1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. n3m3six78

    n3m3six78 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Il compromesso annulla e sostituisce tutto quello che c'è stato prima . Fatene tesoro per la prossima volta . Quando firmate leggete bene quello che firmate , non fate come le galline che starnazzano solo dopo che hanno fatto l'uovo. L'avvocato potete evitare di disturbarlo
     
  2. Sarella08

    Sarella08 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sicuramente il compromesso supera tutto!
    Ma il fatto che loro hanno manomesso una dumentazione che deve essere uguale tra le parti rimane! E non la passano liscia, l’avvocato mi ha appena scritto che possiamo avviare una causa legale( mi ha elencato una serie di articoli) alla fine non dovrò nemmeno pagare l’agenzia anzi il contrario. La gallina starnazza prima durante e dopo l’uovo...qua mi sa che siete tutti agenti immobiliari!!!!
    Bye bye
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  3. angy2015

    angy2015 Membro Attivo

    Altro Professionista
    io non sono agente immobiliare ma degli avvocati mi fido pochissimo e ne ho buoni motivi. A mio parere la causa può servire per spaventare l'acquirente e l'agenzia e portarli alla ragione ma non a salvare i mobili del bagno. Poi in tribunale se ne vedono di tutti i colori e per i giudici è sempre carnevale.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  4. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Beh, se ha elencato una serie di articoli allora...
    Comunque l'avvocato ha tutto sottomano e l'agenzia si è comportata male se ha alterato la proposta senza autorizzazione, però o le cose sono diverse da come le immagino o non vedo grandi margini dato che tu hai avallato il tutto al preliminare.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il giudice che guarda la causa, nonostante tutti gli articoli del codice civile, nel momento in cui vede che avete firmato il compromesso, chiude la cartellina e vi dice anche che gli fate perdere tempo.
    Purtroppo è così.
     
    A francesca63 piace questo elemento.
  6. Rudyaventador

    Rudyaventador Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Se hai firmato con il senza arredo , e successivamente è stato alterato è un conto , se hai firmato con la clausola con non c'è nulla da fare .

    Poi se il compromesso avviene invece con scambio copie , ma non mi sembra questo il caso, ovvero tu spedisci la copia firmata solo da te senza arredo, la controparte spedisce invece firmando solo lei con arredo , il compromesso non è giunto al perfezionamento, perchè difforme.

    Non si puo contestare quanto dice il tuo legale , in quanto potresti aver omesso qualche circostanza che invalida o rende nulla quindi impossibile da esprimersi.

    Da come è stato esposto , senza altre circostanze e particolarità, nel caso di assenza di alterazione successiva , non vi sono le condizioni per contestare.

    Cio non toglie che al rogito possiate effettuare una diversa pattuizione , alla luce anche di quanto esponi che vi siano altre richieste che non hanno trovato menzione nel compromesso.. Riterrei questa al migliore soluzione in quanto non mi imbarcherei in un contenzioso con oneri spese tempo ed incertezze , che comprometterebbero i rapporti negoziali.
     
    Ultima modifica: 13 Febbraio 2018 alle 14:28
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Anche se avesse letto il preliminare lei ha la copia senza arredo e gli acquirenti con arredo.
    Può essere che ci sia stata una forzatura per fargli scrivere la proposta, la quale doveva essere incluso arredo del bagno. Accettazione della parte venditrice che ha tolto l'arredo. E' quell'accettazione anomala, perché di fatto chi ha modificato la proposta sei stata tu. Sei tu che avresti dovuto far rifare la proposta senza arredo, era una condizione che non ti andava bene come proprietario.
     
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ma nelle proposte non si escludono i mobili, se è stato inserito è perché forse il prezzo era incluso arredo, fatta proposta più bassa, pur di farla accettare hanno detto, tieni il tuo arredo del bagno.

    C'è qualcosa che non è chiaro in quello che scrivi.
     
  9. Sarella08

    Sarella08 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non so cosa si possa mettere o meno, è una aggiunta che ha messo l’agente immobiliare di fianco a firma per accettazione del venditore “escluso arredo bagno”.
    La modifica non posso averla apportata io, altrimenti l’esclusione di arredo bagno sarebbe solo sulla mia copia.
    L’agente mi ha mandato la foto della sua copia con la cancellatura a penna di “escluso” rimane solo arredo bagno e ha aggiunto “completo”. Si vede che è artefatta la sua copia e non la mia.
    Altra cosa io non vendo case tutti i giorni, quindi se mi metto nelle mani di professionisti pagando quello che spetta non vedo perché debbano agire in modo così sleale pur di fare firmare una proposta di acquisto.
     
  10. davideboschi

    davideboschi Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Avete firmato il compromesso dove si dice che l'arredo bagno è incluso. A quel punto i documenti firmati in precedenza non valevano già più nulla perché la vostra volontà l'avete espressa con un documento successivo.

    Una volta firmato il compromesso, con le sue copie del preliminare l'agente poteva farci quello che voleva: trasformarli in carta riciclata, darli a suo figlio per scarabocchiarci, provarci sopra la biro o cancellare parole qua e là.
    Lui può benissimo dire che nel corso della trattativa si è deciso di comune accordo di includere l'arredo bagno precedentemente escluso, e come promemoria ha tirato una riga sulla parola "escluso" sulla sua copia del preliminare. Poi il compromesso è stato firmato, e se la riga è rimasta o no su quella copia, non intreressa più a nessuno.
     
  11. Sarella08

    Sarella08 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    E a questo punto non è più l’arredo bagno o meno il problema, ma la slealtà con cui hanno agito questi tizi che si fanno chiamare professionisti e che screditano gli agenti di agenzie meno rinomate e famose
     
  12. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma infatti se ci si fosse fermati a questo punto ci sarebbero stati pochi dubbi.
    L'agente non avrebbe potuto far valere una copia che, evidentemente, è stata alterata successivamente alla tua firma.

    Il problema sorge allorché avete firmato il preliminare dove era riportata la stessa pattuizione.
    Come mai l'avete fatto visto che evidentemente la cosa non incontra il vostro gradimento?
    E' stato fatto in maniera fraudolenta o ci avete ripensato?
     
  13. Sarella08

    Sarella08 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Me ne sono accorta a casa rileggendo il tutto in tranquillità senza mille telefoni che squillavano in ufficio, persone che entravano a chiedere informazioni, agente che correggeva a penna i dati sbagliati tipo i C,F...alla fine lui è andato a ristampate il tutto correttamente ed abbiamo firmato senza più rileggere. Secondo me è qua che ha riaggiusto l’arredo bagno perché c’è una “e” e una virgola di troppo tipica delle aggiunte.
    Sporchi dall’inizio alla fine!
    Quando mi sono accorta ho chiamato in agenzia è chiaramente mi è stato sbattuto in faccia il fatto compiuto...la mia firma.
    Chiaramente non hanno voluto sentire ragioni ed è stato qua che ammattendo la mia colpa(ribadisco a mia insaputa) ho proposto di acquistare un mobile bagno differente da quello esistente.
    Pazienza se non otterrò la ragione o l’accettazione da parte dei clienti all’installazione di un altro mobile sarò anch’io fiscale e porterò via motore e split del condizionatore più tendoni da sole nuovi altrimenti dovevano scrivere inclusi...tutto il resto “mobile” a parte arredo bagno e cucina è mio di diritto
     
  14. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ohhh, adesso è chiaro.
    Stando così le cose siamo di fronte ad un comportamento indubbiamente scorretto, che però è molto difficile da dimostrare.
    Mi chiedo come intendesse procedere l'avvocato.

    Consultati anche su questo con l'avvocato (ferme restando le comprensibili riserve addotte da @angy2015).
     
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    però un minimo di attenzione ...
     
  16. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Prprio perché si acquista casa una volta sola sarebbe stata molto saggio leggere bene prima di firmare.
    Ma , come già ripetuto , sei ancora in tempo per ottenere quello che vuoi, e che ora non puoi avere in basa a quanto firmato.
    Chiedi un incontro con gli acquirenti, spiega le tue ragioni, e chiedi se preferiscono avere condizionatore e tenda, o mobile bagno.
    Trovata un accordo , e al resto non pensare più.
    Non otterrai altro, se non un grande mal di fegato...
     
  17. Rudyaventador

    Rudyaventador Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Probabilmente , tra bozze minute e corrispondenza di vario genere nonchè forse testi ( se l utente non era sola , ) riterra di avere elementi idonei per dimostrare l inganno da parte del agente , dato che aver concordato correzioni quali dati anagrafici , dato che esiste un rapporto contrattuale anche di affidamento insito nel mandato o comunque nel rapporto professionale in genere , puo essere ragionevole la dimostrazione del "tranello" e la circostanza di aver firmato senza rileggere , essendo le modifiche relative a soli aspetti anangrafici , cosi come sta esponendo, sulla base del affidamento. Diciamo che il lato pratico vorrebbe che si trovasse un accordo, ma comprensibile che alla reazione del agente a fronte dell esplicitazione della difformità da parte della venditrice , a mio avviso porterà in causa senza possibilità di transazione , almeno cosi a caldo, nonchè se il legale ritenga solidi i suoi elementi porterà anche ad una azione penale.

    A latere taluni che procedono in tal modo scorrettamente sottovalutano le reazioni delle persone a tali prevaricazioni di basso profilo , se cosi come riferito, come ti viene in mente di modificare altre cose mentre stampi nei confronti di chi ti ha dato il mandato e fiducia , a parte che personalmente da avvocato leggo sempre tutto prima di mettere anche solo un segnetto con la mia manina , ma ipoteticamente se mi fai una cosa del genere ti faccio passare una vita in tribunale , nonchè presso l autorità della concorrenza e del mercato... genera piu cause l arroganza e la prevaricazione che un effettiva valutazione dei rischi benefici nella tutela dei propri diritti.
     
  18. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Quali modifiche anagrafiche?
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  19. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Storico

    Agente Immobiliare
     
  20. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Si, ma quelle erano correzioni, non modifiche, e non è l’oggetto del contendere.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina