1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. michela e marco

    michela e marco Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buonasera a tutti, leggendo alcuni annunci ho visto che certi non hanno l' obbligo della certificazione energetica, sapete dirmi quali sono e perché? Grazie!;)
     
  2. CESARE CLERICI

    CESARE CLERICI Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Junior i certificati energetici servono quando vendi o affitti un immobile.
    Saluti
     
  3. Silvio Luise

    Silvio Luise Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ... e quando fai pubblicita' sull'immobile !!
     
  4. michela e marco

    michela e marco Membro Junior

    Privato Cittadino
    Quello lo so, ma perché alcuni non hanno l' obbligo?
     
  5. Silvio Luise

    Silvio Luise Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    L'obbligo di fornire ACE E IPE c'e' per tutte e tre le situazioni , l'unica differenza sta' nel fatto che alcune regioni hanno recepito la legge e stabilito le sanzioni , altre lo devono fare.
     
    A michela e marco piace questo elemento.
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  7. zia little

    zia little Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Sicuramente se un edificio è privo di impianto termico in toto, o di uno dei sottosistemi che lo costituiscono (ad esempio il sistema di emissione) non è certificabile. Quindi è sufficiente che certi edifici non abbiano il riscaldamento o siano riscaldati ad esempio con una stufa di potenza inferiore ai 15kW (quindi non assimilabile ad un impianto termico), che non sono certificabili. (REgione Lombardia)

    Penso però che non tutti gli edifici, catalogati come non certificabili, siano in queste condizioni.
    :fiore:
     
    A DIEGO BIR piace questo elemento.
  8. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Prescindo dalle varianti regionali, importanti e prevalenti, ma che porterebbero ad una casistica troppo variegata. Bisogna in generale fare riferimento alle linee guida nazionali DM 26 giugno 2009, che al paragrafo 2 primo comma recita:

    Ai sensi del D.Lgs 192/2005 la certif. energetica si applica a tutti gli edifici delle categorie di cui all'art. 3, DPR 26/08/1993 n.412, indipendentemente dalla presenza o meno di impianti teecnici dedicati ai segrvizi energetici ...

    Non rientrano:
    box, cantine, autorimesse, parcheggi multipiano, depositi, strutture stagionali a protezione impianti sportivi ecc.

    La mancanza di impianto termico non è requisito che in generale esenta dal produrre la ACE: salvo decisioni diverse in ambito regionale (es. Lombardia).
     
    A michela e marco e Sim piace questo messaggio.
  9. zia little

    zia little Membro Attivo

    Privato Cittadino
    :)

    Qualcosa da ridire sui software proposti dalla Regioni che hanno legiferato in materia forse ce l'avremmo tutti, però su certi passaggi del 192 e s.m.i. ........ In effetti c'è da chiedersi come sia possibile certificare un edificio senza impianto, quando nella formula di bilancio energetico l'impianto ed i suoi sottosistemi c'entrano eccome (quanto sarà veritiera una certificazione fatta con dei valori tratti da prospetti allegati alle procedure di calcolo (me lo chiedo tutte le volte)? possiamo certificare una casa senza impianto, riscaldata per irraggiamento dalle persone che ci vivono? Chissà quanto consuma in termini di fonti primarie? .... eppure, è vero, la corrente c'è sempre) e allo stesso modo come sia possibile escludere dal bilancio energetico cantine o autorimesse adibite spesso a lavanderie o taverne, collegate all'impianto principale e perciò riscaldate?
    Mah???? Misteri di chi legifera.
    :fiore:
     
  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Caro zio Little, penso tu abbia esperienza diretta che io non ho, forse fai il certificatore, e magari operi in Piemonte, visti gli amici del tuo profilo.

    In ogni caso troverai sul sito della Regione Piemonte la definizione ed il metodo di calcolo "normalizzato" previsto in assenza di impianto di riscaldamento.

    Quanto al riferimento a cantine e autorimesse riscaldate, la Lombardia ne ha espressamente legiferato il divieto, con relative sanzioni.
    Quanto all'uso dell'autorimessa come taverna, si configurerebbe anche un abuso edilizio.

    Per una volta tanto quindi, non addebitiamo responsabilità a chi legifera: siamo già bravi noi, di nostro ...:^^:
     
  11. zia little

    zia little Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie. Così per curiosità, andrò a vedere quanto dice la Regione Piemonte relativamente al metodo di calcolo normalizzato, in assenza di riscaldamento :fiore: ...... di abusi edilizi di cui parli se ne vedono ancora in giro e a volte derivano da decisioni successive alla fine lavori prese dai proprietari (non ho esperienza di lungo termine comunque) , ma continuo ad essere del parere che anche se noi, privati cittadini, ci mettiamo del nostro (e qui concordo), qualche magagna in campo legislativo c'è .... mi auguro solo di non avere urtato la sensibilità di una persona intervenuta nel produrre una norma :fiore:
     
  12. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    vai tranquillo... non ho prodotto nessuna norma, e concordo che in campo legislativo c'è spesso una bella confusione, in cui non è facile districarsi.

    Per pura mia curiosità ho partecipato la scorsa settimana ad una giornata di studio ad accesso libero organizzata da una associazione di impiantisti, dove dirigenti tecnici della reg. Lombardia illustravano la nuova delibera che impone, con criteri vari, la introduzione obbligatoria della contabilizzazione individuale negli appartamenti ecc.

    Alla fine del dibattito è stato detto loro, papale papale:
    "ma sapete almeno cosa scrivete quando scrivete....?"

    che tradotto dal moderatore è suonato poi: "ci faremo carico di raccogliere le vostre osservazioni (delle ditte che hanno animato il dibattito) e trasferirle a regione L. , visto che a quanto emerge sarà opportuna una migliore formulazione ...." ;)
     
    A michela e marco e zia little piace questo messaggio.
  13. ugok

    ugok Membro Attivo

    Altro Professionista
    In Sicilia come siamo messi con questo certificato?:domanda::domanda::domanda::domanda:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina