1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. dantedr

    dantedr Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Salve, ho in mano una proposta di acquisto per il mio appartamento con caparra già incassata che riporta la data ultima per effettuare il rogito nel 14 06 c.a.

    Ieri mi ha chiamato l'acquirente, mi ha detto che non vuole acquistare più l'appartamento in quanto molti condomini del mio stabile sono morosi. Non vuole acquistare l'appartamento in quanto il condominio è moroso. Io ovviamente ho pagato tutte le rate emesse fino ad oggi.

    Ho contattato l'agenzia che ha seguito la vendita e mi ha detto che loro non sono al corrente di questa cosa e che contatteranno l'acquirente...

    Come mi devo comportare? cosa succede ora?

    Grazie
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non credo che l'acquirente possa essere inadempiente per questo motivo, ma ci sarà da discutere...

    Quanto hai incassato di caparra ???

    Silvana
     
  3. dantedr

    dantedr Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    4000


    grazie.
     
  4. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E quanto devi pagare all'agenzia?
     
  5. dantedr

    dantedr Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    perchè in caso di non acquisto devo pagare l'agenzia?
     
  6. rossana25

    rossana25 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino

    Come al solito ci sono persone che nn sanno bene cosa vogliono, mi sembra assurdo che a 4 gg dal rogito si chiama il proprietario per dire che nn si vuole più quell'appartamento per motivi futili, poteva anche informarsi prima....cmq non se la caverà con una rinuncia, innazitutto dovrà pagare l'agenzia e credo che a questo punto le convenga pagare le eventuali morisità insieme agli altri condomini e poi tu nn devi restituire niente ma haimè pagare l'agenzia a tua volta....
    Lascio come sempre la parola agli esperti
     
  7. dantedr

    dantedr Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Eventuali morosità ero disposto anche a pagarle io. Quindi lei di morosità non si doveva preoccupare.

    Come mai dovrei comunque pagare io l'agenzia se l'acquirente ha rinunciato all' acquisto?
     
  8. rossana25

    rossana25 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Perkè l attività di mediazioni è conclusa, l agenzia vi ha messo in condizioni di poter rogitare e quindi gli spetta il compenso sia da parte tua che da parte dell acquirente...giusto esperti??

    Aggiunto dopo 1 :

    allora vorrà dire che il motivo è altro, tu prova a proporle di spostare la data del rogito e nel frattempo salda tutte le morosità poi vedi cosa ti dice ma secondo il mio modesto parere ci sono tutti i presupposti per farle causa per inadempienza
     
  9. dantedr

    dantedr Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Si ma se non si effettua il rogito per colpa dell' acquirente come posso io pagare l'agenzia? Vedendola dall' esterno un'agenzia truffaldina potrebbe trovare un acquirente falso e ogni volta fare questo "giochetto". Io non ho colpe è l'acquirente che si sta ritirando dall' acquisto. Oltretutto l'anticipo versato dall' acquirente è molto più basso di quanto io dovrei dare all' agenzia.

    Io non ho morosità i miei conti sono tutti pagati. Altri condomini hanno morosità verso il condominio che comportano morosità verso fornitori del condominio ( giardinieri, elettricista....)
     
  10. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Come ha detto Rossana, il mediatore ha concluso, praticamente, il suo lavoro.
    Lavoro che andava pagato all'accettazione della proposta con avvenuta comunicazione alla controparte.
    Se il proponente si ritira dall'affare si farà carico dei danni che subisci, sempre che sia una caparra confirmatoria.
    Nei danni elencherai anche le provvigioni pagate o che saranno reclamate dal mediatore.
    Puoi anche legalmente pretendere che il proponente mantenga i patti scritti e definisca l'acquisto.
    In ogni caso il mediatore va pagato.
     
  11. dantedr

    dantedr Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Si è una caparra confirmatoria c'è scritto esplicitamente nella proposta d'acquisto. L'acquirente ha pagato il mediatore, io no visto che la cifra della proposta era bassa ci eravamo accordati che il pagamento avveniva in sede di rogito.
    Quindi adesso come funziona devo affidarmi ad un avvocato e procedere alla richiesta danni?
     
  12. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mettiti in contatto con l'agenzia e con il proponente (tramite agenzia) e fatti spiegare meglio le sue problematiche.
    Il consiglio è: cercate di redimere la questione per arrivare all'atto.
     
  13. dantedr

    dantedr Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    dalla chiamata di ieri sembrava deciso e non intenzionato ad acquistare in quanto ha paura di acquistare un appartamento dove su 10 condomini 4 sono morosi. Non credo si riesce ad arrivare all' atto.

    Sapete indicarmi per non commettere errori i passi che devo seguire dopo il 14 cm?
     
  14. rossana25

    rossana25 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Io mi affiderei ad un buon avvocato esperto nelle pratiche immobiliari e citerei per danni l ex acquirente....tu prova sempre prima a spiegare che chi ci perde e lui.
     
  15. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se non trovate un accordo prima, il 14 vai nello studio del notaio e fatti rilasciare una dichiarazione di non avvenuto rogito per mancanza dell'acquirente.
    Dopo vai dal legale.
     
  16. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Credo che il tuo acquirente stia sottovalutando cosa significa essere inadempiente, quindi magari faglielo spiegare anche dal notaio, oltre che dall'agenzia.

    Silvana
     
  17. dantedr

    dantedr Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    dal un notaio qualunque o dal notaio eletto dall'acquirente?

    Aggiunto dopo 3 minuti :

    molto probabilmente è così.. ma onestamente a me non interessa cosa rischia lui.. voglio solo tutelarmi io e non rimetterci in spese ( visto che ne ho già sostenute tante fra trasloco, documenti da reperire, certificato energetico e varie..). Voglio capire bene cosa fare dopo il 14 cm e come comportarmi visto che non conosco nessun avvocato e vorrei affidarmi a uno bravo ( per fortuna non mi sono mai serviti nella vita gli Avv.).
     
  18. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Dal notaio che deve stipulare il 14 c.m., non da uno qualunque.

    Sicuramente sulla piazza di Roma esercitano bravi avvocati.
    Prova anche a chiedere allo Sportello di Conciliazione della Camera di Commercio.
    I costi sono esigui e tante volte il successo è garantito.
     
  19. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    obbligalo all'acquisto!... o danni e rimborso provv agenzia... ect...
     
  20. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Concordo.:ok:
    Complimenti.:applauso:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina