1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Adely37

    Adely37 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Salve. Qualcuno può dirmi se il Commercialista può registrare un contratto di compravendita preliminare? Mi sono ritrovata a redigere il preliminare per l'acquisto dell'immobile in costruzione. Infatti l'atto consegnatomi dall'impresa (se così vogliamo chiamarlo) era sprovvisto sia di capitolato (anche a tutt'oggi) che di fidejussione bancaria o assicurativa. Ho chiesto l'annullamento ai sensi dell'arto 6 del D.Legislativo 122/2005. Ora però, non essendo del mestiere mi sorge il dubbio. Posso farlo registrare anche dal mio commercialista tale atto?
    Su l'atto da me redatto si devono nserire obbligatoriamente i mq. di ogni vano e pertinenza?
    Forse è una domanda sciocca ma sono oramai 10 giorni che navigo su internet aggiornandomi e leggendo norme procedure e articoli!!!
    Grazie infinite per l'aiuto.
    Adely
     
  2. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Certo che può registrarlo...anche tu puoi farlo personalmente.
     
    A Adely37 piace questo elemento.
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    quoto
     
    A Adely37 piace questo elemento.
  4. claudio.scacchi

    claudio.scacchi Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    In mancanza di capitolato e di fidejussione non è che il costruttore di ha fatto firmare una "prenotazione" ?
    Il documento come è intitolato ? ci sono già stati scambi di $$ ?
     
    A Adely37 piace questo elemento.
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Assolutamente no, in genere da Codice Civile si vende a corpo e non a amisura.
    Fanno eccezione gli immobili di edilizia convenzionata dove però il conteggio della superficie ha dei criteri che vengono definiti dalla Comnvenzione stessa.

    Silvana
     
    A Adely37 piace questo elemento.
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sull'assolutamente sono un po scettico: in caso di acquisto da impresa il prezzo nella maggior parte dei casi viene fissato al mq., quindi è utile indicare anche i mq.
     
    A Adely37 piace questo elemento.
  7. Adely37

    Adely37 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    La prenotazione v'è stata circa 3 anni fa sulla quale era stato fatto un versamento...ma il documento che io stò invalidando non è titolato ATTO PRELIMINARE /COMPROMESSO DI COMPRAVENDITA ....è stato chiamato Atto di prenotazione alloggio.
     
  8. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In 17 anni di vendita di immobili di nuova costruzione, mai citati i mq nè nel compromesso nè tantomeno nel rogito, ad eccezione , come dicevo, dell'edilizia convenzionata dove invece sono espressamente citati.

    Silvana
     
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Beh, l'atto di prenotazione è una cosa diversa: è un primo passo verso il vero acquisto, quindi può anche non essere citata la fidejussione e non allegato il capitolato.
    Se l'immobile inizia la costruzione adesso o è appena stata iniziata, il capitolato può essere appena stato definito una volta per tutte (in tre anni le cose cambiano...)

    Magari facci capire meglio di cosa stiamo parlando...
    Silvana
     
    A Adely37 piace questo elemento.
  10. Adely37

    Adely37 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    L'atto di cui stò parlando, secondo loro sarebbe il compromesso. Ma dopo varie e ripetute insistenze per acquisire il capitolato di questo immobile in costruzione da circa 10 mesi ...ancora nulla. Alla stipula dell'atto di cui stò parlando chiesi anche la fidejussione bancaria o assicurativa...ma dopo ben 6 mesi nulla. Ora ho deciso d'invalidare e farlo "rifare" in buona fede con tutti i punti ben definiti e curati....( alla ditta è stato dato anche un fac-simile di come deve essere redatto un atto dipreliminare di compravendita, ma sono riusciti a dirmi solo che loro non gli hanno mai fatti così e che il capitolato PUO' anche non esservi... per quanto riguarda la fidejussione ...bè è solo un atto che viene richiesto a ditte "traballanti"::shock:!!) A questo punto ho per modo di dire preso in mano la situazione e ho redatto l'atto (sperando vada bene!!) e poi lo consegnerò alla ditta per i dati catastali che riguardano il terreno ove sorge l'immobile e i dati relativi al rappresentante della ditta .A quel punto dovranno inserirmi anche la fidejussione.
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In questo caso, fai benissimo a voler mettere tutti i punti in chiaro, compresi capitolato e soprattutto fidejussione, citazione dati Permesso di costruire con relativa data ed eventuali varianti in corso d'opera, ecc.

    Non riesco a capire come dopo cinque anni dall' entrata in vigore del D.L. 122/2005, alcune imprese possono ancora pensare di sottrarsi a un obbligo così importante !

    E in ogni caso, la fidejussione bancaria sarebbe meglio...:occhi_al_cielo:
    Silvana
     
  12. Adely37

    Adely37 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Bè, se vuoi ti do la risposta che allora diedero a me. " Qua si fa così!!" E lì ho deciso di documentarmi su tutto e scrivere tutto. Pensa che quando chiesi la fidejussiione mi dissero"be non ci sono problemi ne facciamo tante...ma tieni presente che dovrai pagare tu!!" Hai capito?!!
    Grazie comunque per le delucidazioni sono state molto utili perchè ho capito che quello che ho fatto fino ad ora è stato fatto abbastanza bene.
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Facci sapere. :stretta_di_mano:
    Ciao
    Silvana
     
  14. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    UN atto preliminare senza l'epressa indicazione della fidejuissone e della polizza postuma decennale a garanzia della buona fede della costriuzione è un atto nullo.

    Ho delle remore in merito al fatto che tu sia ancora in fase di prenotazione che non è un preliminare, ma nella prenotazione stessa ci saranno i termini della stipula del preliminare, e se no c'è puoi convocarli tu per il preliminare, ma bisogenrebbe bene capire cosa c'è scritto nella prenotazione.
     
    A Adely37 piace questo elemento.
  15. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare

    Giusto ma se non sbaglio la fidejussione è d'obbligo da parte del costruttore venditore se è l'acquirente acquista come prima casa..... prima casa.....
     
  16. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    scusate la ripetizione :^^: oggi non ci prendo proprio heheheh
     
  17. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    No, questo è il testo e si parla solo di acquirente in generale...Non ricordo nulla che sia espressamente riferito solo all prima casa...

    a) per «acquirente»: la persona fisica che sia promissaria acquirente o che acquisti un immobile da costruire, ovvero che abbia stipulato ogni altro contratto, compreso quello di leasing, che abbia o possa avere per effetto l'acquisto o comunque il trasferimento non immediato, a se' o ad un proprio parente in primo grado, della proprietà o della titolarità di un diritto reale di godimento su di un immobile da costruire, ovvero colui il quale, ancorche' non socio di una cooperativa edilizia, abbia assunto obbligazioni con la cooperativa medesima per ottenere l'assegnazione in proprietà o l'acquisto della titolarità di un diritto reale di godimento su di un immobile da costruire per iniziativa della stessa;

    Silvana
     
  18. Adely37

    Adely37 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Non posso che darti ragione...ma credimi quello che intendono loro è proprio il preliminare. e comunque sia la "prenotazione " di cui parli te non è altro che un foglio dove io acquirente consapevole delle costruzione di questa ditta intendo prenotare l'immobile "meglio individuatanell'allegata planimetria" il cui costo è di euro_____versando al momento euro_____________ per la prenotazione. Quanto scritto è quanto riportato sull'atto di prenotazione.
     
  19. Adely37

    Adely37 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Scusa m'ero scordata di precisare che l'immobile è prima casa.
     
  20. claudio.scacchi

    claudio.scacchi Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Allora riepilogando:
    - 3 anni fa hai firmato una prenotazione lasciando dei soldi (che sono stati incassati, immagino) a guisa di cauzione (non è stato usato il termine "caparra", in alcuna eccezione
    - nella prenotazione non si parlava di capitolato tantomeno di termini entro il quale arrivare al rogito (caratteristica necessaria all'interno di un preliminare di compravendita) ma neanche entro quando arrivare al compromesso
    - nessun accenno a fidejussione ne' ad assicurazione

    adesso tu vuoi fare il preliminare (giustamente) e per giunta registrarlo ma ancora non sai se faranno fidejussione (che non riguarda solo le società "traballanti") ne' assicurazione

    non vorrei ma ... forse è il caso che tu ti inizi a cercare un legale nella zona ben esperto in questioni immobiliari ... fosse solo per far capire al costruttore che non intendi ne' rimetterci ne' fare le cose ... "traballanti"

    scacchibus
     
    A Adely37 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina