1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. igorre71

    igorre71 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti..
    Alcuni mesi fa dovendo comprare casa leggo un annuncio a nome dell'Agenzia TIZIA, chiamo il numero di telefono (cellulare) non avendone risposta. Dopo 5 minuti mi richiama CAIO da altro numero di cellulare dicendomi di avere ricevuto una telefonata.. spiego che ho visto l'annuncio, mi interessa.

    Vedo casa, faccio la proposta di acquisto, viene accettata e a breve farò il compromesso. Nella proposta di acquisto non c'è cenno ad alcuna mediazione e mediatore. Però parlando con il venditore è emerso che neanche lui conosce il mediatore (che avendo saputo della messa in vendita aveva bussato a casa sua) e decido quindi di approfondire.

    Quello che sembra emergere è che il mediatore CAIO non è iscritto al ruolo mentre è iscritta la ruolo TIZIA (non una ragione sociale ma una persona fisica). Nessuno però, nè io nè il venditore, ha mai visto Tizia, abbiamo sempre e solo trattato con Caio.

    Qualcuno può aiutarmi a capire se tutto ciò è legittimo e se la provvigione è dovuta?

    Grazie per le eventuali risposte
    igor
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Beh potrebbe ( ? ) essere un chiaro caso di abusivo... ma una curiosità la proposta di acquisto da chi è stata redatta , su che carta intestata ( eventualmente ) e riporta il nome di quale persona come mediatore ( se lo riporta ???? Fabrizio
     
  3. igorre71

    igorre71 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La proposta di acquisto è stata redatta da CAIO e firmata da me e poi dal venditore; non è su carta intestata e non è indicato nessun mediatore.

    In pratica, dalle informazioni in mio possesso, mi pare di capire che CAIO (non iscritto al ruolo) sia il marito di TIZIA (iscritta la ruolo) che emetterà l'eventuale fattura per l'intermediazione

    igor
    igor
     
  4. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Se il tizio è regolarmente assunto o con rapporto contrattuale con l'agenzia della moglie, e quindi svolge opera per lei, credo che dovrai pagare, altrimenti, credo che potrai astenerti, con giusta causa. Chi scrive la propostaa d'acquisto è ininfluente: l'agente immobiliare non ha forza di asseverazione delle scritture che fanno i suoi clienti, sono scritture che riguardano solo chi le sottoscrive e non l'agente.
     
  5. igorre71

    igorre71 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    cioè basta essere regolarmente assunto per fare l'intermediario immobiliare anche se non si è iscritti al ruolo?

    igor
     
  6. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    No, basta esser regolarmente assunto per operare attraverso una agenzia immobiliare e creare nesso tra l'opera del mediatore, che può esser anche coadiuvata da terzi, vedi accompagnatore agli immobili, segretaria ecc., per dare al mediatore che ha messo su l'ambaradan il diritto di chiederti i soldi, cosa che potrà fare solo lui, nel caso, LEI.
     
  7. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se le cose stanno così, credo che assunto o meno in questo caso tu possa astenerti dal pagamento... ufficialmente parlando hai sottoscritto una proposta che non riporta nessun mediatore , e credo che sia fatto apposta perchè non c'è nessun agenzia ne assunzione, quindi " CAIO " non può accampare nessun diritto. Anzi rischia una denuncia... Situazione antipatica... Fabrizio
     
    A La Capanna, catia e BRUNO CASTELLANI piace questo elemento.
  8. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Su quali basi? :D Qual'è la legge che toglierebbe al mediatore la provvigione perché la proposta l'ha redatta tizio caio o sempronio? ;)
     
  9. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Scusa pensoperme, se come riportato da igorre71, la mediatrice iscritta non l'hanno mai vista, la proposta non riporta nessun mediatore, se la 39/89 ha ancora un minimo di valore , possiamo presurre che il signore che ha messo in contatto e fatto le trattative sia un abusivo e che non abbia diritto di percepire alcunchè ? ... se poi esce fuori che CAIO è un dipendente o ha rapporto di dipendenza con TIZIA la quale ha tutto il diritto di esercitare, Iscrizione e via discorrendo , allora le cose potrebbero cambiare , dico potrebbero cambiare perchè a questo punto c'è tanto da dimostrare. Concordi ? Fabrizio
     
    A BRUNO CASTELLANI piace questo elemento.
  10. gio10372

    gio10372 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si ma i formulari per la proposta devono riportare i dati dell'agenzia di mediazione e la firma del mediatore stesso oltre la provvigione......e da ultimo devono essere depositati in camera di commercio. Quindi è impossibile che anche fosse un dipendente ma senza isrizione al ruolo possa svolgere questo incarico.
     
    A BRUNO CASTELLANI piace questo elemento.
  11. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Dove è scritto? Quale legge? Vi siete fatti il lavaggio del cervello e convinti di cose inesistenti.
     
  12. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    No, affatto, non concordo manco per nulla. Poniamo un esempio, io mediatore ho una segretaria, o un collaboratore, e sono in vacanza. L'agenzia rimane aperta e il collaboratore fa appuntamenti (come da CCNL 4 livello), il cliente vuole fare una proposta e chiede alla segretaria di compilarla, la segretaria mi chiama (ma anche no) e scrive la proposta che il cliente firma. Cosa manca? per favore.
     
  13. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    i dati dell'agenzia si, la firma non è indispensabile (se non per ricevuta assegno in deposito), la provvigione nemmeno.:occhi_al_cielo:
     
  14. gio10372

    gio10372 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Allora possiamo prendere un folgio di carta igienica e chiamiamo il vicino di casa a redigere la proposta di acquisto!! Chi non ha l'iscrizione al ruolo non può fare intermediazione!!! e tantomeno redigere una proposta d'acquisto con clausole evia dicendo.:basito:
     
    A catia e BRUNO CASTELLANI piace questo messaggio.
  15. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Altro esempio, il mio collaboratore porta il cliente a vedere la casa, questi poi, mi scavalca, ma ci sono prove dell'avvenuto contatto e dell'appuntamento su quell'immobile, riscuoto o no? :) C'è il nesso tra la mia opera e la chiusura dell'affare?
     
  16. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    si parlava di validità...
    Chi nn ha l'iscrizione all (EX) ruolo non può emettere fattura per intermediazione.
     
    A pensoperme piace questo elemento.
  17. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Nemmeno i dati dell'agenzia servono. I formulari possono benissimo non contenerli. Basta siano depositati.


    Cosa è intermediazione? Per favore, svegliatevi e non date informazioni false.
     
  18. gio10372

    gio10372 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il tuo collaboratore può farlo solo se è agente immobiliare...OK!! :basito:
     
    A catia piace questo elemento.
  19. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Chi te lo ha raccontato? :D
     
  20. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    si, ma non 'estremizziamo' dai...
    Chi è quel mediatore che nn usa carta intestata? se nn altro come presentazione....
    E' vero che il diritto alla mediazione comunque nn viene meno, ma la carta intestata con nome agenzia, iscrizione rea-ri e codice fiscale/partita IVA ti risparmia di dover provare che il cliente è venuto da te...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina