1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Mestinves

    Mestinves Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ho effettuato la stipula del preliminare (euro 25.000) per l'acquisto di una villetta, paganto l'agenzia euro 10.800 di provvigione. Il costruttore ha presentato adesso i documenti all'agenzia, e l'agenzia al broker di loro fiducia per l'accenzione mutuo. Risulta nella documentazione, che nella piantina catastale, è mancante una stanza al piano di sotto. Faccio presente che l'accatastamento del piano di sotto è cantina (C2), al primo piano, appartamento (A2).La villetta ha un unico subalterno. Cioè non è accatastata divisa. L'agenzia sminuisce l'accaduto dicendo che è un valore aggiunto, e che non darà problemi, mettendo semplicemente un pannello bianco chiudendo la porta della stanza, così sarà conforme alla piantina catastale. Così facendo il perito della banca non si accorgerà di nulla e di conseguenza avrò il mutuo richiesto. Gentilmente cosa mi consigliate di fare? Ringrazio anticipatamente.
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Scusami...è pur vero che i periti alle volte fanno delle valutazioni sbagliate sul valore di immobili, ma che addirittura si debbano prendere per stupidi come intende fare colui/lei dell'agenzia che ti ha detto che con una tale formula non si accorge di nulla...mi sembra un po' eccessivo non credi...
    A mio parere sarebbe opportuno che la scheda catastale sia messa in ordine con quanto esiste realmente così non ti troverai con eventuali abusi edilizi e catastali in futuro...;)
     
    A ANTONELLA65 piace questo elemento.
  3. Mestinves

    Mestinves Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ho provato ha chiedere una variazione della piantina..... il tizio dell'agenzia mi ha risposto che non era possibile perchè il costruttore ha realizzato quella stanza in più (cantina seminterrato) andando fuori perimetro. Il costruttore ha deciso comunque di realizzarla per il semplice fatto di aggiungere valore alla villetta.(Comunque quella stanza me la hanno fatta pagare). Cosa significa fuori perimetro....forse aveva un permesso di scavare di lato fino ad un certo punto? Nella vita io mi occupo d'altro, l'unico modo per avvicinarmi alla verità dei fatti è informarmi sperando che non sia troppo tardi.
    Ti ringrazio del tuo interessamento
     
  4. tommaso gori

    tommaso gori Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Concordo con architetto.
    Se acquisterai quella villetta devi essere coscente dell'abuso ed in più ci sarà qualcuno che dichiarerà il falso all'atto dichiarando che la planimetria e conforme allo stato di fatto ed alla concessione edilizia. pensa poi a cosa potrebbe succedere quando andrai a rivendere.
     
  5. Mestinves

    Mestinves Membro Junior

    Privato Cittadino
    Sono d'accordo con voi....ma lo spillo che ho in testa è: come faccio a riavere il mio denaro?
    Elenco denaro già dato: Euro 25.000 al preliminare, euro 10.800 di provvigione Progedil, euro 671,04 registrazione preliminare. Circa euro 350,00 di perizia attesa a giorni.
    Non vorrei perdere il denaro.... e non vorrei acquistare una villetta che non potrà essere rivenduta.
    Vorrei evitare di andare per vie legali.... ma non so se ci riuscirò.
    Conoscete alternative?
     
  6. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Non vorrei essere ripetitivo, alle volte mi sembra di essere come uno di quei predicatori delle tv americane.
    Quando ci si imbarca nell'acquisto di una casa è buona norma farsi affiancare da un tecnico!
    hai speso 36.000 euro; 500 euro per un architetto che ti guardava il progetto sarebbero stati una spesa rovinosa?

    boh, nel terreno non suo? non glielo hai chiesto?

    Non è che ha semplicemente aperto una porta nell'intercapedine? questa "stanza in più" gira tutto intorno alla casa?

    valore aggiunto un abuso edilizio? Punti di vista...
     
  7. Mestinves

    Mestinves Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie Cafelab, ho infatti un appuntamento oggi alle 15.30 con un tecnico.
    Ma rimane il fatto che la documentazione non corretta è stata presentata dopo il preliminare e i relativi pagamenti già effettuati.
    Forse avrei dovuto far mettere sulla proposta di acquisto una clausola sospensiva. (Salvo buon fine nell'accettazione della banca di richiesta mutuo e di tutta la documentazione)
    Volevo comunque ringraziarti per la conferma che mi hai dato con il consiglio del tecnico .
     
  8. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non sono un agente immob. ed ho una limitata esperienza legale. Penso però che tu possa pretendere di andare al rogito con la conformità catastale ed urbanistica. Se i venditori non sono in grado di garantirtela sono loro inadempienti!
    Quindi sentirei la loro risposta: poi si può sempre negoziare nel caso si debba condividere il rischio di dichiarazione falsa.
     
  9. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    In bocca al lupo e Buona Pasqua!
     
  10. ughetto

    ughetto Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Scusate, magari dico una fesseria, ma, supponendo che allegata al preliminare vi sia una piantina dove questa cantina presenta la dicitura "camera", o che comunque nel preliminare vi sia una descrizione in cui si evinca che effettivamente l'acquirente è stato aggirato, quest'ultimo non può forse richiedere, a giusta ragione, il doppio della caparra versata? La difformità tra quanto dichiarato nel preliminare rispetto a ciò che è la realtà non fa forse sussistere l'impossibilità di vendere il fabbricato?
     
  11. Mestinves

    Mestinves Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ho appena parlato con il tecnico, anche lui costruttore. Secondo il suo parere, la casa non è regolare con la documentazione, e fino a quì lo abbiamo capito tutti. Ma la nota dolente.... sosteneva....che la zona dove cui noi viviamo, (e non solo ) e dove è collocata la villetta da me acquistata, è per 80% di costruzioni con permesso di cubatura inferiore, poi, passati i relativi "controlli", ampliate sfruttando tutte le possibilità comprese le intercapedini. E continuava a sostenere che: il mercato della zona non si è mai fermato, essendo le parti consapevoli " dei valori aggiunti" in tacito accordo. Paradossalmente, stesso discorso anche per le parti di " controllo" compreso l'eventuale perito futuro, come tutti i relativi periti passati nella famigerata zona. La mia deduzione almeno per adesso è: FATTA LA LEGGE FATTO L'INGANNO.

    Tanti auguri di pasqua a tutti, di nuovo grazie.

    Mestinves.
     
  12. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    ... peccato non sia stato adottato lo stesso criterio anche nella costruzione delle nuove carceri .... avremmo avuto ... intercapedini abusive per far soggiornare i costruttori abusivi ... :disappunto: :disappunto:
     
  13. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Hahahahahahaha!!
     
  14. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ti posso rassicurare che un atto rogitale non si stipula se non vi sono le condizioni idonee e non sono rispettate tutte le norme urbanistico edilizie...altrimenti il notaio che deve effettuare gli eventuali accertamenti dichiarerebbe un falso...;)
     
  15. Alberto2002

    Alberto2002 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Concordo!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina