1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Antonio Tedesco

    Antonio Tedesco Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buongiorno colleghi,
    ho tra le mani un quesito che, dal punto di vista professionale ne conosco perfettamente le procedure,
    dal punto di vista oggettivo, ho bisogno di qualche consiglio.

    Immobile di Proprietà di snc, senza alcun mutuo per la realizzazione, composta da persone conosciute ed integerrime, ormai volto a conclusione (mancano solo le piastrelle) e tra 90 giorni si va a rogito.

    Il mio cliente (tra l'altro amico), vuole stipulare preliminare e la controparte dice che visto lo stato di finitura dell'immobile é inutile sottoscrivere una polizza fidejussoria per l'importo a Caparra soprattutto visti i tempi rapidi per il rogito.

    La Parte acquirente sembra concordare con la Venditrice,
    come mi comporto?

    Grazie.
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Fidejussione su immobile praticamente terminato

    La situazione sembra piuttosto tranquilla, e se la volontà delle parti è quella di evitare la fideiussione ...... anche perchè ho letto un articolo dove si diceva che, pur in presenza della suddetta garanzia, difficilmente l'acquirente riesce ad ottenere la tutela prevista per legge! :? (mi dispiace, ma non mi ricordo i particolari)

    ;)
     
    A Antonio Tedesco piace questo elemento.
  3. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il contratto preliminare non accompagnato da fidejussione è nullo su richiesta di parte promissaria Acquirente, ma valido nella sostanza; se sono tutti d'accordo tu non farti problemi ma fai presente che se succede qualcosa non vuoi essere tirato in ballo.
     
  4. Antonio Tedesco

    Antonio Tedesco Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie per le conferme :)
     
  5. racsofimaa

    racsofimaa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il contratto preliminare per immobile in costruzione privo di fideiussione sulle somme versate, è soggetto a nullità relativa, ovvero l'acquirente, qualora valuti situazioni di pericolo, può esercitare il diritto di recesso in qualsiasi momento. In questo caso il costruttore deve restituire tutte le somme ricevute senza raddoppi, interessi ed accessori. Ho in corso un paio di situazioni simili, immobile in costruzione con consegna prevista per dicembre prossimo, ed ho risolto consigliando all'acquirente di sottoscrivere un preliminare versando 10.000 euro di caparra e il saldo alla consegna e rogito. Il costruttore ha accettato la soluzione...e così tutti vissero felice e protetti :^^:
     
  6. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Infatti se viene accettata dal costruttore o addirittura da lui proposta, la non fifejussione, chi puo' rimetterci nel tuo caso e' solo il costruttore, in quanto l'acquirente puo' rendere nullo il preliminare.
    Per cui prosegui tranquillamente, la fifejussione e' per garantire la costruzione , se il cantiere e' in finitura e' evidente che tale garanzia non serve piu' a nulla.
    Cordialmente
    Noel
     
  7. angeloberti

    angeloberti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ho una situazione pressochè identica adesso: un cliente sta comprando una villetta praticamente ultimata, tanto che il rogito è fissato per il 10 dicembre (praticamente 40 giorni dal preliminare) ma ha preteso comunque la fidejussione. Come hanno detto i colleghi, essendo il rischio di nullità praticamente tutto a carico del proprietario lo stesso ha accettato, nonostante si potesse andare a stipula diretta, ma in questo modo si è garantita la vendita.
    Se per i tuoi clienti la fidejussione non è troppo impegnativa, nessun problema, altrimenti, per sbrogliare la matassa, ti consiglio una caparra confirmatoria minima, tanto i tempi di ocnsegna e stipula dovrebbero essere ridotti. Il cliente avrà la fidejussione ed il costo al carico del ocstruttore sarà estremamente contenuto.
    p.s. se il costruttore è "sano" spesso le banche, per fidejussioni di 10/15.000,00 euro non vinvolano nemmeno il capitale, o almeno solo una parte. diverso per fidejussioni più alte!
     
  8. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Sperando che non succeda nulla fino al rogito, io per no saper leggere e scrivere la farei rilasciare o quanto meno scriverla nel preliminare o nella proposta, se poi i tempi tecnici mi portano gia a rogito.........
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina