1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. starboard095

    starboard095 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Nel mese di marzo 2010 davo incarico di vendita del mio appartamento ad un'agenzia imm. fornendo atto di proprietà e pianta catastale ecc. Trascorsi alcuni mesi (luglio 2010) la stessa ag. mi inviò un fax di una proposta di acquisto (non si leggeva bene) ma accettai perchè l'importo e la locazione dell'immobile si leggeva, accettai firmando e lo inviai nuovamente. Successivamente, i primi del mese di settembre 2010 si stipulò il contratto preliminare di compravendita dove incontrai anche l'acquirente, il quale mi chiese del posto auto e gli dissi che poichè era condominiale doveva mettersi in contatto con l'amministratore, in quanto non ne avevo mai chiesto l'utilizzo . Successivamente (novembre 2010) ci fù la stipula del contratto di compravendita a rogito dove il notaio dell'acquirente, da me incaricato, prese un'altra mappa catastale aggiornata dell'appartamento in questione. Trascorsi tutti questi mesi,oggi (fine gennaio 2011) mi arriva una lettera di un Avv. da parte dell'acquirente il quale riferisce che sulla proposta di acquisto (mese di luglio 2010), l'agenzia immobiliare gli disse e scrisse "posto auto esclusivo" e solo oggi so di questo. Alchè oggi ho accertato che:sia il contratto preliminare di compravendita (settembre 2010); sia l'atto di compravendita a rogito (novembre 2010) non vi è alcuna voce riferita ad un eventuale posto auto, anche perchè io feci scrivere sull'incarico di vendita "posto auto condominiale" . A questo punto chiedo a voi come mi devo comportare?:basito: :basito:
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non devi fare niente. E' tutto regolare, probabilmente ci stanno 'provando'...
     
    A vixent e starboard095 piace questo messaggio.
  3. Il Mattone

    Il Mattone Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Che disonesti: la proposta, dopo il preliminare e il Rogito, diventa carta straccia... lasciali stare... ignora...
     
    A starboard095 piace questo elemento.
  4. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    posto auto condominiale esclusivo, non significa di proprietà!
     
    A starboard095 piace questo elemento.
  5. starboard095

    starboard095 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ti ringrazio della risposta immediata, ma...sai sono un pò preoccupato!!! anche perchè è la prima volta che vendo un appartamento, perciò non ti nascondo che mi sono fidato dell'Ag. Imm., forse dovevo fare attenzione a quello che era scritto sulla proposta di acquisto anche se non si leggeva bene. Adesso trovarmi davanti ad una lettera di un Avv. che chiede un risarcimento al danno subito dal suo cliente per una cosa che io personalmente non ho mai detto e scritto e che non c'è scritto in nessun contratto tranne in quella proposta di acquisto fatta a luglio 2010, mi sembra alquanto strano????
     
  6. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non ci dovrebbero essere problemi, però ti consiglio di fare una ricerca se il posto auto condominiale è ad uso esclusivo.
    Poi purtroppo ti devi rivolgere ad un avvocato :ok:
     
    A starboard095 e Il Mattone piace questo messaggio.
  7. starboard095

    starboard095 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Già chiesto, perchè l'agenzia nel mese di luglio 2010 mi pose la domanda di come funzionava il posto auto, l'amministratore mi rispose che veniva concesso per due anni a rotazione con gli altri condomini poichè non erano sufficienti per tutti, e che bisognava pagare un canone mensile oltretutto, per cui non non era un posto auto esclusivo. Perciò io ho sempre detto e fatto scrivere anche sull'incarico di vendita "posto auto condominiale" insomma che casino!!! ma la cosa che mi lascia perplesso, e tutto il tempo che è passato (luglio 2010/gennaio 2011), anche perchè se l'acquirente anche prima del rogito mi avesse detto di questo problema, io gli restituivo la somma datami senza problemi, perchè mi da terribilmente fastidio pensare che uno possa pensare che io mi sono voluto approfittare della sua buona fede, anche se, all'atto del preliminare gli avevo detto che doveva parlare con l'amministratore per il posto auto, perciò, che dire????
     
  8. vixent

    vixent Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    esatto !!
    che hanno letto e firmato e accettato quindi che pretendono? rispondi con una raccomandata e con le fotocopie del compromesso e dell atto di rogito sottolineando la mancanza della voce riferita al posto auto ,tu sei in buona fede loro se non disonesti perlomeno superficiali , la legge non ammette ignoranza e chi è causa del suo mal pianga se stesso, se decideranno di farti causa stando così le cose hanno poche speranze
     
    A starboard095 e Il Mattone piace questo messaggio.
  9. starboard095

    starboard095 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quello che non capisco di tutto questo...... e il fatto che questa voce "posto auto esclusivo" che l'agenzia a mia insaputa ha scritto, possa essere tenuto in considerazione, anche perché in nessun atto da me fornito all' Ag. e dato all'acquirente (atto di acquisto mio e pianta catastale) non vi è scritto da nessuna parte posto auto esclusivo dell'appartamento di.....
     
  10. vixent

    vixent Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ma anche loro prima del rogito potevano e dovevano informarsi con l'amministratore riguardo regolamenti condominiali ,pertinenze , ultime delibere ecc
    cordialmente

    Aggiunto dopo 6 minuti :

    appunto se qualcuno ha sbagliato non sei certo tu ma l'agenzia e il compratore il quale al limite idanni potrebbe chiederli alla suddetta, per curiosità l'agenzia vi ha seguiti fino al rogito o si è fermata al compromesso? è vero che non sono tenuti a seguire la compravendita fino al rogito ma spesso alcuni lo fanno a maggior tutela delle parti dimostrando grande serietà e professionalità
    cordialmente
     
    A starboard095 piace questo elemento.
  11. starboard095

    starboard095 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si, il responsabile dell'Agenzia ci ha seguito fino alla fine della conclusione del rogito.
     
  12. vixent

    vixent Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    quindi lo sapeva era suo dovere come mediatore comunicarlo alla parte acquirente, certo se lo hai comunicato verbalmente in teoria potrebbe negare di essere stato informato,ma ripeto fa testo il rogito
     
    A starboard095 piace questo elemento.
  13. starboard095

    starboard095 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie del vostro aiuto ma ripeto sono nel panico totale:shock::shock: dopo la lettera dell'Avvocato, il quale dice di fare causa a me e all'agenzia immobiliare.
     
  14. vixent

    vixent Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    consulta anche tu un avvocato per tutelarti ma in linea di massima non mi preoccuperei di certo sarà una rott.... di cosidetti ma alla fine avrai ragione,facci sapere
    in bocca al lupo
     
    A starboard095 piace questo elemento.
  15. starboard095

    starboard095 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Vi ringrazio infinitamente, dei consigli e della comprensione..
     
  16. starboard095

    starboard095 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sorpresa, questa sera caso strano mi ha chiamato l'agenzia per dirmi che anche lui ha ricevuto la stessa lettera dell'Avvocato da parte dell'acquirente, e mi proponeva di andare con lui dal suo avvocato per rispondere all'avvocato dell'acquirente e per vedere quel che si deve fare. Come mi devo comportare???
     
  17. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ognuno si assume l'eventuali responsabilità :affermazione: ;)
    Vai dal Tuo Avvocato :ok:
     
    A starboard095 e vixent piace questo messaggio.
  18. starboard095

    starboard095 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sorpresa, questa sera mi ha chiamato il responsabile dell'agenzia dicendomi di avere ricevuto anche lui la lettera dell'avvocato dell'acquirente, proponendomi di andare con lui dal so avvocato per rispondere insieme all'avvocato dell'acquirente. Cosa devo fare??
     
  19. vixent

    vixent Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    mah io ci andrei giusto per sentire cosa dicono ma se la situazone è quella descritta la tua posizione e quella dell agente sono ben distinte e differenti e lo farei loro presente ,ne approfitterei per chiedergli spiegazioni riguardo l'omissione di informazioni al compratore ma di certo non farei''causa comune'' ovvero mi consulterei con un altro avvocato di tua fiducia e che faccia i tuoi interessi che a mio parere non coincidono con quelli dell agente anzi...

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    assolutamente no!!
     
    A starboard095 piace questo elemento.
  20. starboard095

    starboard095 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si, hai ragione, andrò dal loro avvocato per sentire cosa hanno da dire in merito alla questione, e soprattutto per chiedere perché scrisse sulla proposta di acquisto "posto auto esclusivo", se è veramente stato scritto, in quanto il fax che mi mandarono non si leggeva molto bene. Successivamente andrò purtroppo da un'altro avvocato per me. Che....buttare così i soldi.....
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina