1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Ropolino

    Ropolino Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ciao un info:
    e' possibile presentare una Dia in comune , non avendo ancora rogitato:risata:?
    (premetto che non e' un ampliamento di superficie).
    questo necessita' deriva dal fatto di stringere con i tempi ,ed appena rogitato partire con i lavori(senza attendere ulterire tempo)
    grazie
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La DIA va firmata dal proprietario, però un collega mi diceva che se c'è un preliminare registrato (o addirittura trascritto) potresti richiederla anche tu. Però dipende dal tuo comune...
     
  3. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    deve richiederLa il proprietario, è l'unico responsabile.

    Tieni presente che il proprietario è responsabile civilmente e penalmente e qualsiasi scrittura privata a poco valore!
     
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Informati all'ufficio tecnico comunale, in alcuni comuni è consentito.
    Ovviamente se fossi il venditore (ma anche quando sono mediatore), in questi casi consiglio di proibire espressamente al promissario acquirente di dare inizio ai lavori anche in caso di approvazione.
     
    A Ropolino piace questo elemento.
  5. Ropolino

    Ropolino Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    perfetto grazie dei consigli, ad ogni modo l idea mia ed(in accordo)con il venditore e' quella di non iniziare con nessun lavoro fino al rogito.Quindi mi rechero' quanto prima nel comune(uffico tecnico) a sentire come procedere.
     
  6. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :applauso: :ok:
     
  7. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mi è capitato spesso di avere questa richiesta da parte dell'acquirente, che vuole evitare di dover aspettare un mese (per il silenzio - assenso) dopo il rogito! Io faccio inserire la richiesta nel preliminare che poi, debitamente registrato, andrà presentato al Municipio di Roma (ex-Circoscrizione) competente per territorio.
    Va detto che, siccome siamo in Italia, ogni Municipio si regola come gli pare: alcuni accettano che la DIA venga presentata dalla parte acquirente, mentre altri (la maggioranza) vogliono che a presentarla sia il proprietario! :confuso:

    ;)
     
    A Umberto Granducato e Ropolino piace questo messaggio.
  8. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    può essere fatto se sul compromesso gli attuali proprietari hanno delegato il promittente acquirente ha denunciare le nuove opere. altrimenti si può presentarla con l'autorizzazione scritta dei proprietari attuali.

    saluti
     
    A Ropolino piace questo elemento.
  9. fabio88

    fabio88 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti.
    Rispondo per esperienza personale.
    Nel comune di Roma, circa 1 mese fa, ho presentato una Dia allegando la copia del compromesso, nonchè un'autorizzazione scritta da parte dei proprietari ad eseguire i lavori oggetto di D.I.A.
    Quindi, per maggior sicurezza, chiedi all' ufficio tecnico del tuo comune.

    Saluti
     
    A La Capanna e Ropolino piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina