1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. dade85

    dade85 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve, espongo brevemente il mio dubbio:

    Faccio una proposta di acquisto vincolata al mutuo per un immobile con delle difformità da sanare nell interrato.
    La proposta viene accettata e dopo breve pur con le difformità ancora da sanare riesco a farmi deliberare il mutuo dalla banca.
    Andiamo a preliminare, indicando che le difformità dovevano essere sanate prima del rogito, fissiamo una data entro la quale rogitare, consegno l assegno della caparra e l approvigione all agenzia.
    Ora la data fissata per rogitare stà per scadere e i proprietari devono ancora sanare, ma mi chiedono una proroga sulla data.
    Io non vorrei concederla anche perché mi stà per scadere la delibera della banca e non è sicuro che potrei riavere il mutuo.
    Posso recedere dal contratto e richiedere dai venditori il doppio della caparra consegnata? E se si come mi devo comportare? Grazie in anticipo per le risposte
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Di che difformità si sta parlando?
     
  3. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    In assenza di una clausola risolutiva espressa il mancato rispetto della scadenza prevista per la sottoscrizione del rogito non comporta in automatico l'inadempimento.

    Per rendere inadempiente la parte che non ottempera sarà necessario inviare una diffida consentendo ulteriori 15 giorni per arrivare alla sottoscrizione del rogito.

    Successivamente a questa nuova scadenza, da considerarsi questa volta risolutiva, si potrà invocare l'inadempimento e richiedere la restituzione della caparra raddoppiata.
     
    A francesca7, Bagudi e Rosa1968 piace questo elemento.
  4. dade85

    dade85 Membro Junior

    Privato Cittadino
    La difformità stà nelle dimensioni dell interrato, nel senso che se pur accatastato regolarmente, dai progetti depositati dovrebbe essere molto più piccolo del reale
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina