1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. rosastelladale

    rosastelladale Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Buona sera!oggi ho visitato un appartamento che mi piace.
    L'agenzia mi ha riferito che vi è già dal mese di luglio una proposta di acquisto " x " che è stata accettata dal proprietario ma questa proposta è subordinata all'ottenimento del mutuo da parte del compratore.L'agenzia mi dice che loro possono accettare la mia offerta a patto che sia " x + un qualcosa di più". è necessario che la mia offerta sia superiore alla precedente che comunque non ha scadenza.Ha senso tutto ciò?cosa vuol dire :se la banca risponde fra 3 mesi.all'acquirente..i proprietari non possono vendermi l'appartamento sinchè il precedente acquirente non vi rinuncia?
    che devo fare?
    se compro anche i mobili dal proprietari ,devo dare all'agente il 3% anche sul costo dei mobili?
    Grazie per la vostra risposta.
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La situazione è un pò diversa, per quanto ho capito da quello che scrivi.
    Esiste una proposta accettata (spero in forma verbale altrimenti per il venditore possono essere dolori) subordinata ad un mutuo, però la casa resta in vendita fino alla delibera, senza scadenza. :disappunto::disappunto::disappunto:.
    Se la proposta è accettata in forma scritta non fare una proposta anche tu perché ti troveresti in una lite (giudiziaria) fra l'altro proponente e il venditore, se invece è solo una accettazione verbale nascerà una questione ma finirà con una litigata e basta.
    Non è dett oche tu debba fare una proposta a x+n infatti anche una proposta a x-n potrebbe essere accettata in virtù di un pagaemnto migliore; quindi la cifra da offrire la decidi tu. Se l'agenzia si rifiuta di scrivere la proposta fatti mettere la cosa per scritto e poi tratta da solo col venditore.
    Per quanto riguarda la provvigione la paghi sulla cifra concordata col venditore, se nella cifra ci sono compresi i mobili la paghi anche su quelli, al limite tratta un pochino.

    L'agenzia che ha ritirato la proposta subordinata è la stessa che oggi ti dice di farne un'altra, oppure sono due agenzie diverse?
     
    A andrea boschini e rosastelladale piace questo messaggio.
  3. rosastelladale

    rosastelladale Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Roberto,grazie della tuA RISPOSTA .
    L'agenzia che acceterebbe la mia proposta è la stessa che ha accettato la proposta del primo possibile acquirente (quello che sta aspettando di vedere se la banca gli concede il mutuo.
    supponendo che il primo acquirente ha offero 100....io devo offrire almeno 100,5.Non so dirti però se l'accettazzione della prima proposta sia verbale o scritta.
    Non capisco quello che tu mi vuoi dire scrivendo "la casa resta in vendita fino alla delibera "
    Ho parlato con un agente immob che mi dice che non è possibile che esista una proposta di acquisto senza una data perchè dice nella proposta devono essere indicate le date e le somme da versare al compromesso nonchè la data entro la quale l'atto deve essere fatto.
    Che ne pensi?Mi puoi chiarire le idee?grazie
    rosastelladale
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ti trovi davanti ad un venditore..."sportivo", che accetta di aspettare mesi per sapere se ha venduto o no...

    In effetti, la scadenza ci dev'essere, sia per la proposta, sia per il compromesso con relative somme.

    Ma l'agenzia, che comunque la sta facendo vedere, come pensa di regolarsi ?

    Se la fa vedere, vuol dire che la ritiene ancora sul mercato e quindi non ha senso che ti chieda una cifra superiore.

    Silvana
     
    A rosastelladale piace questo elemento.
  5. rosastelladale

    rosastelladale Membro Attivo

    Privato Cittadino
    grazie alle tue argomentazioni ho richiamato l'agenzia.Non firmo nessuna proposta e fra 10 giorni saprò se il primo proponente ha ottenuto il mutuo(spero di no)
    grazie ancora
    rosastella
     
  6. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Altrimenti agenzia e venditore stanno mettendo su una bella asta ;)
     
    A rosastelladale piace questo elemento.
  7. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Che vergogna:disappunto:
    Corretto:ok:...un contratto per aver validita' giuridica deve avere una data d'inizio e una di scadenza.

    Fai come dice Roberto...richiedi in forma scritta la possibilita' di fare una proposta ( l'importo che vuoi tu, non quello che dice l'agenzia ) , se si rifiutano fattelo mettere per iscritto o fallo in presenza di testimoni non coinvolti ( ad es. il tuo tecnico di fiducia )...vedrai che si svegliano;)
     
    A rosastelladale piace questo elemento.
  8. AntonioDelBello

    AntonioDelBello Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Sì in effetti fai bene a comportarti così, non solo, ma se l'affare t'interessa premunisciti bene anche nei confronti dell'agenzia che non sembra di serietà a tutta prova.

    Dunque la proposta non accettata (per iscritto) non ha alcun valore, non hanno significato condizioni sospensive, tranne quelle che fanno riferimento ad un terzo, come potrebbe essere la banca, in tal caso il contratto diventa valido e irrevocabile dalle parti, al momento che la decisione del terzo (la banca) verifica la condizione.
    Quindi il comportamento dell'agenzia è incomprensibile. Evidentemente la proposta non è stata ancora accettata o sottoposta e l'agenzia vuole garantirsi della conclusione dell'affare, se riesce a concludere con te butta via la proposta e amen (scorretto), se invece non riesce, aspetta cosa decide la banca.
    In tutti i casi la cosa migliore è chiedere di entrare in contatto con la proprietà prima di decidere qualsiasi cosa, per evitare intromissioni improprie da parte di un intermediario non trasparente. Se firmi una proposta chiedi l'accettazione immediata o la lasci irrevocabile solo per qualche giorno.
     
    A rosastelladale piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina