1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. trufato

    trufato Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie in anticipo. Potete darmi una risposta ???.
    il 15 luglio 2003 ho comprato un appartamento. Dopo 2 anni lo volevo venderlo. Però ho scoperto che in catasto comunale è ufficio A10. Nel atto notarile della compravendita e scritto che è appartamento A2 e scrive anche questo --"si fa avvertenza che la planimetria catastale dell' abitazione in oggetto riporta l' erronea dicitura"UFFICIO" e ciò in quanto sorta in base al provvedimento concessorio, come abitazione, come la parte venditrice dichiara e garantisce." -- mi ero affidato al notaio. Ho fato la richiesta in comune per fare il cambiamento d’uso e chiesto il parere del geometra che dice che non è appartamento che è sempre stato Ufficio e rimarrà tale perche mancano i parametri per la luce esterna. Provvedimento concessorio è una bufala, e qualcuno ha dichiarato il falso. Il giudice ha deciso di annullare il contrato ma io devo pagare l’affitto del ufficio appartamento per tutti questi anni e con questo sono io a dover pagare a chi mi ha venduto una cosa per un altra perche l’affitto costa da 500 a 600 euro e in tutti questi anni… è vero tutto questo? È cosi che funziona??? Ho comprato un appartamento e mi trovo in affitto. Che senso ha questo giudizio del giudice??? Come devo comportarmi ? Al 2006 io l’avrei venduto e in tutti questi anni sono stato costretto ad abitare in un ufficio controvoglia. SOS. Aiuto!!!
     
  2. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Il tuo avvocato ha commesso un errore madornale e dovrebbe rifonderti il danno.

    Non sempre è conveniente fare dichiarare nullo un contratto, fare cioè dichiarare dal tribunale che non è mai esistito il contratto di compravendita e, quindi, che tu non sei mai stato proprietario ma semplice detentore.
    Devi, pertanto, pagare per il periodo che hai occupato un immobile che non è mai stato tuo.

    Pessimo avvocato ( come moltissimi ).
     
    A trufato piace questo elemento.
  3. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Facci, almeno, leggere la sentenza........... tanto è pubblica............. e comunque il tuo racconto sembra parziale.......... il giudice annulla l' atto......... condanna te a pagare l' "affitto" .............. penso abbia condannato il venditore a restituirti il prezzo pagato... giusto?

    Smoker
     
    A trufato piace questo elemento.
  4. trufato

    trufato Membro Junior

    Privato Cittadino
    grazie mille per le vostre risposte, il fatto e che io non sapevo e ancora adesso non so gestire questo problema, non sapevo come fare, quando ho capito la fregatura sono andato al primo avocato che è capitato leggendo i nomi sulle porte, e 10 anni fa parlavo appena un po’ d’ Italiano.
    La causa non è ancora finita. Questo è ultima lettera del avvocato del l’ultima udienza:
    -- La informo che al’ ultima udienza il giudice ha conferito incarico al geometra …… di svolgere consulenza tecnica d’Ufficio diretta a determinare il valore locativo dell’immobile ai fini del calcolo dell’indennità per l’occupazione dello stesso negli anni trascorsi
    Il giudice ha stabilito l’invio della bozza da parte dei CTP entro il 26 giugno e delle osservazioni da parte dei CTP entro il 20 luglio
    La causa è stata quindi rinviata al 2 ottobre --
    E queste le richieste che avvocato ha presentato in tribunale:
    -- Conclusioni --
    Piaccia all’Ill.mo Tribunale, contrariis reietti, cosi giudicare:
    NEL MERITO:
    - Dichiararsi la risoluzione del contratto do compravendita di bene immobile intervenuto tra le parti in data 14.7. 03 rep.n-------,dott G.R. notaio di …….;
    -condannarsi, per l’effetto, i convenuti in solido tra loro, alla restituzione del prezzo pagato dall’attore, gravato di rivalutazione monetaria e interessi legali dal 14.7.03 al saldo effettivo;
    - condannarsi i convenuti, in solido tra loro, al risarcimento dei danni tutti subiti e subendi dall’attore quantificati in euro……oltre contributo previdenziale ed IVA sulle note dei professionisti, ovvero nella diversa somma che risulterà in corso di causa o che verrà ritenuta di giustizia, gravata di rivalutazione monetaria e di interessi legali dal dovuto al saldo.
    - con vittoria di spese, diritti ad onorari di lite.
    comunque questa storia mi ha sfinito e invecchiato di mille anni… Grazie di nuovo
     
  5. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
     
  6. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Il compratore dovrà anche restituire la proprietà dell'immobile.
    Ho il timore che per trufato l'operazione sia in perdita.
     
  7. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    @ trufato
    Mi spiace che ti trovi in questa situazione.
    Io dissento dall'operato del tuo avvocato.
    Mi sembra che si preoccupi più di incassare le spese legali liquidabili dal giudice che le conseguenze in cui ti puoi trovare tu.

    A mio parere, questa causa andrebbe fermata al più presto, con una transazione con la controparte.

    Ora ti troverai a dovere pagare pure il CTU ed il CTP.

    Il tuo avvocato non doveva chiedere, a mio parere, la nullità del contratto di compravendita, ma solo i danni conseguenti alla dichiarazione mendace del venditore.

    Così è vero che riavrai il danaro versato per l'acquisto, ma deducendo affitti e spese di giudizio, non so cosa succederà alla fine.

    Chi ti ha venduto l'immobile mi sembra in migliore posizione della tua.
    Ripeto cercherei una transazione extra-giudiziale e contesterei all'avvocato la cattiva gestione del caso, rifiutandomi di pagargli la parcella e chiedendo i danni a
    lui.
     
    A trufato piace questo elemento.
  8. trufato

    trufato Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie Signor H&F per i consigli e per la compressione. Ma come posso fare tutte queste cose da solo. Io non sono capace e ormai mi sento impaurito e stanco morto da questa storia. L’ho cambiato il primo avvocato due anni fa perche sentivo d‘istinto che stava giocando con me. Italiano allora lo parlavo poco, mi ha preso 3900 euro per aprire la causa piu l’IVA e pagamenti di iscrizione. Ho chiesto al primo geometra perche facesse la richiesta e delle indagini e controlli per il cambiamento d’uso, e lui insieme con il primo avvocato dicevano che si poteva fare bastava trovare un garage, questo lo hanno scritto anche sulle carte dell’ istanza per il giudice. Tre mesi fa una famiglia vendeva un garage, sono andato ha comprare questo garage per fare il cambiamento d’uso e qui.... chiedo a un altro geometra (sempre pagando il servizio) di chiedere in comune il cambiamento d’uso. Scopro che il primo geometra non aveva mai fatto la richiesta per il cambiamento in comune e il cambiamento non si può fare. Mancano i parametri per illuminazione esterna. Questo è stato e rimarrà ufficio. Da inizio 2008 a novembre 2012 il giudice tirava avanti un udienza qua e una dopo 1 anno perche aspettava il cambiamento d’uso con il garage. Da due anni sono con un altro avvocato che quando sono andato ha chiederlo se seguiva la mia causa mi diceva che annullamento e giusto e che potevo chiedere anche i danni, e adesso dopo la lettera del comune che il cambiamento non si può fare ha cambiato atteggiamento e non mi spiega neanche che devo o posso fare. Io vivo da solo e non conosco nessuno, per fortuna che adesso parlo l‘italiano. A chi andare a chiedere, io sono andato al 2003 a un agenzia immobiliare per comprare, poi in banca, poi al notaio che non controlla niente, poi il vigile che da la residenza in un ufficio poi il geometra, poi l’avvocato… Adesso devo pagare altri soldi. Sono cosi stanco.
     
  9. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    E' normale che sei stanco di tutte queste difficoltà.
    Non dimenticare quello che ti ho scritto ed io non dimentico quello che tu mi hai scritto qui.
     
    A trufato piace questo elemento.
  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Posso chiederti in quale città avviene tutto questo?

    :confuso:
     
  11. trufato

    trufato Membro Junior

    Privato Cittadino
    Santa Maria di Sala, Venezia
     
  12. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Fosse stato più vicino a Roma, sarei venuto ad aiutarti gratuitamente.Esamina di chiudere la causa con una transazione.
     
    A trufato piace questo elemento.
  13. trufato

    trufato Membro Junior

    Privato Cittadino
    avvocato dell’ sindacato che da due anni segue questo problema mi dice che al primo avvocato non posso chiedere niente perche li dovevo dire io all’ inizio che non volevo solo l’annullamento ma anche i danni alle menzogne del venditore, cioè io ho firmato per annullamento quando ha cominciato la causa 6 anni fa. I soldi che ho dato al agenzia immobiliare li devo chiedere a chi mi ha venduto l’ufficioappartamento, e l’immobiliare era soltanto un intermediario e cosi non ha responsabilità. Il notaio ha tante responsabilità che possono essere seguiti in una seconda sede, che io non ho capito niente che vuol dire questa seconda sede. Quando vado a chiedere qualche volta l’avvocato al sindacato mi guarda come uno che rompe e li do fastidio e cosi vado raramente. Non ho piu soldi a pagare altri avvocati anche se mi chiedo che differenza fa. Mi sembra tutto il mondo contro. Spero soltanto che tolgono il mio nome dal’ufficioappartamento, dai registri vari più presto possibile e tornare da dove sono partito. Grazie mille signor H&F.
     
  14. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    La seconda sede significa una causa separata al notaio.
    Ma penso che comincia ad essere tardi.
    Prova ad andare a trovare il venditore e chiedigli come potete mettervi d'accordo per sistemare la vicenda.
     
    A trufato piace questo elemento.
  15. trufato

    trufato Membro Junior

    Privato Cittadino
    OOOOO!!!!!!! Grazie infinite signor H&F. Non so che dire. Mai avrei pensato che da questo mio problema avrei conosciuto un amico. E come il detto, un amico è più di un tesoro. Buon Lavoro!!! Grazie,Grazie.

    Domani verranno il CTP e il CTU(non so che cosa vuole dire ma imparerò) dove abito per vedere e poi decidere il prezzo del affitto. Poi chi sa... Andrò a parlare con avvocato.
     
  16. desmo

    desmo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Certo che se con di mezzo un agente immobiliare, un geometra, un avvocato ed un notaio, le cose sono andate così... W l'Italia!
     
  17. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Come messaggio pubblicitario, si poteva far di meglio: scusate, ma una bella denuncia per truffa collettiva? Mi vergogno di una Italia così.
     
  18. infatti , è disarmante. Comunque anche io mi sono trovata in un un problema perchè l'agente era ignorante, il notaio era leggero e la parte venditrice truffaldina.. per cui... quando ho trovato un avvocato di cui mi fido , ho trovato un tesoro non dico quanto aver trovato un amico.. però è una buona cosa.
    mi spiace per questa brutta disavventura... deve essere davvero stressante e triste..
     
  19. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    cosa hanno fatto x essere ignoranti, leggeri e truffaldini?
     
  20. hanno cercato di vendermi una casa non vendibile , ci sono diversi post miei al riguardo sia a caldo quando accadde che quando poi si risolse (con una causa vinta da me ). Per farti un riassunto breve ci fu questa proposta in cui il mediatore scrisse " dia in sanatoria ritirata " (invece la situazione reale era dia in sanatoria non richiesta , non concedibile , abusi non sanabili ) e immobile grava da ipoteca legale (innvece era già stato pignorato ). La cosa venne fuori direttamente dal notaio che non volle stipulare e dico che fu leggero perchè se ne accorse solo la mattina con l'atto previsto alle 14.00. Ma falla prima una visura no? Arrivai con gli assegni circolari pronti li' a studio, insomma fu una grande delusione. La parte venditrice usci' di corsa e cercò di incassare l'assegno ma io ho corso + di loro e l'ho fatto revocare . Un pomeriggio concluso per me con un malessere fisico inenarrabile. A quel punto il giorno dopo parte la lettere del legale (che ho trovato in quest'occasione e che prima nn conoscevo) in cui si faceva presente a parte venditrice e mediatore che c'erano questi due problemi , taciuti ad arte. lA PARTE VENDITRICE è sparita, il mediatore mi ha chiesto la provvigione scrivendo qualcosa come non ci sono motivi per non procedere. Allora cavolo benvenuta malafede: ma che non hai letto la mia di messa in mora? no evidentemente non sapeva leggere. Bè m'ha fatto causa e ho vinto io, ciao commissione ovviamente.
    Siamo chiari:la questione dia era un fatto serio ma il giudice nella sua decisione ha anche specificato, scrivo a parole mie, che il mediatore era in malafede perchè esso non puo' dare per buone informazioni in proposta che NON ha mai verificato , dovendo agire in buona fede. Ok che non è tenuto a fare visure o accertamenti che nom competono al suo livello professionale ma non puo' nemmeno infarcire le proposte di dati che non verifica, perchè si fida o se li inventa. La questione è spinosa , lo so, ma nel mio caso si è risolta a mi ofavore e la giurisprudenza corrente tende a sanzionare questo comportamento da parte dei mediatori. Il notaio ha sbagliato ma vabè insomma mi ha fermato prima del guaio per cui ok è stato tardivo ma alla fin fine non mi ha leso. Ancora rido per la parte venditrice che salta l'atto (io li' con assegni circolari) e corre a incassarsi l'assegno allegato ALla proposta.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina