1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Daniele Case

    Daniele Case Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    salve volevo sapere se era entrata in vigore la norma relativa alla cedolare secca e vorrei avere esempi pratici su come cambierà il sistema fiscale. Grazie
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La cedolare non è ancora entrata in vigore e potrebbe anche non farlo mai; la legge non è stata approvata e dovrebbe entrare nella finanziaria di dicembre; se ci sarà ancora questo governo.
    Ah non è detto che anche se il governo regge abbiamo la certezza assoluta.
     
  3. ANDREA1979

    ANDREA1979 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Comunque se il provvedimento entrerà in vigore ai redditi da affitto residenziali non verra applicata l'aliquota IRPEF con scaglione di fascia reddito ma un imposta sostitutiva del 20%. Quindi su un canone di annuo di 6000 euro senza altri redditi (IRPEF 23%) ora paghi 1104 € dopo pagheresti 960 € di imposte.
     
  4. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Imposto nella mia calcolatrice 6.000, lo moltiplico per 23% ed il risultato che appare è: 1.380.
    Imposto nella mia calcolatrice 6.000, lo moltiplico per20% ed il risultato che appare è:1.200.
    S. E. & O.

    Tanto a Sassari.
    Per curiosità, Voi ottenete lo stesso risultato?
     
  5. Daniele Case

    Daniele Case Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Qualsiasi sia il risultato vi ringrazio molto. Rapidi ed esaustivi come al solito.
     
    A Alessandro Frisoli piace questo elemento.
  6. Sep

    Sep Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se i 6.000,00 sono quelli inseriti in dichiarazione, entrambi i calcoli sono errati per via dell'abbattimento del 15% di legge.
     
  7. Daniele Case

    Daniele Case Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    potete fare un pò di chiarezza grazie....
     
  8. Sep

    Sep Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Fare dei calcoli su una legge non ancora approvata, sinceramente, mi sembra voler giocare. Come di dice comunemente " Non fasciamoci la testa prima di rompercela ". Quando sarà approvata ci saranno le regole e su quelle ragioneremo.
     
  9. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ribadisco e riconfermo i risultati ottenuti dalla calcolatrice sul 23% ed il 20% riferiti a 6.000,00 euro.
    Stavolta senza errori e/o omissioni.
     
  10. Sep

    Sep Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non è per fare polemica, ma visto questo " ribadisco e confermo " vorrei sommessamente ricordare che all'affitto dichiarato, prima di moltiplicare i 6.000,00 Euro per la percentuale IRPEF dovuta, occorre decurtarlo dalla percentuale prevista dallaLegge
     
  11. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Nessuna polemica è solo un calcolo matematico.
    Capisco cosa vuoi dire, ma se ad Andrea 1979 sono restati 6.000,00 da portare in dichiarazione si presume che abbia già considerato le decurtazioni previste.
    Sennò avrebbe indicato un'altra cifra.
    Con simpatia.
     
  12. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Senza fare i commercialisti perchè non lo siamo è semplicissimo
    se passa la cedolare secca il contribuente avrà la possibilità di scegliere se optare per quella soluzione fiscale o di rimanere così com'è

    Nel caso scegliesse di optare per la cedolare secca (si parla del 20% ma anche del 23%) si pagherà quella percentuale sui redditi derivante da locazione, ancora non è chiaro se sono coinvolti tutti gli immobili o solo quelli destinati ad uso abitazione.

    Se invece opta perchè tutto rimanga così com'è il reddito derivante dalle locazioni andrà a cumularsi con altri redditi del contribuente.

    Se uno ha redditi bassi e un affitto magari gli conviene rimanere così come è adesso

    se uno ha già redditi alti forse gli conviene passare alla cedolare secca.

    Comunque, ad oggi nulla è approvato
    Ognuno si deve fare i conti in tasca propria su cosa conviene fare
     
  13. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Purtroppo caro Alessandro è già tutto chiaro: solo ed esclusivamente quelli destinati ad uso abitazione.
     
  14. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Benissimo, meglio di niente;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina