1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mahboh

    mahboh Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buongiorno a tutti!
    questo è quanto mi sta succedendo, vorrei capire come agire:

    fine luglio: presso l'agenzia immobiliare firmo un preliminare di locazione allegando assegno pari ad una mensilità intestato al proprietario. l'agenzia dopo alcuni giorni e dopo aver chiesto la busta paga, mi conferma, telefonicamente, che il proprietario ha accettato e controfirmato la proposta. In seguito (10 agosto) mi scrive una mail per riepilogare le spese e per fissare la data, concordata col proprietario, il contratto definitivo (28 agosto). il preliminave portava come data di inizio locazione il 1 settembre.
    il 27 agosto mi chiama l'agenzia, dicendo che l'inquilina attuale si è tagliata un dito ed è in ospedale, chiede di rimandare la firma del contratto di alcuni giorni...ma il 29 agosto mi richiama e mi notifica che l'inquilina vuole rimanere nell'appartamento fino al 30 settembre.
    rifiuto, perhcè per problemi personali ho necessità di entrare prima nel nuovo appartamento. penso che mi si debba il doppio dell'assegno versato, ma mi informa che in realtà il propritario non aveva firmato il preliminare, quindi non mi devono proprio nulla....
    è un comportamento corretto?
    grazie
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non è corretto, ma è come ti hanno detto.
    L'accettazione del proprietario doveva essere scritta (solitamente entro 15gg) e non verbale
     
  3. mahboh

    mahboh Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si, ma infatti è il comportamento dell'agente che mi fa innervosire. Mi ha mentito sul fatto che la proposta fosse stata accettata e io ora non mi vedo tutelata a causa della sua falsa informazione... non lo posso provare perchè questa mi è stata data telefonicamente. però nella mail mi ha scritto di incontrarsi con il proprietario per la firma definitiva...il che presuppone una firma precedente già avvenuta...non posso aggrapparmi a questo?
    insomma, devo accettare senza proferir parola?
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    tutto è possibile, secondo me è un po pochino.

    a livello strettamente pratico temo di si. Servirà per la prossima volta: l'accettazione deve sempre essere scritta (fax o raccomandata, no mail)
     
    A Sim piace questo elemento.
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Non è detto che ti abbia mentito.
    Con tutta probabilità il proprietario aveva accettato , ma poi si è fatto convincere dall'attuale inquilina a prorogare la consegna, e il fatto che non ci sia stata firma per accettazione, gli ha reso più semplice la decisione.
     
  6. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    E il collega è stato troppo precipitoso nel dare conferma dell'accettazione: anche per noi queste sono situazioni da esperienza!
     
  7. mahboh

    mahboh Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ha mentito si, nel dire che aveva FIRMATO, non solo accettato! e con questo io ero tranquilla... ma non bisogna mai fidarsi, la prossima volta sarò meno ingenua :triste:
     
  8. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'agente immobiliare non deve solo dirtelo o farti vedere l'accettazione del proprietario: deve dartene una copia.
     
    A H&F, Sim e studiopci piace questo elemento.
  9. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ecco, devi sempre farti dare una copia, o comunque un telegramma. Devi controfirmare l'accettazione o avere un'ufficiale dichiarazione di esito entro la scadenza dell'offerta.
     
  10. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Se trovi un'altra casa, ti fai ridare il tuo assegno. Se invece l'assegno risulta incassato hai la prova provata che il proprietario ha accettato la tua proposta e l'incasso dell'assegno equivale alla firma della proposta.
    Cioè chi ha incassato l'assegno risponde.
     
    A danielep e mf.gestimm piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina