1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Allegra35

    Allegra35 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Eccomi di nuovo qua!
    Dunque chi ha letto il mio thread sa bene cosa mi è successo...il destino vuole che il nuovo immobile di cui ci siamo innamorati è sempre della stessa agenzia con cui abbiamo avuto quella pessima esperienza (anche se la colpa per lo più è stata dei proprietari).
    Ora sono qui a chiedervi ... come possiamo tutelarci in vista della nuova proposta d'acquisto che stiamo per fare? Sarà sempre una proposta d'acquisto subordinata al mutuo.
    Devo affidarmi ad un avvocato e fargliela leggere prima di firmare (non penso che lo farà gratis).
    Oppure va bene sempre quella proposta ma togliendo il gioco del "tengo l'assegno anticipo caparra in agenzia"?
    Devo farmi affiancare da un geometra che controlli ... cosa? Anche se la casa è stata costruita 8 anni fa ed è quasi nuova.
    Grazie mille! (e speriamo di concludere prima di Natale :D)
     
  2. Edo@ardo

    Edo@ardo Ospite

    Secondo me:
    1) va bene la sospensiva del mutuo
    2) al posto dell'avvocato puoi usare il tuo notaio, che è un avvocato più preparato della media e che ha una esperienza specifica di immobiliare
    3) il geometra deve controllare anche una casa nuova, perché è incredibile quanti problemi possono avere. Prova a chiedere a 10 persone che hanno comprato una casa nuova, e vedi quanti di loro hanno avuto problemi (ritardi, lavori fatti mali, ecc.)

    Ancora un consiglio importante...Non ti innamorare di una casa. Rischi di avere fretta e di fare degli errori, oppure di mostrare troppo interesse al venditore, che magari poteva cedere qualcosa in più come sconto. Immaginati di comprare il cesso della stazione dei treni e comportati di conseguenza
     
    Ultima modifica di un moderatore: 15 Dicembre 2014
  3. Allegra35

    Allegra35 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Dunque un cesso della stazione dei treni ... ok. Anche questo immobile è in vendita da un anno e da come ha detto l'agente "nessuna proposta presentata" quindi proviamo ad iniziare con un -20% rispetto al prezzo d'acquisto.
    Punto primo: non ho un notaio di fiducia. Ne contatto uno a caso? Mi faccio consigliare dall'agenzia? Poi mi metterà tutto in parcella al rogito?
    Punto secondo: per fortuna ho un geometra di fiducia...ma a lui bastano le carte catastali ecc. oppure devo fargli fare una visita all'immobile?
    Scusate ma siamo sempre inesperti e l'agenzia non dice mai nulla di queste cose ma pensa solo alla proposta e preliminare.
     
  4. Edo@ardo

    Edo@ardo Ospite

    1) Allora, meno venti per cento può essere abbastanza giusto però su questo preferisco non pronunciarmi perché sono troppe le cose che non possono conoscere. Guarda anche le quotazioni della agenzia delle entrate prima di procedere
    2) A mio avviso PER NESSUN MOTIVO devi accettare il notaio della agenzia immobiliare o del venditore (può mettersi d'accordo con il venditore attraverso la agenzia), nemmeno se ti propongono sconti. Per scegliere un notaio puoi sceglierne uno raccomandato da parenti o amici di assoluta fiducia, oppure chiedi vari preventivi a diversi notai, sempre per iscritto e con una indicazione chiara delle varie attività che svolge il notaio e una data ultima di validità del preventivo.
    3) Il geometra di fiducia deve entrare nell'immobile, ci sono molte cose che deve controllare e che può vedere solo di persona. Questo deve farlo PRIMA della firma della proposta di acquisto
     
    A Allegra35 piace questo elemento.
  5. Edo@ardo

    Edo@ardo Ospite

    Se la casa è di 8 anni fa dall'atto di provenienza vedi quanto l'hanno pagata 8 anni fa, il prezzo "vero" cioè non quello di vetrina. In quel momento si era in piena bolla immobiliare, quindi in teoria puoi chiedere uno sconto rispetto a quel prezzo sia perché la casa è più vecchia di 8 anni sia perché la bolla immobiliare ha sgonfiato i prezzi in modo significativo.
    La agenzia immobiliare viene pagata di solito al preliminare, e se c'è la sospensiva per il mutuo e la banca dà esito negativo nulla è dovuto alla agenzia. Perciò la agenzia spinge per due cose, non mettere la sospensiva e andare il più presto possibile al preliminare. Tu però prenditi il tuo tempo e in questa fase non avere fretta, perché è la più importante. La partita vera si gioca alla firma della proposta di acquisto, quello che succede dopo in gran parte è già scritto
     
    A Allegra35 piace questo elemento.
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :risata::risata::risata: questa è stupenda. Meriti un premio :regalo:
     
    A leolaz e sarda81 piace questo messaggio.
  7. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    mi immagino il training autonomo la sera.
    "la casa è un cesso... la casa è un cesso... la casa è un cesso... mi viene da vomitare solo a pensarci..." :D
     
    A leolaz piace questo elemento.
  8. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ma non esisteva un post con titolo...Le piu' belle su Immobilio??
    Sto immaginando... casa perfetta per la richiesta fattami, e il cliente che la gira su e giu in lungo e in largo con aria disgustata..dopo due giorni mi viene in ufficio e per paura che scappi via fa offerta piena :risata::risata::risata:... mi sto reggendo il guscio degli addominali :risata::risata::risata:
     
    A enrikon e sarda81 piace questo messaggio.
  9. Edo@ardo

    Edo@ardo Ospite

    Chi disprezza vuol comprare
     
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    aaa2.jpg
     
    A sarda81 piace questo elemento.
  11. Allegra35

    Allegra35 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ma....altri consigli seri?
     
  12. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino

    [FONT=LucidaGrande, Lucida Grande, kedage, Sharjah, DejaVu Sans, Lucida Sans Unicode, serif, Arial, sans-serif][/FONT]
    Cosa è? ... la fiera dello stereotipo sparato a caso: il notaio è un avvocato più preparato.... il notaio dell' agenzia si appatta con il venditore?!?

    Ragionando così il mediatore può privilegiare il venditore perchè ha ricevuto l' incarico ..............

    Smoker


    PS x Allegra: considerata la preparazione del mediatore a cui ti sei affidata, fossi in te, per prima cosa cercherei professionista esperto della materia che mi assista nella compravendita........
     
    A sfn piace questo elemento.
  13. Edo@ardo

    Edo@ardo Ospite

    In un'altra discussione hanno appena postato questi controlli che sono quelli che fa un commercialista. Se hai la pazienza di stampare questo papiro e di controllare ogni punto per me qua trovi parecchie cose
    http://www2.adusbef.it/leggi.asp?id=31765
     
  14. Edo@ardo

    Edo@ardo Ospite

    @ smoker
    A me non paiono stereotipi. Un notaio è "un avvocato" che ha passato una selezione particolarmente dura. Vede migliaia di atti immobiliari, anche atti particolarmente difficili e complessi. Comunque è obbligatorio pagarlo, perciò tanto vale farlo lavorare. Non è detto che il notaio sia in combutta con il venditore/con la agenzia, ma quasi tutte le volte che il venditore/la agenzia fa qualche porcata di solito c'è di mezzo un notaio poco serio. Perciò visto che è pagato non ci deve essere nemmeno il sospetto che lavora per altri
    Riguardo alla agenzia immobiliare, bisogna controllare che l'agente ha il tesserino e non è abusivo e poi è meglio chiedere il preventivo per iscritto (come con chiunque altro: notaio, idraulico, ecc.) per evitare di litigare dopo
     
  15. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :shock:...ma cosa stai dicendo? combutta? porcata=notaio poco serio ? venditore/agenzia
     
  16. Edo@ardo

    Edo@ardo Ospite

    Mi sembra di capire che questo è un forum di agenti immobiliari e ha un approccio conseguente. Come dicevo non è detto che il venditore o la agenzia immobiliare propongono un delinquente come notaio. Spesso va tutto liscio e se è così meglio. Ma personalmente non accetterei mai un notaio scelto da altri. Ho il sospetto che anche gli agenti immobiliari fanno così quando si comprano casa loro... non accettano un notaio legato al venditore. La agenzia immobiliare ha un incarico dal venditore quindi non è del tutto indipendente. Quando propone il notaio comunque sceglie qualcuno che a mio avviso è già in conflitto di interessi. Per ciò taglierei la testa al toro. Il notaio lo scelgo io. Fine.
     
  17. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ricapitoliamo... il Notaio non e' qualcosa in piu' di un avvocato... e' un laureato in giurisprudenza, deve fare 18 mesi di praticandato nel max di 30 mesi e almeno 12 consecutivi. Finiti quelli puoi presentare domanda per l'ammissione all'esame di stato , scritto e orale, con un preesame informatico. L'esame avviene di norma 1 volta all'anno ed e' durissimo.. personalmente conosco dei collaboratori di notai, bravissimi preparatissimi, ma che alla terza volta ancora non hanno superato il quit minimo...105/150.
    E per finire ... e' un pubblico ufficiale a tutti gli effetti, sono alquanto permalosi e personalmente ( consiglio eh ... ) me ne guarderei bene prima di avanzare ipotesi di conflitto di interessi ( che non puo' e non deve esistere ).
    NB Il Notaio lo scegli tu per il semplice motivo che sei tu che lo paghi ;)
     
    A Bagudi, sarda81, Rosa1968 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  18. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    e certo ...
    un Notaio secondo te rischia di farsi ritirare il sigillo solo per fare una cortesia all'AI ?
    :occhi_al_cielo:
     
    A sarda81 e Rosa1968 piace questo messaggio.
  19. Edo@ardo

    Edo@ardo Ospite

    Sono d'accordo con tutto quello che hai scritto ma ci aggiungo un commento. Personalmente sono rimasto basito dai comportamenti di alcuni notai. Evasioni fiscali eccetera avvengono davanti al naso del notaio che fa finta di non capire. Molte cause in tribunale sarebbero impossibili se il notaio aveva fatto il suo mestiere. Quello che mi lascia perplesso è sopratutto il fatto che per sciatteria o per avidità di denaro un pubblico ufficiale che guadagna milioni di euro si abbassa a fare dei trucchi da truffatore dei bassifondi o lascia scrivere gli atti alla segretaria. Veramente non capisco che senso ha
     
    A enrikon piace questo elemento.
  20. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ora gli atti li scrive lui non ha più la segretaria ......
    Certo che ne avete proprio per tutti non si salva nessuno.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina