1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. copiaincolla

    copiaincolla Membro Junior

    Privato Cittadino
    Gentilissimi,
    con che criterio vengono decise e da chi le categorie catastali ? Io abito in un appartamento costruito in edilizia convenzionata, con pareti divisorie in cartongesso, serramenti in ferro, bagno cieco. Ma sono in classe A/2. E' giusta la categoria o qualcuno ha sbagliato nell'assegnazione ?
    Cosa è che incide su una categoria A/2 o A/3 ?
     
  2. giuliomancuso

    giuliomancuso Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Soprattutto dipende dall'ubicazione. Di solito se ne occupa il tecnico responsabile incaricato dall' impresa di costruzioni, ma l'Agenzia del territorio fa le opportune verifiche.
     
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    il tecnico in base alle caratteristiche costruttive dimensione dei locali zona completa la pratica catastale. l'agenzia del territorio da i parametri. da li viene fuori la classe.
     
    A eldic piace questo elemento.
  4. copiaincolla

    copiaincolla Membro Junior

    Privato Cittadino
    Per cui avendo un appartamento di 92 mq con due bagni senza finestra, tre camere con finestre grandi vista aperta, ma costruita con materiali diciamo scadenti, due cavedi che dal garage arrivano al 5 piano che spiffera in bagno, che abbiamo dovuto silicone perché altrimenti abbassava di un paio di gradi la temperatura nei bagni e le pareti in cartongesso e materiale plastico, per cui non puoi nemmeno appendere qualcosa, tutto questo fa si che la casa sia finita in A/2 . Scusate ma la classe A/3 allora come è messa ?
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Dovresti immaginartelo da solo come sono messe le categorie A/3 A/4
     
    Ultima modifica di un moderatore: 15 Gennaio 2014
  6. copiaincolla

    copiaincolla Membro Junior

    Privato Cittadino
    Veramente conosco solo gente che abita in A/3 e sono tutte case in muratura con caminetti e fatte bene, non come la mia che ha bisogno costantemente di manutenzioni perché tutto si guasta. E sarà molto difficile venderla anzi semmai svenderla direi. Tutti si sono stupiti quando hanno saputo che questa casa è A/2 . Mah
     
  7. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Se lo posti qui e a pioggia nei 3d del forum e non a @il Custode, non credo che legga il forum tutto il giorno... :confuso: E poi deve anche ripulirlo...
     
  8. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff


    C’è un’area Aiuto, consultala
     
  9. debboa

    debboa Membro Attivo

    Privato Cittadino
    E' essenziale che tu capisca qual'è l'origine dell'A2: quando si accatasta per la prima volta o si modifica l'accatastamento a seguito di una modifica (ed esempio una modifica della distribuzione degli spazi interni) un tecnico propone una categoria e classe, anche in relazione agli altri immobili della zona. Questa proposta può essere accettata o meno dai tecnici dell'AdE ex catasto. Se non l'accettano, ti assegnano una nuova categoria/classe, da cui deriva la relativa rendita; tu puoi opporti e fare ricorso entro 60gg dalla comunicazione.
    In seguito, solitamente l'AdE non cambia categoria/classe autonomamente, e per richiedere tu una variazione al ribasso ci devono essere buoni motivi, ad esempio dimostrare che c'è stato un errore materiale nell'attribuzione della rendita. Dovresti indagare un po' la situazione tua e degli immobili simili al tuo nella tua zona, probabilmente con l'aiuto di un tecnico.

    In effetti io mi sono molto arrabbiato perché, a seguito di un accorpamento di due immobili, i miei due A4 sono diventati un A3, ma stiamo parlando comunque di un appartamento di 130mq apena ristrutturato nel centro di una grande città de nord!!! L'unico A2 che conosco è di un mio amico, 200mq in una zona ancora più centrale e decisamente più chic della mia!

    Quindi, a meno che il tuo appartamento sia con vista sulla Fontana di Trevi....
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  10. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non c'entra, dipende dalla città e dall'Ufficio Tecnico relativo.

    Faccio un esempio: a Bologna e provincia, quasi tutti gli immobili (anche le villette a schiera) sono accatastati in categoria A/3.

    A Modena e provincia, moltissimi immobili sono in A2...
     
  11. debboa

    debboa Membro Attivo

    Privato Cittadino
    E' chiaro, però io sono nella città con la maggior percentuale di abitazioni A1in Italia, circa il doppio di Roma e Milano!
    Ma comunque, al di là della mia esperienza personale, una certa differenziazione di categoria e classe (non dimentichiamoci che esiste anche la classe, e una classe alta di una categoria può avere un coefficiente, cioè una rendita, più alta di una classe bassa della categoria superiore!) tra case dello stesso quartiere ci deve essere, e infatti consigliavo al nostro amico di "indagare" le case del vicinato!
     
  12. copiaincolla

    copiaincolla Membro Junior

    Privato Cittadino
    Le case del vicinato, 12 palazzine sono tutte case costruite su area comunale ex PEEP. Chi vuole acquista casa da un ente e il terreno te lo vendono dopo qualche anno. Io ho acquistato casa 8 anni fa e il terreno melo hanno venduto 3 mesi fa. Sicuramente il comune non ti cambia la categoria adesso. Come fanno a incassare più ICI / IMU ? Forse gli appartamenti avendo metrature dai 65 ai 95 mq con posto macchina condominiale , leggermente in periferia, senza negozi né altro vicino, i tecnici hanno deciso di mettere le case in A/2 . Altra ragione non vedo. Ho visto altre abitazioni in centro e sono quasi tutte in A/3 ... forse sono più vecchie. La mia ha 30 anni ... mah ..
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina