• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Doryan69

Membro Junior
Privato Cittadino
Ho sempre saputo che l'assegno circolare ( con previa verifica dati presso istituto bancario ) è la garanzia massima di avere l'importo pattuito .. ed è quello che io vorrei al preliminare .
L'AI mi ha parlato anche che come tutela al compratore in fase di preliminare con assegno bancario hanno di prassi di indicare la clausola 'salvo buon fine' legando quindi la validità del contratto all'effettivo incasso dell'assegno e di conseguenza anche il pagamento delle provvigioni solo post incasso assegno .
Con una tutela del genere ai fini della garanzia di non essere 'fregati' e incastrati in pagamenti, contratti di vendita comunque validi o risarcimenti si può pensare che le due modalità di pagamento diventano praticamente uguali ?
o io l'ho intesa troppo semplice ?
 

n3m3six78

Membro Assiduo
Privato Cittadino
l'assegno circolare (se non falso)è già coperto dalla banca perchè all'atto dell'emissione risulta gia' coperto con i soldi del correntista che vengono tolti dalla sua disponibilità. non costa niente se non 10 minuti di fila in banca.
pretendi solo assegno circolare
non puo' trovare scuse per non farsi fare un assegno circolare , se non il fatto di non avere i soldi per poterlo emettere , sull'assegno bancario invece puoi mettere le cifre che vuoi che la banca non garantisce niente
 

Rudyaventador

Membro Attivo
Professionista
Lasciando perdere la teoria , pretenderei il circolare per il semplice fatto che se non in possesso dei fondi per emettere un AC sorgono dubbi sulla solvibilità dell acquirente, e rischi di possibili futuri problemucci.
 

Giuseppe Di Massa

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Ho sempre saputo che l'assegno circolare ( con previa verifica dati presso istituto bancario ) è la garanzia massima di avere l'importo pattuito .. ed è quello che io vorrei al preliminare .
L'AI mi ha parlato anche che come tutela al compratore in fase di preliminare con assegno bancario hanno di prassi di indicare la clausola 'salvo buon fine' legando quindi la validità del contratto all'effettivo incasso dell'assegno e di conseguenza anche il pagamento delle provvigioni solo post incasso assegno .
Con una tutela del genere ai fini della garanzia di non essere 'fregati' e incastrati in pagamenti, contratti di vendita comunque validi o risarcimenti si può pensare che le due modalità di pagamento diventano praticamente uguali ?
o io l'ho intesa troppo semplice ?
"Salvo buon fine" è nella natura dell'assegno bancario, il contrato preliminare di compravendita non trasferisce diritti reali pertanto il bancario va benissimo, se la cifra non viene accreditata l'acquirente è inadempiente, non servono circolari e neppure precisazioni
 

dormiente

Membro Senior
Agente Immobiliare
Che l' acquirente "sará" inadempiente, non mi interessa niente, io mi impegno adesso e così voglio avere la garanzia che vedró i soldini.
 

Doryan69

Membro Junior
Privato Cittadino
Che l' acquirente "sará" inadempiente, non mi interessa niente, io mi impegno adesso e così voglio avere la garanzia che vedró i soldini.
Il fatto che 'prometti' una casa certa e la vuoi x soldi certi non fa una piega.
Se però la dicitura 'salvo buon fine' sul contratto ti porta all'eventuale annullamento dello stesso e a non riconoscere le provvigioni all'agenzia allora posso anche andare tranquilla ... la differenza sta solo nell'attesa di qualche giorno x l'incasso .
Se so che questo a livello legale ti garantisce di recedere da qualsiasi vincolo io posso andare tranquilla .. ma legalmente è effettivamente così?
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Se firmi un preliminare dovrai pagare le provvigioni all’agente, anche se l’assegno di caparra fosse scoperto.
Ma:
- probabilmente, avendo comprato con agenzia, sei già tenuto a pagare le provvigioni, se hai accettato una proposta.
Il preliminare successivo è solo una ripetizione “scritta meglio” degli impegni già assunti.
- tu non consegni la casa , quindi se l’assegno dovesse essere scoperto l’acquirente sarà inadempiente e non comprerà.Mi pare un comportamento così masochista, che non vedo motivo da parte dell’acquirente, con le conseguenze che potrebbe avere.
- anche io non ho mai visto assegni circolari al preliminare
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Ho sempre saputo che l'assegno circolare ( con previa verifica dati presso istituto bancario ) è la garanzia massima di avere l'importo pattuito .. ed è quello che io vorrei al preliminare .
L'AI mi ha parlato anche che come tutela al compratore in fase di preliminare con assegno bancario hanno di prassi di indicare la clausola 'salvo buon fine' legando quindi la validità del contratto all'effettivo incasso dell'assegno e di conseguenza anche il pagamento delle provvigioni solo post incasso assegno .
Con una tutela del genere ai fini della garanzia di non essere 'fregati' e incastrati in pagamenti, contratti di vendita comunque validi o risarcimenti si può pensare che le due modalità di pagamento diventano praticamente uguali ?
o io l'ho intesa troppo semplice ?
Poichè la caparra viene versata a fronte di... niente, se escludiamo i pazzi in circolazione, nessun soggetto sano di mente verserebbe al preliminare un assegno scoperto rischiando di essere inadempiente nei confronti di venditore ed agenzia oltre che protestato... più o meno equivalente a lanciarsi di testa dal parapetto del 3 piano.

Questione diversa quella del rogito. Con il passaggio di proprietà del bene è importate che i pagamenti siano fatti con circolari.

Bisogna tenere presente che il bancario viene emesso all'inizio della trattativa, quando non si sa neppure se l'affare verrà concluso. O quando, ad esempio, una subordinazione al mutuo ne potrebbe determinare lo stazionamento presso l'agenzia anche per alcuni mesi... Risulta quindi più pratico e funzionale del circolare...

Una volta, in seguito ad una mancata accettazione, il proponente riprese l'assegno ... purtroppo circolare... e lo fece in tanti piccoli pezzi... volete sapere quale trafila dovette affrontare per il riaccredito sul conto corrente dell'importo?
 

dormiente

Membro Senior
Agente Immobiliare
Non so per chi sia pratico, per l'agente dici? Ma stiamo parlando di una proposta o di un preliminare? Comunque io venditore non ho del tempo da perdere e vorrei concludere alla data fissata. Quel "salvo buon fine" con un assegno bancario al preliminare non mi andrebbe bene. Mentre se fossi l'acquirente te lo porterei tranquillamente:riflessione:
 

Doryan69

Membro Junior
Privato Cittadino
Se firmi un preliminare dovrai pagare le provvigioni all’agente, anche se l’assegno di caparra fosse scoperto.
Ma:
- probabilmente, avendo comprato con agenzia, sei già tenuto a pagare le provvigioni, se hai accettato una proposta.
Il preliminare successivo è solo una ripetizione “scritta meglio” degli impegni già assunti.
- tu non consegni la casa , quindi se l’assegno dovesse essere scoperto l’acquirente sarà inadempiente e non comprerà.Mi pare un comportamento così masochista, che non vedo motivo da parte dell’acquirente, con le conseguenze che potrebbe avere.
- anche io non ho mai visto assegni circolari al preliminare
Se firmi un preliminare dovrai pagare le provvigioni all’agente, anche se l’assegno di caparra fosse scoperto.
Ma:
- probabilmente, avendo comprato con agenzia, sei già tenuto a pagare le provvigioni, se hai accettato una proposta.
Il preliminare successivo è solo una ripetizione “scritta meglio” degli impegni già assunti.
- tu non consegni la casa , quindi se l’assegno dovesse essere scoperto l’acquirente sarà inadempiente e non comprerà.Mi pare un comportamento così masochista, che non vedo motivo da parte dell’acquirente, con le conseguenze che potrebbe avere.
- anche io non ho mai visto assegni circolari al preliminare
Anche a me presentarsi ad un preliminare sembra un comportamento da matti e vedo che tutti voi del settore riportate una maggioranza di esperienze con assegno bancario piuttosto che circolare .
Il mio ai mi ha anche rassicurato che con il 'salvo buon fine' se l'assegno scoperto non esigerebbe da me compenso ( che x accordi nostri non gli pagherei al preliminare ma a seguito incasso assegno ) ... e già questo mi rassicura abbastanza.
La pippa che mi rimane è se quel 'salvo buon fine' che non si concretizza annulla il vincolo di vendita e qindi di arrivare al rogito o no
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Non so per chi sia pratico, per l'agente dici? Ma stiamo parlando di una proposta o di un preliminare? Comunque io venditore non ho del tempo da perdere e vorrei concludere alla data fissata. Quel "salvo buon fine" con un assegno bancario al preliminare non mi andrebbe bene. Mentre se fossi l'acquirente te lo porterei tranquillamente:riflessione:
Infatti perchè inserire salvo buon fine al preliminare. Non ha senso. Se l'assegno non è coperto sei inadempiente e protestato... a fronte di quale vantaggio?
 

Doryan69

Membro Junior
Privato Cittadino
Infatti perchè inserire salvo buon fine al preliminare. Non ha senso. Se l'assegno non è coperto sei inadempiente e protestato... a fronte di quale vantaggio?
Io ho letto in rete delle sentenze online dove il compratore inadempiente sarà si protestato ma tu venditore non puoi ritirarti dalla promessa di vendita finché nn si arriva al rigito e magari quello ti salda tutto ..
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Io ho letto in rete delle sentenze online dove il compratore inadempiente sarà si protestato ma tu venditore non puoi ritirarti dalla promessa di vendita finché nn si arriva al rigito e magari quello ti salda tutto ..
Tutto può essere. Anche il circolare falso, allora. Ma sai cosa significa essere protestati? Non è una cosa da poco. Significa non poter avere neppure 10 euro a prestito. È un marchio che lampeggia su qualsiasi schermo di banca per 5 anni.. . Dal momento in cui l'assegno viene coperto.... Certo può valere la pena per truffare qualcuno... ma nel caso di un contratto preliminare a che pro?
 

Doryan69

Membro Junior
Privato Cittadino
Non conosco i dettagli ma posso immaginare i casini ... è solo che ci sono queste 2 fazioni di pensiero che da una parte ti dicono 'assolutamente circolare ' anche se il compratore ti deve offrire solo un caffè e dall'altra parte che ti dicono vai tranquillo con il bancario perché se dovesse andare male al preliminare nn ti succede nulla e se l'agente non richiede compenso si riparte punto a capo
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Mai visto un assegno circolare al preliminare, anche perchè non avrebbe senso, ma il mondo sta andando tutto alla rovescia e la gente magari si preoccupa del filo d'erba nell'occhio del vicino e non della trave che ha nel suo....
 

Doryan69

Membro Junior
Privato Cittadino
Mai visto un assegno circolare al preliminare, anche perchè non avrebbe senso, ma il mondo sta andando tutto alla rovescia e la gente magari si preoccupa del filo d'erba nell'occhio del vicino e non della trave che ha nel suo....
Ma infatti è quello che sostenete tutti voi dei settore ( e vi ringrazio x riportarmi le vs esperienze ) ... poi nella rete vedi le sentenze di alcuni casi limite e un po' di paura ti viene ...
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
L'hai detto tu, sono casi limite, ma nella norma tutto funziona.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Che mani può mangiarsi se prende un assegno scoperto e la casa rimane sua perchè l'acquirente è inadempiente ?

Non stiamo parlando di rogito, ma di preliminare.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

manukka ha scritto sul profilo di John S..
john S. ho bisogno di parlarti sto in una situazione simile alla tua mio padre finge volere aiutare e vuole vendere casa . lui non si é mai interessato scrivimi su facebook ok? https://www.facebook.com/manuela.amari.92
StefyC88 ha scritto sul profilo di Fran77.
Certamente! Senza problemi mi puoi contattare in privato, non ti nego che conosco il Salento, anche perché sono Pugliese, più specificatamente di Foggia, ma vivo a Roma, quindi sarebbe magnifico se potessimo collaborare insieme. Aspetto tue notizie! A presto
Alto