al_cielo:

    Fermo restando questo paradosso intollerabile (secondo me) e ipocrita (sempre secondo me), se i Comuni non cambiano regolamenti, o se non viene un condono, non si può avere contemporaneamente, come si suol dire "la botte piena e la moglie ubriaca".

    Nel senso, che chi compra una casa del genere sa che non ha l'abitabilità per il sottotetto, sa che il sottotetto dev'essere valutato ovviamente meno della parte abitabile, e soprattutto sa che molto difficilmente potrà avere l'abitabilità. Punto.

    Silvana
     
    A Much More, progettoenergia e DIEGO BIR piace questo elemento.
  9. luken

    luken Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie mille Silvana , risposta precisa :) vorrà dire che punto sulla non abitabilità per chiedere uno sconto maggiore
     
  10. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao, stai comprando un appartamento di 55 mq con locali accessori, questo catastalmente.
    Poi se vivrai questi locali come se abitabili non succederà nulla, fatto salvo che non sono "abitabili" oggi e probabilmente mai, se chiederai la residenza per 5/6 persone potresti non ottenerla perchè non rispetta i parametri.
    Affitto a riscatto ok se la rata che vai a pagare è di poco superiore alla rata di un normale affitto se fosse il doppio rischi.;)
     
  11. tytty

    tytty Membro Junior

    Privato Cittadino
    appoggio quello che dice andrea
    comunque io ci abito a Parabiago e sto cercando casa pure io , e se sono le stesse che vidi io tempo fa lascia perdere ( x caso sono vicino a un sottopasso ?) se vuoi mandami pure un mp
     
  12. Much More

    Much More Membro Attivo

    Privato Cittadino
  13. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    E' uno scempio edilizio dei nostri tempi foriero di non poche grane. Dio solo sa quando la smetteremo un po' in tutta Italia con questo modo barbaro di costruire le case (parlo per la categoria dei progettisti), tentando di camuffare come affare ciò che affare non è. Il mio consiglio è di valutare la casa SENZA tener conto del piano sopraelevato, che non sarà MAI abitabile. Quindi scorporare il piano superiore valutandolo il 50% in meno del valore di mercato per immobili simili in zona. Per il resto sapendo ciò che si sta acquistando nulla vieta di abitarci o di sfruttarlo a proprio piacimento. Certo è una soluzione di pessimo gusto e scarsissima praticità (e a mio parere una delle principali cause di calo di domanda nel mercato immobiliare), tuttavia è una scelta. In bocca al lupo e fai due chiacchiere con qualche tecnico serio prima di procedere!
     
    A Diego Antonello piace questo elemento.
  14. Much More

    Much More Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Che non sarà mai abitabile non è detto, quasi tutte le regioni ad esempio hanno leggi sul recupero dei sottotetti. Senza poi pensare ad eventuali condoni. Comunque sia meglio una soluzione blivelli con sopra uno stenditoio di tua proprietà, che un appartamento classico monolivello con sopra la pazza di turno che cammina coi tacchi giorno e notte.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  15. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    Sì vabbè, è come dire sceglliere tra uno schiaffo e una pedata nel sedere...che ragionamento...
    L'eventualità di avere un condòmino maleducato c'era anche negli anni '70, solo che all'epoca che le case erano costruite con un minimo di criterio. Le "soluzioni su due livelli"sono state una boiata degli anni 2000 e diciamo le cose con il loro nome. Quanto alla possibilità che un domani si possa ottenere l'abitabilità forse potrai anche avere ragione, tanto qua al peggio sembra non esserci veramente mai limite.
    Io però tenderei ad escluderlo. E comunque poi non lamentiamoci se non c'è mercato: anche la Multipla legalmente era una macchina omologata, peccato che facesse abbastanza schifo e che ben presto si sia valutata l'obbiettiva difficoltà di commercializzarla.
    A volte tocco con mano che le difficoltà del settore immobiliare sono sì nei problemi che conosciamo (prezzi alti, difficoltà di credito etc.), ma c'è anche molta gente sinceramente disgustata dall'offerta e che pur avendo disponibilità fnanziarie non vuole per forza "adattarsi" a soluzioni che prospettiamo come innovative ma che in realtà sappiamo benissimo essere prive di ogni logica e fuori dal buon senso.
    Forse è bene rifletterci un pelettino e tentare di cambiare un po'l'orientamento, visto che siamo tutti sulla stessa barchetta....no??;)
     
  16. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    Ah, comunque il riferimento alla Multipla è solo casuale. Voglio dire ci sono molte altre auto di altre marche che sono state obbiettivamente un flop e possono rientrare tra le cento auto più brutte della storia...che so io, la Mercedes Vaneo...alcune Citroen leggendarie per bruttezza...
    Insomma in architettura può succedere uguale, ecco...:basito:
     
  17. angelhouse

    angelhouse Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    MIL grande discorso, ma peccato che prima di noi ci sono stati molti professionisti che si sono impegnati a fondo a progettare strutture facili da vendere per noi agenti immobiliari....
     
  18. angelhouse

    angelhouse Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Poi c'è da dire mil, che non giudico il cotruire l'appartamento con accesorio una mansarda, che ci può anche stare, ma la cosa deprimente, è la tristezza da ulcune mansarda veramente fatte male, forse sono solo dei sottotetti, mentre alcune veramente meritano.
     
  19. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista

    Sì, non lo metto in dubbio. Io dico però che le case devono essere costruite con quel filo di logica che ci porta a capire che l'uomo non è molto cambiato da quando aveva una cucina abitabile, un soggiorno, un bagno con la finestra, una camera degna di tale nome etc. Noi abbiamo pensato che nel 2000 l'uomo fosse talmente cambiato da preferire l"open space" cucina/salotto in 15 mq, un gabinetto con l'areatore e le camere "altezza spalla" raggiungibili con scale più simili a una liana su cui arrampicarsi che ad altro.
    Ogni periodo storico ha avuto delle cose che sembravano commerciabilissime e anzi "futuristiche". Le vele di Napoli dovevano essere un capolavoro, si è capito che magari non era quello il modo giusto di progettare. Abbiamo fatto passi avanti sull'estetica, sull'attenzione al risparmio energetico etc. ma abbiamo praticamente fatto scomparire ciò che di buono c'era a quell'epoca, cioè una disposizione vivibile e sensata degli ambienti.
    E la gente lo capisce. La palazzina è "carina e gradevole", peccato che gli ambienti siano un alveare maldisposto. E questo per chi cerca una villetta è ancora più evidente. Beh, io credo che questo sia un punto troppo importante su cui riflettere. E sappiamo benissimo che i margini di guadagno ci sarebbero lo stesso. Non credo che la gente cerchi le ville palladiane, ma giustamente capisce di prendere dei mezzi granchi...(e lo dimostra la domanda introduttiva).
     
  20. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    :ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina