1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. enz

    enz Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ho appena sottoscritto un compromesso rilasciando un assegno di 45.000 mila euro , mi sono accorto però che la controparte promessa venditrice non ha ancora incassato e la cosa mi insospettisce , abbiamo stipulato una caparra confirmatoria ma ho letto su internet che per avere caratteristiche di obbligatorietà in caso di inadempienza non basta la dicitura ma bisogna specificare sul compromesso che tizio da a caio tot euro che in caso di inadempienza si impegna a risarcire etc etc ...........è tutto vero ?
     
  2. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    La caparra se non riporta diciture si intende sempre confirmatoria con tutti gli annessi e connessi, se deve essere penitenziale deve essere indicato specificatamente.
     
    A enz piace questo elemento.
  3. enz

    enz Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    mi puoi gentilmente dire la tua su come mai dopo 4 giorni non ha ancora incassato l'assegno che gli ho staccato ? non so se sono io troppo ansioso ho ci può essere qualcosa dietro , Ho letto su un blog che se il promesso venditore non icassa l'assegno e al rogito si rifiuta di vendere alla controparte non spetta il doppio ma solo la restituzione della caparra ......è vero ?
     
  4. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Capita che non venga incassato perchè, forse, non aveva urgenza di liquidità o disponibilità della somma.
    Oppure lo ha versato sulla sua banca e nell'arco di 7 giorni sarà incassato.

    Hai detto all'inizio che hai consegnato un assegno da 45 mila euro a titolo di caparra confirmatoria, quindi in caso di inadempienza da parte del venditore ti spetta il doppio del versato.
    La restituzione di una somma di pari importo a quella versata è da imputarsi quando viene versata a titolo di anticipo o acconto sul prezzo pattuito.
    Dovresti stare più calma e vedrai che le cose nell'arco di poco tempo si aggiustano.
    Solo un pazzo è disposto a pagare una penale così alta.
     
    A enz piace questo elemento.
  5. enz

    enz Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la valuta di 7 giorni c'è per chi versa, ma chi stacca l'assegno si vede subito sottrarre la somma dal conto , a me risulta così .Ad ogni modo a me risulta troppo strano che la controparte non incassi un assegno di 45000 euro , voglio solo capire eventualmente cosa c'è sotto , ripeto di aver letto da qualche parte che se non incassa l'assegno fino al rogito e vende la casa ad un altro io ho diritto solo alla restituzione della somma data a caparra e non il doppio , vi risulta ? altrimenti sarò costretta ad andare a chiedere ad un notaio con ulteriore spese a mio carico .
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    assolutamente no
     
    A enz piace questo elemento.
  7. enz

    enz Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie la cosa mi fa star meglio , anche se non capisco perchè su internet ci sono blog che dicono cose non veritiere .
     
  8. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Concordo anche io con il NO di Umberto.
    Ti spetta il doppio.
    Quando un cliente versa un assegno gli danno valuta dopo 5/6 giorni e la disponibilità dopo 10.
    La banca invia l'assegno depositato all'altra banca che tra camera di compensazione ed amenità varie si prende un pò di tempo.
    Questo non avviene se la transazione avviene con le stesse banche.

    P.S.
    Internet ti serve per avere una traccia, ma non è la bibbia.
     
  9. Adriano Moncini

    Adriano Moncini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se non ha ancora incassato l'assegno sono solo fatti suoi; di fatto, nel sottoscrivere il compromesso, ha firmato per quietanza della caparra.
    Quindi in caso di rifiuto a vendere ti spetta il doppio della caparra o, in alternativa, l'esecuzione in forma specifica. Il compromesso è stato registrato o trascritto ?????
     
  10. Alberto2002

    Alberto2002 Membro Attivo

    Altro Professionista
    A me è capitato che a fronte della proposta di acquisto con assegno (con scadenza dopo 7 gg) di un appartamento, il venditore, nei sette giorni successivi, o meglio l'agenzia, ha continuato a visitare l'immobile con altri potenziali clienti nella speranza di poter ottenere un'offerta maggiore. Solo quando sono trascorsi i 7 gg l'agenzia mi ha comunicato che il proprietario non era intenzioanato alla vendita al prezzo proposto e sarebbe stato meglio rivedere l'offerta come poi ho fatto.
    solo una questione di :soldi: nel mio caso.
    Saluti
     
  11. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il proprietario,se non ha ancora firmato l' accettazione della tua proposta, può fare quello che crede. Non sono d'accordo che i miei colleghi prendano la tua proposta con assegno e poi continuano a far vedere l'immobile ad altre persone!:shock:
     
  12. Alberto2002

    Alberto2002 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Sono perfettamente d'accordo con te Limpida!
    Ma per esperienza personale la correttezza dovrebbe sempre esserci in particolare non credo che debba fare il lavoro del notaio ma:
    dovrebbe tenere un comportamento imparziale, mantenendosi in posizione di equidistanza rispetto ai diversi interessi delle parti e ricercandone una regolamentazione equilibrata e non equivoca, che persegua la finalità della comune sicurezza delle parti stesse.

    :stretta_di_mano:
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Antonello ha perfettamente ragione: non è che se una cosa viene detta su Internet è vera per forza...
    Basta guardare Wikipedia dove puoi modificare quanto scritto da altri, o aggiungere cose diverse, o comunque discutere per arrivare ad una definizione...

    Anche i forum sono così: ognuno può dire la sua,ma ci possono essere varie voci e non tutte necessariamente corrette...

    A volte, la paura che una cosa negativa possa verificarsi crea la sensazione che quella cosa sia vera.

    Silvana
     
  14. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Scusa Limpida ma Enz parla di un "compromesso" sottoscritto con versamento di caparra.
    (
    ).

    Quindi il fatto di ricercare ancora clientela dopo aver sottoscritto un compromesso è un qualcosa che non può esistere tra persone civili.




    Concordo pienamente.
    Reputo questo comportamento una assoluta mancanza di serietà, non solo nel nostro campo immobiliare, ma in tutti i settori civili.
     
  15. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  16. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Specifico: Io non sono d'accordo nemmeno con una proposta con caparra!:basito:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina