• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

LuciaGuagliardi

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno, avrei necessità di un parere tecnico.
Mio marito ed io stiamo cercando di comprare una casa, tramite agenzia. Abbiamo fatto una proposta irrevocabile di acquisto pari a 270.000 euro. L'agenzia chiede circa 10.000 euro di provvigione. Per un totale di 280.000 euro. Probabilmente, come ci ha già anticipato l'agente immobiliare, i proprietari rifiuteranno l'offerta perché vorrebbero realizzare 280.000/290.000. Noi possiamo arrivare fino alla cifra di 280.000, ma onnicomprensiva (prezzo di acquisto + provvigione dell'agenzia). Dato che abbiamo scoperto che i proprietari dell'appartamento vendono anche privatamente, mi chiedevo se fosse possibile interrompere, a seguito del rifiuto dei proprietari, la trattativa non rilanciando e poi contattarli privatamente per offrire loro 280.000 (cifra che non potremmo offrire tramite agenzia perché con il loro compenso saliremmo a 290.000, importo di cui non disponiamo)...
Non vogliamo mancare di rispetto o "imbrogliare" l'agente immobiliare che è una persona splendida ed egregio professionista, vorremmo solo poter finalizzare l'acquisto con il capitale a nostra disposizione. È possibile agire così o potremmo andare incontro a qualche problema con l'agenzia?
Grazie a chi vorrà rispondere.
 

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
È possibile agire così
No, commettereste un illecito.
L'agenzia potrebbe far valere il suo diritto anche dopo la stipula dell'eventuale rogito, con l'aggravante che, se il giudice vi riconoscesse colpevoli (ed attenzione, in questo caso si tratta solamente di vedere quanto l'agenzia riesce a dimostrare, perché lo svolgimento dei fatti come lo rappresenti è chiaramente a favore dell'agenzia) ci sarebbero una serie di conseguenze accessorie legate alle dichiarazioni rese in atto.
 

LuciaGuagliardi

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
No, commettereste un illecito.
L'agenzia potrebbe far valere il suo diritto anche dopo la stipula dell'eventuale rogito, con l'aggravante che, se il giudice vi riconoscesse colpevoli (ed attenzione, in questo caso si tratta solamente di vedere quanto l'agenzia riesce a dimostrare, perché lo svolgimento dei fatti come lo rappresenti è chiaramente a favore dell'agenzia) ci sarebbero una serie di conseguenze accessorie legate alle dichiarazioni rese in atto.
Quindi se i proprietari rifiutano la nostra offerta di 270.000 dobbiamo rinunciare all'immobile disponendo solo di 280.000 euro [270.000 (proposta di acquisto) + 10.000 (provvigione agenzia)]?
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Se vi servite di un agente immobiliare per andare a vedere qualcosa al di sopra delle vostre possibilità economiche, forse è meglio che andiate a visionare immobili meno costosi...
Perchè ci dovrebbe rimettere l'agente immobiliare che ha svolto il suo lavoro ?

Vorrei vedere voi se vi soffiassero sotto il naso lo stipendio...
 

LuciaGuagliardi

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
E meno male che è un persona splendida ed egregio professionista....per ringraziarlo, cerchiamo di scavalcarlo :bugiardo:

Pensa se era scarso...
Il nostro problema è che disponiamo solo di 280.000 euro (270.000 costo immobile + 10.000 provvigione agenzia). Se i proprietari accettano la nostra offerta di 270.000 va benissimo e siamo lieti di pagare la provvigione spettante.
Il problema per noi sorge se i proprietari dovessero rifiutare.
L'agente ci ha detto che sicuramente i proprietari accetterebbero un'offerta da 280.000, ma tramite agenzia dovremmo pagare 290.000 e non li abbiamo. Mentre privatamente pagheremmo giusti 280.000 e potremmo acquistare
 

LuciaGuagliardi

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
No, commettereste un illecito.
L'agenzia potrebbe far valere il suo diritto anche dopo la stipula dell'eventuale rogito, con l'aggravante che, se il giudice vi riconoscesse colpevoli (ed attenzione, in questo caso si tratta solamente di vedere quanto l'agenzia riesce a dimostrare, perché lo svolgimento dei fatti come lo rappresenti è chiaramente a favore dell'agenzia) ci sarebbero una serie di conseguenze accessorie legate alle dichiarazioni rese in atto.
Per informazione personale, di che illecito si tratterebbe?
 

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
Per informazione personale, di che illecito si tratterebbe?
Ai sensi dell'articolo 1755 del codice civile su di voi grava l'obbligo di pagare il mediatore qualora l'affare si sia concluso per effetto del suo intervento.
Il fatto che vi abbia portato a conoscenza dell'immobile e ve lo abbia fatto visionare è evidenza che questo sia successo, da cui il diritto alla provvigione.
 

Roby

Fondatore
Agente Immobiliare
Non ho mai visto fallire una compravendita per 10.000,00 € se siete davvero interessati una soluzione si trova, qualcosa in più di mutuo, un prestito, insomma io non me la farei scappare e direi all'agente di mettere in atto al massimo la sue capacità di persuasione nei confronti dei proprietari, altrimenti troverei una soluzione, ma scavalcarlo ti porterà solo problemi, anche alla tua coscienza.
 

LuciaGuagliardi

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ai sensi dell'articolo 1755 del codice civile su di voi grava l'obbligo di pagare il mediatore qualora l'affare si sia concluso per effetto del suo intervento.
Il fatto che vi abbia portato a conoscenza dell'immobile e ve lo abbia fatto visionare è evidenza che questo sia successo, da cui il diritto alla provvigione.
Scusami, non voglio insistere, ma capire bene.
L'affare non si conclude se i proprietari rifiutano la nostra offerta di 270.000
 

LuciaGuagliardi

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Non ho mai visto fallire una compravendita per 10.000,00 € se siete davvero interessati una soluzione si trova, qualcosa in più di mutuo, un prestito, insomma io non me la farei scappare e direi all'agente di mettere in atto al massimo la sue capacità di persuasione nei confronti dei proprietari, altrimenti troverei una soluzione, ma scavalcarlo ti porterà solo problemi, anche alla tua coscienza.
Purtroppo sul mutuo non si può fare altro! Confiderò nelle capacità dell'agente!
 

Roby

Fondatore
Agente Immobiliare
Trovatevi tutti e 3 voi agente e proprietari e trovate una soluzione, non credo l'agente si tiri indietro, il 3% di zero è sempre zero.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Morri ha scritto sul profilo di il Custode.
Buongiorno, mi sono appena iscritto ma il sito non mi da la possibilità di iniziare una nuova conversazione (questo è il messaggio che mi compare: Non hai i permessi per vedere questa pagina o compiere questa azione). Come posso fare?
Grazie
This in not a love song This in not a love song This in not a love song This in not a love song
(Not a love song!)
Alto