1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Naoto

    Naoto Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    devo registrare contratto di affitto di 525 euro mensili per cui 6300 annuali ora siccome l'imposta di registro all'1° e' inferiore a euro 67 devo pagare solo euro 67 o devo far pagare euro 63 sia al conduttore che al locatore?
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  3. ledzeppelin

    ledzeppelin Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    si paga il 2% totale quindi 63+63 = 126 euro
     
    A Sim, STUDIOMINUCCI e sfn piace questo elemento.
  4. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    si paga il 2% di imposta sulle locazioni
    6300 x 2% = 126 €
     
    A Limpida piace questo elemento.
  5. Irene1

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Che sia un contratto ad uso diverso soggetto IVA con imposta di registro all'1%?
     
  6. stella pileci

    stella pileci Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Versamento dell'imposta di registro

    L’importo dovuto varia a seconda dell’immobile locato o affittato.
    IMMOBILE
    PERCENTUALE
    Fabbricati a uso abitativo 2% del canone annuo moltiplicato per il numero delle annualità
    Fabbricati strumentali per natura 1% del canone annuo, se la locazione è effettuata da soggetti passivi IVA
    2% del canone, negli altri casi
    Fondi rustici 0,50% del corrispettivo annuo moltiplicato per il numero delle annualità
    Altri immobili 2% del corrispettivo annuo moltiplicato per il numero delle annualità
    Il versamento per la prima annualità non può essere inferiore a 67 euro.
    Il locatore e il conduttore rispondono in solido del pagamento dell’intera somma dovuta per la registrazione del contratto nella misura del 50% ciascuno .
    Sul deposito cauzionale versato dall’inquilino non è dovuta l’imposta di registro. Se però il deposito è pagato da un terzo estraneo al rapporto di locazione, va versata l’imposta nella misura dello 0,50%.
     
    A Bastimento, pensoperme, Umberto Granducato e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  7. stella pileci

    stella pileci Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Quando si sceglie di pagare annualmente, l’imposta per gli anni successivi può anche essere di importo inferiore a 67 euro.
     
    A pensoperme, Umberto Granducato e STUDIOMINUCCI piace questo elemento.
  8. Naoto

    Naoto Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    ok allora se io ho un contratto di euro 300 mesili quanto devo pagare di imposta? per privati no ditte
     
  9. ledzeppelin

    ledzeppelin Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    300 x 12 = 3.600 x 2/100= 72!
     
  10. Naoto

    Naoto Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    ok allora solo se io faccio un contratto di euro 250 mesili devo pagare le euro 67 come minimo giusto perche' sarebbeo 60 euro e quindi inferiore alle 67 ok
     
  11. ledzeppelin

    ledzeppelin Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    esatto!
     
  12. vals55

    vals55 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    ok finalmente ci siamo...giusto...!
     
  13. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    ... con una piccola precisazione aggiuntiva che non ricordo di aver letto: la tassa di registro normalmente si paga metà per uno tra locatore e conduttore.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina