1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Bilbobagibs

    Bilbobagibs Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti.

    Ieri mi sono recato in agenzia per parlare della proposta con l'agente immobiliare. Durante la compilazione della proposta l'agente mi dice che sull'immobile grava un ipoteca a favore di una banca, questo perche il venditore ha ipotecato l'immobile per accedere al mutuo che gli ha consentito di acquistare l'immobile. Ovviamente mi sono bloccato dicendo che avevo necessità di più tempo....

    Mi sembra un comportamento strano, avrei voluto saperlo prima per informarmi meglio e avere più chiara la situazione. Inoltre come al solito l'agente mi ha posto fretta.

    Come dovrei comportarmi? È normale acquistare immobili ipotecati? Come posso tutelarmi?

    Grazie per tutti i consigli.
     
  2. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    È normale se si acquista con mutuo .
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  3. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    fatti consegnare una visura ipotecaria.

    controlla quali enti hanno messo ipoteca sopra.
    controlla l'importo del mutuo residuo (dev'essere inferiore al tuo prezzo d'acquisto)

    ci sono altri accorgimenti ma per adesso mi fermo qui.
     
    A CheCasa!, Bagudi e Rosa1968 piace questo elemento.
  4. Bilbobagibs

    Bilbobagibs Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ipoteca di circa 70 mila, a favore di banca intesa, non mi è stata consegnata nessuna visura.
    Dovrei rivolgermi direttamente al notaio?
    Mi ha detto che non vuole registrare la proposta per un discorso di tasse.
     
  5. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Bè, il fatto che ti sia bloccato non è che sia tanto ovvio.
    La presenza di un'ipoteca a garanzia di un mutuo non è affatto una circostanza strana o sospetta.

    Per quanto riguarda la fretta bé, fa parte dello stile di vendita del soggetto, può infastidire più o meno ma è poco rilevante anche questo.
     
    A Antonello, eldic e Bagudi piace questo elemento.
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    no, questo non va bene, c'è l'obbligo di registrazione.
     
    A eldic piace questo elemento.
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    E' normale che un immobile sia stato acquistato con mutuo. Tu acquisterai un immobile dove la parte venditrice si obbliga a pagare il debito e cancellare ipoteca entro la data del rogito. Quindi tu acquisterai un immobile che sarà a quella data libero da gravami ecc.
     
  8. Bilbobagibs

    Bilbobagibs Membro Junior

    Privato Cittadino
    Altro dettaglio: al preliminare devo offrire circa il 20% del valore dell'immobile che servirebbe almeno in parte per estinguere questa ipoteca. Ho letto che il notaio dovrei ritirare questo "acconto" e occuparsi lui dell'ipoteca garantendomi maggiore tutela.

    La prassi sarebbe cosi?
     
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    No, non è una prassi, perchè il proprietario non è obbligato a estinguere il mutuo con quello che gli versi al preliminare.
    Lui ha solo l'obbligo di presentarsi al rogito con la richiesta di estinzione del mutuo e l'assenso della banca (che partecipa al rogito) per l'estinzione con relativa cancellazione di ipoteca.

    La prassi che citi tu è relativa a ipoteche diverse da quelle a garanzia del mutuo.
     
    A Antonello, eldic, Tobia e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  10. Bilbobagibs

    Bilbobagibs Membro Junior

    Privato Cittadino
    I soldi del preliminare vanno direttamente al venditore in questo caso?
     
  11. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
  12. Bilbobagibs

    Bilbobagibs Membro Junior

    Privato Cittadino
    Mi suggeriscono di saltare il preliminare e andare direttamente all'atto
     
  13. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se i tempi sono ragionevolmente brevi e lasci una caparra non infima si potrebbe anche fare.

    Pensa quando scoprirai che al momento dell'atto l'ipoteca, ancorché assentita di cancellazione è seppure solo formalmente, risulterà ancora.
     
    A CheCasa! e Bagudi piace questo messaggio.
  14. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Da dove nasce tutta questa paura ?

    Se guardi la cosa dalla parte del proprietario, cosa dovrebbe pensare di una vendita fatta senza vedere un soldo ?
     
    A PyerSilvio piace questo elemento.
  15. Bilbobagibs

    Bilbobagibs Membro Junior

    Privato Cittadino
    Lo scopo non dovrebbe essere quello di:

    1. Estinguere l'ipoteca all'atto, potendo effettuare il rogito, attraverso un assegno da acquirente a banca.
    2. Saldare la differenza con assegnò da acquirente a venditore.

    O sbaglio?

    Inesperienza e diffidenza
     
  16. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non sbagli ma ci sono dei tempi tecnici.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  17. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Dove apparentemente sei nel limbo ma vedi a volte si compra per le persone. La cosa importante in ordine e:
    La società che vende
    La verifica dei documenti della casa con approfondimenti seguiti dal notaio con incarico a fare verifiche in merito a ipoteche varie iscrizioni catasto ecc
    Il contratto che vai a sottoscrivere che deve essere a norma di legge e ricorda REGISTRATO.
     
  18. Bilbobagibs

    Bilbobagibs Membro Junior

    Privato Cittadino
    In soldoni mi sembra di capire che questo tipo FI compravendita sia comune e cmq si possa fare.
    La proposta si può fare e successivamente, in caso di accettazione, è il notaio che si occupa di risolvere la situazione in sicurezza per acquirente e venditore.
    La proposta deve essere REGISTRATA.
     
  19. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Per quanto riguarda l'ipoteca volontaria assolutamente si.
     
  20. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    bravo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina