1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. stratoboom

    stratoboom Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti,


    mi accingo per la prima volta ad affittare un box

    ho studiato un pò e vediamo se mi è tutto chiaro

    Contatto canone libero 4+4
    cedolare secca (21% di tassazione che pagherò in 2 rate)
    no bollo
    no imposta di registro
    no aumento istat (per i primi 4 anni o per 8?)
    Registrerò il contratto on line a costo zero con RLI o SIRIA?
    Essendo box posso farmi pagare anche in contanti


    I dubbi
    dove trovo la % di interesse che devo dare all'inquilino delle 3 mensilità come cauzione?

    La rinegoziazione del canone quando può avvenire? alla fine dei primi 4 anni?

    grazie
     
  2. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Tutto sbagliato.
    Per un Box non puoi applicare la Cedolare secca !!
    Il contratto non è un 4+4 !!
     
    A od1n0 e Ponz piace questo messaggio.
  3. stratoboom

    stratoboom Membro Junior

    Privato Cittadino
    E la risposta giusta? :confuso:
     
  4. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Il codice civile e' il riferimento normativo non la legge 431/98 che si applica solo per locazioni di immobili ad uso abitativo.
     
    Ultima modifica: 6 Febbraio 2014
  5. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    tutto non direi..... essendo box può farsi pagare in contanti........

    Smoker
     
  6. Piero65

    Piero65 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    I box auto rientrano nella categoria dei contratti completamente liberi ( da non confondere con il contratto libero 4 anni + 4 ), pertanto il locatore ed il conduttore potranno scegliere liberamente la durata del contratto senza nessun vincolo, quindi anche 4 anni con rinnovo tacito di 4 anni se non interviene un recesso anticipato. Non si può applicare la cedolare secca in questo caso in quanto è solo consentita nei contratti ad uso residenziale ed solo a persone fisiche. Il pagamento del canone si può effettuare in contante. Fino ad un mese fà non c'era obbligo di APE x i box auto..oggi, se fossi in te, chiederei all'ADE prima di esserne sicuro.
     
  7. MELISSA75

    MELISSA75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    siete sicuri che l'affitto del box si possa pagare in contanti? l'esenzione del pagamento in contanti non era solo per i locali commerciali?? inoltre se il box fosse pertinenza di unita' abitativa gia' locata con precedente contratto si potrebbe optare per la cedolare secca,
    cosa ne pensate??
    ciaoo a tutti
     
  8. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Si la limitazione vale solo per le locazioni abitative che non siano alloggi di edilizia residenziale pubblica.

    comma 50 legge 147 2013

    50. All'articolo 12 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201,
    convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214,
    dopo il comma 1 e' inserito il seguente:
    «1.1. In deroga a quanto stabilito dal comma 1, i pagamenti
    riguardanti canoni di locazione di unita' abitative, fatta eccezione
    per quelli di alloggi di edilizia residenziale pubblica, sono
    corrisposti obbligatoriamente, quale ne sia l'importo, in forme e
    modalita' che escludano l'uso del contante e ne assicurino la
    tracciabilita' anche ai fini della asseverazione dei patti
    contrattuali per l'ottenimento delle agevolazioni e detrazioni
    fiscali da parte del locatore e del conduttore».
     
  9. Piero65

    Piero65 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Se un box venisse locato singolarmente, la procedura è quella citata nel mio primo post.. Se un box venisse indicato come pertinenza di una abitazione e quindi inserito in contratto di locazione ad uso residenziale, si può optare x cedolare secca ma con pagamento del canone non in contanti..
     
  10. ALDO LEUZZI

    ALDO LEUZZI Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Meno male che avevi studiato.
    1- Se pertinenza di residenziale, il box può essere agganciato al contratto e quindi sì con cedolare secca e pagamento con tracciabilità.
    2- Se libero...contratto a t. determinato no a.p.e. in quanto non c'è presenza umana ma auto o altro e imposta registro 2% col minimo di 67,00 euro bolli da 16,00 pagamento tracciabile.
     
  11. stratoboom

    stratoboom Membro Junior

    Privato Cittadino
    il box è di pertinenza di una casa in cui ci abito io....

    sì avevo studiato ma appunto chiedevo conferma... :sorrisone:
    l'imposta di registro la si paga con F23 in banca?
    i bolli come li quantifico? 16 euro per le 2 copie da registrare all'ade?
    On line non è fattibile?

    nel contratto vorrei rinunciare all'adeguamento istat a patto che il conduttore rinunci agli interessi delle 3 mensilità a cauzione.

    Se omettiamo dal contratto queste condizioni sono da considerarsi escluse oppure il conduttore può cmq chiederle anche se non è esplicitato sul contratto?
     
  12. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Il fatto che sia di pertinenza del tuo appartamento non significa necessariamente che lo stai affitando come pertinenza.
     
  13. ALDO LEUZZI

    ALDO LEUZZI Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Nel contratto si può apporre una clausola ad hoc.
    Se non viene menzionato niente è valido quanto stabilito per legge e vale a dire calcolo degli interessi legali alla fine di ogni annualità ed incremento istat...
    Se invece ci si accorda diversamente quella clausola può essere alla fine riconfermata come art. con firma riconfermata....insieme agli altri artt. che svicolano dalla legge.
     
  14. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Ai sensi dell’art. 818, co. 2 del cod. civ. “le pertinenze possono formare oggetto di separati atti o rapporti giuridici”. L’immobile in questione – come precisato da od1n0 e Piero65 - può essere affittato ad uso box con la stipula di un contratto normato dal Codice civile.

    La locazione di un box è svincolata dalle norme inderogabili della legge n°431/1998 (in materia di locazioni abitative) e della legge n°392/1978 (in materia di locazioni ad uso abitativo e ad uso diverso). In tale contesto, le clausole contrattuali sono liberamente determinabili dalle parti (salvo patti contrari alla legge, quale limite invalicabile all’autonomia contrattuale nella stipulazione di un contrato di locazione): quindi, se durata ed entità del canone locatizio sono liberamente rimesse alle parti, non si vede perché la libertà contrattuale non possa esplicarsi anche in relazione ad elementi accessori, quali, ad esempio la fissazione della consistenza e fruttuosità del deposito cauzionale, gli aggiornamenti del canone (non necessariamente legati all’indice ISTAT) ovvero alle spese per il passo carraio e per la manutenzione ordinaria dell’immobile (non necessariamente poste a carico del conduttore) eccetera.

    L’importo da versare per registrare il contratto è pari al 2% del canone di locazione annuo con un minimo di 67 euro, a norma dell’art. 5 della Tariffa allegata al DPR 131/1986. Se si effettua il versamento in unica soluzione, spetta uno sconto sull’imposta dovuta pari alla metà del tasso legale d’interesse corrente (1%) moltiplicato per gli anni di durata del contratto.

    Il contratto di locazione può essere registrato anche in via telematica. Con il nuovo prodotto RLI è possibile sia registrare il contratto che pagare le relative imposte di registro e di bollo (calcolo automatico) ed eventuali sanzioni ed interessi (in autoliquidazione), indicando il codice S1 in Tipologia di contratto della sezione I Registrazione del quadro A, indicando durata e importo del canone annuo, e barrando la casella Pagamento intera durata, se scegli di corrispondere l’imposta di registro in un'unica soluzione.
     
    Ultima modifica: 8 Febbraio 2014
    A od1n0 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina