1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. andreayidaki

    andreayidaki Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    In sintesi l’agente immobiliare, titolare dell’omonima agenzia:
    - tenta più volte di dissuadermi dal registrare la proposta d’acquisto
    - sulla stessa non scrive il suo onorario perché, a suo dire, mi avrebbe fatto risparmiare l’IVA non presentandosi all’atto. (insisto e la faccio registrare)
    - alla sottoscrizione della proposta mi ha taciuto irregolarità delle planimetrie e che l’immobile si trovasse in area PAI.
    - dopo aver compreso le irregolarità le ho chiesto di regolarizzare i muri non accatastati tramite DIA in sanatoria, ha convocato una riunione con un architetto, curatore del proprietario. Entrambi erano concordi nel demolire le opere non accatastate. (in sede di compromesso le rendevo noto che la casa mi era piaciuta proprio per quelle caratteristiche) nella stessa riunione sono stato “accusato” di aver richiesto un mutuo e quindi di aver inviato un perito. Al contrario nessuno se ne sarebbe accorto. La stessa linea è stata tenuta in una discussione che l’agente ha avuto col mio notaio.
    - ha preteso, oltre alla cifra scritta nel compromesso, ed oltre alla sua parcella (6300€ - 3% + IVA), altri 15 mila euro in nero (ed in contanti). L’agente affermava che fosse una richiesta del proprietario e che, se non avessi provveduto a pagare personalmente nelle mani dell’agente, l’agente stesso avrebbe trattenuto un mio assegno che avevo rilasciato a titolo di acconto prezzo.
    - interpellato il proprietario andandolo a trovare sul luogo di lavoro (l’agente non mi ha forinto ne indirizzo di casa ne altri recapiti) afferma di non saperne nulla e di non volere alcun denaro oltre al prezzo concordato per scritto.

    Ciò che ho fatto per ora è stato:
    - inviarle le dovute raccomandate (a lei e al proprietario) per la regolarizzazione. Hanno finalmente provveduto senza demolire nulla
    - fatto segnalazione alla fimaa della nostra area (in cui l’agente è iscritto)
    - mandata nuova raccomandata per dare (con due settimane di ritardo) l’assegno di acconto prezzo al proprietario.
    - Non pago nulla in nero, ne a lei ne al proprietario che, del resto, non li rivendica

    Ci sono altre azioni che ritenete doverose?
    Grazie in anticipo per il tempo e l’attenzione
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Direi di no.

    Al massimo, potresti far seguire da un tecnico di tua fiducia le pratiche di regolarizzazione...

    Quanto all'agente immobiliare.... non ho parole, ed è meglio che non ne abbia ...:rabbia:

    Silvana
     
  3. sabrina franco

    sabrina franco Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Sono esterefatta. Bisogna assolutamente evitare che la gente pensi che tutti noi Agenti Immobiliari pensiamo e operiamo in questi termini. Esistono persone per bene che si muovono all'ombra della legalità, della trasparenza e della lealtà. Bisogna saperle riconoscere, saperle apprezzare per poi rinnovare loro fiducia nel tempo.
    Proceda fermo per far emergere la verità e la correttezza. Buona fortuna!!!
     
  4. andreayidaki

    andreayidaki Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    non penso di voi che siate tutti uguali.

    tuttavia mi preme rimarcare che è la seconda volta che ho problemi con un agente in 3 anni.
    il primo ha truffato decine di persone (condannato per truffa aggravata ad un anno) e continua a lavorare sotto prestanome.
    ho fatto presente la situazione all'associazione di categoria del prestanome. la risposta è stata "abbiamo le mani legate".

    al presente agente avevo fatto presente le mie precedenti vicissitudini. speravo avesse un occhio di riguardo.

    Comprare casa oggi rappresenta per molte famiglie una scommessa sul futuro. molti non se ne rendono conto.
     
  5. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Hai detto tutto e hai fatto tutto bene, tranne evitare di prendere un tecnico di parte PRIMA di firmare atti obbligatori, ANCHE quando il tecnico del venditore garantisce, perchè il conflitto di interessi, anche in questa vicenda, è palese e della responsabilità degli altri non te ne fai nulla quando sei nei guai, vista l a lentezza e l'inefficacia del diritto. Quindi la strada è prevenire, non fidarsi di nessuno che garantisca se non è pagato da te. Oggi giorno il miglior agente immobiliare non è quello che garantisce (perché sono tutti buoni a garantire quando non ne rispondono direttamente) ma quello che informa e cerca di prevenire. Il resto sono venditori di fumo, pure pericolosi, perché spesso sono convinti di far bene in una sorta di buona fede dettata dall'ignoranza e dalla non volontà di formarsi a modo. Meno male che gli agenti immobiliari non sono tutti così... peccato che chi non lo è non si distingua, ne abbia fatto nulla per distinguersi, perché sono una massa di caproni individualisti che si stanno suicidando per affezione a un passato che non c'è più. Sull'assegno io lo sfiderei a incassarlo... :) Se è come racconti tu, questo è un mezzo delinquente.

    PS.

    L'assurdo è che spesso questi individui sono convintissimi di fare bene e di aver diritto alle assurdità che dicono. Tu riparlaci, registra la conversazione e poi portala in giudizio, non farti ingannare da chi dice privacy, non c'è privacy che tenga quando uno usa una registrazione per tutelare se stesso o altri verso illeciti, portandola come prova.
     
  6. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    .........informare e prevenire come i sensali di piazza di un tempo??? torniamo al passato e all'utilizzo del buon senso e della parola data ormai smarrita???...................:risata::risata::risata:
     
  7. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Eh no, i sensali raccontavano, non informavano. Parlavano del fatto che "Nanni è morto e la sua moglie ha deciso di vendere, c'ha du' figlioli che un ne voglion'sapé nulla e quindi vende tutto". Il sensale conosceva il nome dei cani del padrone, l'agente immobiliare sa indicare il metodo migliore per comprare o vendere, poi lascia che chi ha le specifiche nozioni e responsabilità, agisca. Non confondiamo i livelli. L'agente immobiliare consiglia sull'iter da seguire, anche con occhio alle normative, conoscendole quanto basta, e fa di tutto perché tutto scorra liscio. Di certo se si permette e si arroga di "garantire" e di "certificare", non si hanno dubbi, è uno da evitare.
     
  8. andreayidaki

    andreayidaki Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    magari fosse così.
    ripeto che ho dovuto (io) informare l'agenzia inviandoli gli estratti di legge su:
    regolarità immobile al catasto
    obbligatorietà della registrazione del compromesso

    ho dovuto personalmente seguire e controllare tutto ciò che è stato fatto. l'agente ha fatto di tutto anche per evitare di far visionare l'immobile al perito.
    per ciò ora tutto risulta regolare. ci ho rimesso due bagni ed un soffitto che era più basso di quanto indicato al catasto. (viste le dimensioni dell'immobile, posso passarci sopra)

    ho una registrazione della sua richiesta in cui recita testualmente "quando lei mi porta i soldi in contanti io le restituisco l'assegno" ed altre varie insinuazioni del tipo "secondo lei perchè il venditore si è rivolto ad un intermediario?" alludendo ai soldi in nero.

    ho informato l'associazione di categoria... ma mi è parso che non ci fosse la volontà di fare nulla.

    Se nemmeno l'associazione di categoria (che ha tutto il diritto e dovere di censurare tali comportamenti) fa nulla... mi chiedo chi può fare qualcosa.
     
  9. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Devo purtroppo concordare con te: le associazioni di categoria degli agenti immobiliari non si prendono responsabilità, ma dovranno farlo presto, se vorranno avere un senso.
    Io conosco molti agenti meritevoli che fanno il loro, ma sono sempre persone con il buon senso e poco "abbottonati e impostati", gente che ha imparato il lavoro semplicemente facendolo con chi lo faceva da più tempo, gente che ha capito la differenza tra fumo e realtà. Sono capaci di avere l'umiltà di capire cosa non è alla loro portata perché conoscono il loro vero valore, che comprende anche quella qualità. ;) (e sopratutto non danno all'esclusiva poteri sovrannaturali) :^^:

    Aggiunto dopo 3 minuti...

    ... è uno degli agenti immobiliari da cancellare tipo, purtroppo i migliori non vengono denunciati nei forum, ma prendendo le tue parole come spunto, sono le associazioni gli unici organi che possono diventare un filtro per questi comportamenti, isolandoli, come succede altrove. All'inizio ci saranno molti agenti poco meritevoli al loro interno, poi piano piano scremando si arriverebbe a una buona distinzione... d'altronde quella associazione che avallasse comportamenti poco chiari, nel caso le associazioni venissero prese come vero punto di riferimento anche dai consumatori, si condannerebbe con le sue mani. Quindi preferiscono rimanere semplici "tessere" vuote, costa meno fatica e non da grattacapi, oltre a portare dané senza troppo sforzo. Gli durerà?
     
  10. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    .........oltre al "sub sensale" che hai descritto io ne ho conosciuti (molti che ) consigliavano sull'iter , con un occhio attento sulle normative e facevano di tutto perchè le cose finissero bene per entrambi.........forse non è cambiato nulla e galantuomini si nasce meglio poi se si ha la pancia piena.................................:risata::risata::risata:
     
  11. tharapyo

    tharapyo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io al posto di andreaydaki non avrei proseguito con l'acquisto di quell'immobile e sarei andato dritto a denunciare questo "agente immobiliare", non alla fimaa, ma all'autorità giudiziaria. Questo signore non si merita altro, e quello che più mi da fastidio é che poi per questa gente come al solito ci rimettiamo noi che lavoriamo correttamente. Un ultimo consiglio: andreaydaki, verifica che questo signore abbia un'iscrizione al ruolo mediatori (il cosiddetto "patentino"), in caso contrario è un abusivo che non ha nessun titolo a percepire provvigioni da chicchessia.
     
  12. andreayidaki

    andreayidaki Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie tharapyo, sto proseguendo con l'acquisto perchè, come credo sia noto a tutti gli agenti, non è assolutamente semplice riavere indietro la caparra. in secondo luogo perchè, prendere la decisione di comprare casa ha comportato impegni e fatiche e non è certo un agentucolo senza scrupoli a farmi cambiare idea.

    dopo l'atto farò una denuncia per tentata truffa, tentata estorsione, ed un esposto alla CCIAA.

    Il motivo per cui ho segnalato il tutto alla FIMAA è esclusivamente perchè, a differenza della giustizia, avrebbe potuto agire con più rapidità censurando questo comportamento e, soprattutto evitare che altri malcapitati subiscano la stessa sorte.
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Hai ragione, e fai bene a fare una denuncia alla CCIA (che in genere si comporta come le associazioni, però...) ma soprattutto per la tentata estorsione.

    E' ora che questa gente la smetta di rovinare l'esistenza dei clienti che gli capitano tra le mani e quella degli agenti immobiliari onesti...

    Ho il dente avvelenato, ultimamente, sia con questi pseudoagenti, sia con gli abusivi che campano sereni alla faccia nostra...

    Bisogna davvero fare qualcosa !

    Silvana
     
  14. andreayidaki

    andreayidaki Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
  15. andreayidaki

    andreayidaki Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ieri sera ho mandato una nuova mail alle maggiori associazioni di consumatori e FIMAA.

    Oggi ho ricevuto una nuova telefonata dall'agente immobiliare che, per la quarta volta in una settimana, mi chiede di farle avere un assegno circolare o un bonifico.
    Dato che l'atto si svolgerà nella mia banca le ho assicurato ogni volta che avrei saldato in quella sede.

    tra i consigli che ho ricevuto durante la telefonata, i più interessanti: "la gente conosce me e conosce lei, non faccia brutte figure", "fossi in lei farei attenzione quando si muove per la strada", "dato che per il notaio lavora una sua parente, sarà mi premura farle fare una pessima figura in sede di atto".

    Signori, so che è difficile crederci, non ci crederei nemmeno io.
    Mi auguro che tutto si concluda per il meglio con l'atto. Poi sporgerò denuncia c/o i carabinieri ed alla CCIAA. Sono in una situazione economica abbastanza "fortunata" e quindi, per male che vada, cado in piedi... ma ci si sente un pò soli.
    Facessi fatica ad arrivare a fine mese... non saprei...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina