1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Paca

    Paca Ospite

    Qual'è la responsabilità dell'agenzia?
    Il notaio questa sera mi telefona e mi avverte che sull'immobile per il quale ho fatto la mia proposta ( accettata e registrata), vige un vincolo delle belle arti.
    A Trieste vige il tavolare e questa informazione risulta annotata li.
    L'agenzia mi ha fatto vedere una sorta d interrogazione al tavolare dove mi evidenziava che non era scritto nulla.
    Nel compromesso mi ha scritto che l'immobile deve essere liberamente commerciabile ai sensi della legge 47/85, esente da vizi, trascrizioni pregiudizievoli, ipoteche ed in regola con il pagamento delle spese condominiali.
    Non ho apportato nessuna condizione sull'accettazione del mutuo essendo questo non di grossa entità e avendo comunque tempo per ottenerlo.
    Ora che posso fare?
    L'agenzia ha incassato la sua provvigione. C'è stato un buon anticipo ( caparra). La banca difficilmente mi concederà il mutuo ( e stavolta il marito chiederà il divorzio....)
    L'agenzia quando io ho chiesto se c'erano vincoli mi ha detto di no.
    Posso pretendere la risoluzione di tutto e vedermi restituita ogni cifra compresa la provvigione ? oppure devo andare per avvocato e sperare che possa ottenere il doppio della caparra ?
    Può essere la mancata informazione su questo vincolo una causa di vizio sul contratto?
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, scusa ... prima di tutto è fondamentale capire 2 cose:
    1 - hai sottoscritto una proposta di acquisto e poi hai sottoscritto un compromesso?
    2 - così a naso senza leggere bene le carte ... e se ho capito bene, tu hai acquistato un immobile che non può essere venduto ?
    Atttendo chiarimenti Fabrizio
     
  3. Paca

    Paca Ospite

    Ho fatto una regolare proposta accettata e registrata. Mi è stato taciuto il fatto che è vincolata alle belle arti. Questo mi può compromettere l'ottenimento del mutuo.
    Non riesco a rintracciare l'agente ( malata ) o la sua socia o chi per lei. e volevo capire se si può eventualmente annullare tutto e riavere indietro tutto.
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il fatto che ci sia un vincolo delle Belle Arti non vuol mica dire che l'immobile è invendibile....

    Se era assente l'annotazione nel tavolare, non vedo che responsabilità possa avere l'agenzia.

    E perchè la Banca non dovrebbe darti il mutuo ? Bologna è piena di immobili coperti dalla Belle Arti e se si segue la giusta procedura non ci sono ostacoli.
     
    A lisamorganti piace questo elemento.
  5. Paca

    Paca Ospite

    L'agenzia mi ha detto che nel tavolare non era presente nessun vincolo, il notaio mi ha detto che ha trovato questa annotazione al tavolare.
    La mia preoccupazione è che non avendo inserito clausole sul mutuo... se la banca non me lo da...
    Volevo solo capire qual'è la responsabilità dell'agenzia.
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Il vincolo delle Belle Arti, per quanto assolutamente superabile è pur sempre un vincolo e se la Banca non dovesse darti il mutuo per questo, anche l'Agenzia sarebbe responsabile.

    Ma i proprietari lo sapevano di avere il vincolo ????
     
  7. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Fatti dare le stampe delle due visure e controlla se le annotazioni sono dello stesso periodo.
     
  8. Paca

    Paca Ospite

    La proprietaria è amica o comunque stretta conoscente dell'agente. Il vincolo è stato inserito nel 2008 dopo l'acquisto avvenuto qualche anno prima.
     
  9. mamicri

    mamicri Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Normalmente entro due mesi dalla comunicazione decade il diritto di prelazione da parte delle Belle Arti ! Sicuramente l'agente avrebbe dovuto informarsi bene ! Mentre la proprietaria che ne era a conoscenza doveva obbligatoriamente informare le parti !
    Mentre non vedo il problema "mutuo /vincolo" dal momento che dici di avere tempo per ottenerlo ? Salvo non avere tu personalmente difficoltà ad ottenerlo !
     
  10. Paca

    Paca Ospite

    Il limite rogito è il 15 luglio. per quello dico di avere tempo se una banca dicesse di no, avrei ulteriore tempo per una trattativa. Ora però la cosa si complica perchè se prima avevo solo il problema della seconda casa e non siamo dipendenti ora ho questo problema in più.
    Poi un bene è vincolato alle belle arti ha dietro di se una marea di obblighi particolarmente pesanti. Vedi il doverlo manutenere secondo le condizioni che stabiliscono loro.
    Magari mi sto fasciando la testa prima di romperla.
     
  11. superpilu3000

    superpilu3000 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    L'Agenti Immobiliari è stato solo superficiale, non ha effettuato le visure o come potrebbe sembrare essendo il vincolo trascritto dopo l'acquisto ha preso per buona una visura vecchia.
    Il vero problema è che l'Agenti Immobiliari sapendo del vincolo poteva solo chiedere un prezzo maggiore!!!:soldi:
    Il vincolo su di un immobile non è una diminuzio anzi sta a significare che tale immobile è di importante interesse storico ed artistico, è anche vero che il rogito dovrà essere notificato per l'eventuale diritto di prelazione e che i lavori dovranno essere autorizzati non solo dal comune che dalla soprintendenza ma in cambio avrai innegabile vantaggi :
    - agevolazioni sulle imposte di acquisto
    - ICI calcolato sull'estimo catastale più basso di zona (praticamente zero) ed adesso che arriva l'IMU non è uno sconto da poco:applauso:
    -in caso di locazione non si pagano tasse:innamorato::innamorato:
    -il contratto eventuale di locazione non è regolato dalla disciplina locativa, quindi non sei vincolata al 4+4 ma puoi fare un contratto di 1 3 5 o 7 anni.
    - In alcuni casi i lavori straordinari del fabbricato (facciate etc) godono di un contributo a fondo perduto
    - hai un immobile di interesse storico artistico:amore:
    quindi, l'Agenti Immobiliari poco informato non ha fatto altro che tacerti un valore in più dell'immobile acquistato.
    per il mutuo: non esiste alcuna difficoltà (se non quelle di tutti gli immobili/richiedenti) anzi quando il perito della banca farà la sua valutazione dell'immobile dovrà considerare il valore aggiunto del Particolare Interesse Storico Artistico :applauso::amore::applauso::ok::ok::ok::ok:
     
    A mamicri, Bagudi, studiopci e 1 altro utente piace questo messaggio.
  12. Paca

    Paca Ospite

    L'appartamento è per i miei quindi nessun affitto.
    L'IMU si paga: allo stato di fatto non è più come per l'ICI e non hanno previsto agevolazioni ( ma la speranza è l'ultima a morire)
    Lavori straordinari con contributo a fondo perduto ( se c'è liquidità): si ma fatti anche come dicono loro.
    .. se non fosse che l'immobile è da ristrutturare esternamente, vano scale e ascensore, che non l'ho pagato ( pagherò) tenendo conto dei prossimi futuri ribassi,...
    Non è facile vendere beni soggetti alle belle arti.
     
  13. AGENXITY

    AGENXITY Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    trovo davvero che sia un fasciarsi la testaq prima di rompersela....concordo pienamente con superpilu3000 che e' un valore aggiunto, poi se vogliamo proprio dirla tutta e' vero che l'agente, qualore ne fosse a conoscenza, doveva informare del vincolo delle belle arti, ma cosi' a sensazione sembra quasi che voi l'immobile non lo vogliate piu' o sbaglio?
    non avete molti appigli per ritirarvi dall'acquisto, vista la situazione e com' e' stata posta, a meno che non vi sia altro
     
  14. Paca

    Paca Ospite

    Io lo voglio. Ero solo preoccupata per il mutuo: l'agente non mi ha permesso di inserire la clausola e se il vincolo poteva bloccarmi il mutuo per me diventava un problema: i soldi non mi crescono nell'orto del suocero.
     
  15. superpilu3000

    superpilu3000 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    ripeto il vincolo non è un ostacolo per avere il mutuo, l unico ostacolo potrebbe essere la capacità reddituale ps per lici o l IMU a me risulta ancora applicabile il calcolo con l estimo catastale più basso di zona, hai riferimenti normativi circolari o altro in merito?
     
  16. Paca

    Paca Ospite

    Avevo trovato questo:
    In materia di base imponibile, l’articolo 13 del decreto salva Italia non fa riferimento altro che all’articolo 5 del d.gls. 594/1997. Può restare il dubbio, quindi, relativamente al calcolo della base imponibile per gli immobili vincolati dalle Belle arti ai sensi del Testo unico delle disposizioni legisla- tive in materia di beni culturali e ambientali (il d.lgs. n. 490/1999) che ha abrogato la precedente legge n. 1089/1939 in materia), anche se è presumibile che le norme in vigore per l’ICI si appliche- ranno in maniera identica anche all’IMU. In riferimento all’ICI, infatti, il comma 5 dell’articolo 2 del d.l. n. 16/1993 “Disposizioni in materia di imposte sui redditi, sui trasferimenti di immobili di civile abitazione, di termini per la definizione agevolata delle situazioni e pendenze tributarie, per la soppressione della ritenuta sugli interessi, premi ed altri frutti derivanti da depositi e conti correnti interbancari, nonché altre disposizioni tributarie”, stabilisce che “Per gli immobili di interesse storico o artistico ai sensi dell’articolo 3 della legge 1° giugno 1939, n. 1089), e successive modificazioni, la base imponibile, ai fini dell’imposta comunale sugli immobili (ICI), è costituita dal valore che risulta applicando alla rendita catastale, determinata mediante l’applicazione della tariffa d’estimo di minore ammontare tra quelle previste per le abitazioni della zona censuaria nella quale è sito il fabbricato, i moltiplicatori di cui all’articolo 5, comma 2, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504”.
    Ora, come detto, il decreto salva Italia non cita gli immobili sui quali è presente un vincolo delle belle arti, e non fa alcun esplicito riferimento alla base imponibile per l’applicazione dell’IMU a questi immobili, ma neppure prevede la non applicabilità o l’abrogazione delle disposizioni del d.l. n. 16/1993, come invece precisato per altre disposizioni di agevolazione. Dal che si può conclude- re che con la scelta di non citare espressamente queste norme il legislatore abbia in realtà voluto confermare le disposizioni agevolatevi in materia di ICI ai fini dell’IMU. Anche considerando che gli immobili vincolati godono complessivamente di un trattamento fiscale di favore a fronte degli oneri di conservazione che gravano sui proprietari, oltre che, ovviamente, dei vincoli in riferimento agli interventi realizzabili sui fabbricati stessi, sia nel caso di immobili per uso abitativo, sia nel caso di immobili con diversa destinazione.
     
  17. Francesco70p

    Francesco70p Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Secondo me devi preoccuparti che la casa non abbia subito modifiche esterne, tipo aggiunta di balconi, finestre, pati, verande, canne fumarie. Questi abusi infatti non sono ammessi nella vendita, come per tutte le case, e non possono essere stati condonati a causa del vincolo.
    Che io sappia il vicolo vale solo per gli esterni, mentre all'interno non potrai spostare un muro portante, come in qualunque casa. Diverso è se hai delle pareti affrescate da Michelagelo ... In questo caso non potrai mettere la carta da parati ... a parte gli scherzi, il vincolo su cosa è?
    In ogni modo concordo anche io sul fatto che non sia un problema per il mutuo, non essendo un vizio della casa, una irregolarità o un fattore che ne diminuisca il valore.
    Un saluto,
    Francesco
     
  18. Paca

    Paca Ospite

    I vincoli sono per facciate, androne, scale, volumetria, forometria, Questo mi ha detto l'architetto della soprintendenza.
    Per fortuna non ci sono affreschi , volte o altro all'interno. O almeno spero perchè è stato tutto controsoffittato.
    La mia preoccupazione è infatti per le finestre. I serramenti interni sono stati cambiati e quelli esterni in parte tolti.
    Sentiremo l'agenzia: doveva chiamarmi oggi.... e sono molto curiosa di cosa pensa riguardo allo slittamento dei 60 giorni.
     
  19. superpilu3000

    superpilu3000 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    non c'e' nessuno slittamento ma il contratto definitivo come la proposta il preliminare etc é condizionato al non esercizio dlella prelazione e gli enti preposti possono esercitare entro sessanta giorni dalla notifica tale diritto, il contratto é condizionato e non produce effetti fino all'avveramento della condizione , purtroppo per lA.I. ma tu potresti chiedere la ripetizione della provvigione fino all avveramento della condizione, anche se immagino tu non lo faccia..
     
    A Paca piace questo elemento.
  20. superpilu3000

    superpilu3000 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    ps per gli infissi io ho installato nella mia casa vincolata ed in un edificio monumento storico i tripli vetri della internorm (seguendo colori e disegni) senza problemi anche perché il protocollo di Kioto impone comunque la salvaguarda ambientale pers limitare l'immissione di co2 che proviene dal consumo per appartamenti non coibentati e che consumano piú per riscaldarsi e raffrescarsi, sono a posto con la coscienza, con la soprintendenza, e con i consumi.......
    ripeto se é tutto a posto per quanto riguarda la tua possibilità di ottenere il mutuo, prescindendo dal vincolo che come detto é valore aggiunto (importante interesse storico artistico = maggior valore) dovresti essere contento di acquistare un pezzo di storia, e se quando leverai i famosi contro soffitti troverai affreschi stucchi antichi o altro dovresti solo essere contento di avere un affresco in casa gratis..........
     
    A Paca e Bagudi piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina