1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. segretario

    segretario Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ho comprato un terreno con scrittura privata non registrata nel 1980,in seguito ho costruito una casa con regolare concessione edilizia nel 1981.Nel 2000 ho provveduto ad accatastare la casa .Vorrei regolarizzare il terreno con la usucapione ma non so come fare per la casa,devo usucapire anche quella?
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    puoi spiegare meglio?
     
  3. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    In virtù di accessione la casa è di chi ha la proprietà del terreno.Quindi è tua.
    La vendita di un immobile ha come regola fondamentale la forma scritta "ad substantiam",ovvero necessaria affinchè avvenga il passaggio di proprietà (non puoi effettuarla oralmente,escluso ,appunto il caso dell'usucapione)
    Quindi se hai un titolo effettua la trascrizione tardiva a tuo favore.Per maturare l'usucapione sappiamo già i requisiti ma sarebbe necessaria una sentenza di accertamento per chiudere il cerchio.Sentenza non necessaria...ma...diciamo fondamentale nel caso di future alienazioni.(ormai la stragrande maggioranza dei notai la richiede)
    Inoltre avendo un titolo potresti aver maturato l'usucapione abbreviata(10 anni),ma nel caso in cui avresti acquistato"a non domino".
    Quindi regolarizza la trascrizione.Per l'immobile vale l'accessione.
     
    A marcellogall piace questo elemento.
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    il titolo deve essere trascritto e i dieci anni partono dalla trascrizione.
    Non mi pare sia suo il terreno. La casa costruita su un terreno di proprietà altrui appartiene di diritto esclusivamente al proprietario del terreno.
     
  5. karuba

    karuba Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    ma se dici che il terreno l'hai acquistato nel 1980 significa che è già tuo anche se non hai trascritto quindi il problema potrebbe nascere se tu hai acquistato da uno che non era l'effettivo proprietario altrimenti procedi con la trascrizione dell'acquisto del 1980
     
  6. segretario

    segretario Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    da informazioni avute da un esperto sembra che possa farsi la registrazione della scrittura privata ma non la trascrizione nei registri immobiliari per fare questa servirebbe un atto pubblico.
     
  7. karuba

    karuba Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    si certo si trascrive solo atto pubblico o scrittura privata autenticata. la tua è una scrittura privata semplice che quindi non è opponibile a terzi per cui se il vecchio proprietario vende a terzi subentrano grossi problemi. anche l usucapione come già detto precedentemente dalla collega deve essere accertata con sentenza giudiziale trascritta
     
  8. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Occorre prima regolarizzare la titolarità della proprietà mediante un notaio e poi vedere bene cosa fare per la porzione ricadente su proprietà altrui che non è oggetto di vendita, in alternativa la pratica di usucapione può intentala l'attuale proprietario risultante dal rogito notarile ed ai registri imobiliari.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina