1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. kampo85

    kampo85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve sono un privato cittadino che ha messo in vendita tramite agenzia la sua abitazione circa 15gg fà mi è arrivata una proposta di acquisto vincolata al mutuo di 125.000 che ho accettato,adesso dopo 15gg giorni mi viene comunicato che il mutuo probabilmente verrà accettato ma che potrebbero esserci problemi di perizia,in quanto i signori dell'agenzia hanno illuso i compratori di poter far supervalutare l'appartamento in modo che gli stessi ottenessero il mutuo al 100%.Nel caso la compravendita non vada a buon fine per colpa di una perizia troppo bassa rispetto alla promessa dell'agenzia(160000) come mi devo comportare visto che io in mano ho una proposta firmata da 125000?
     
  2. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Devi sciogliere la proposta...nulla devi e nulla ti devono ;)
     
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    E' stata inserita la sospensiva del mutuo in proposta con una data entro la quale si dovrà avere il benestare bancario?
     
  4. kampo85

    kampo85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    cioè scusate loro vanno in una sola banca provano non gli danno il mutuo apposto e finito cosi?per esperienza personale(sto comunque valutando di comprare altro)ci sono banche che pubblicizzano mutui al 100%...
    in pratica una proposta firmata non vale niente perchè io acquirente se ci ripenso posso evitare di fornire tutte le garanzie alla banca e questa ovviamente non mi fornisce il mutuo e la mia proposta decade?
     
  5. kampo85

    kampo85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    il problema non è in se di tempistica quanto di modalità ....perchè almeno a mio parere posso anche io andare in giro a richiedere mutui da 300000 per una casa che ne vale 100000 ma è matematicamente impossibile che in sede di perizia ci sia la valutazione di 300000
     
  6. Franco Taccori

    Franco Taccori Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    E' una situazione vista e stravista e più volte praticata ........Io lavoro con alcune banche che danno ufficialmente il 100% del valore dichiarato in atto; il problema della perazia è che queste banche erogano si il 100% del dichiarato, ma vogliono una perizia superiore in modo da erogare alla fine l'80% della stessa...
    Pertanto se il perito è un po' di parte potrebbe arrivare a 160.000 salvo che i valori al mq che deve indicare non siano poi così alti da non reggere la situazione.
    Se poi viene chiesto di fare una proposta finta a 160.000 a quel punto io consiglierei di lasciare perdere per ovvi motivi.
     
    A kampo85 piace questo elemento.
  7. kampo85

    kampo85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si per l'appunto mi sembra strano che l'agenzia faccia promesse all'acquirente senza sapere cosa fanno,considerando che gli acquirenti stessi sono seguiti da un broker fiduciario dell'agenziam,però le ultime dall'agenzia sono:il mutuo è praticamente ok il problema può sorgere con la perizia...
     
  8. Franco Taccori

    Franco Taccori Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Quì la situazione è un po' diversa da chiedere 300.000 su una casa da 100.000 ( e difficilmente un'agenzia si imbarcherebbe in una situazione del genere).
    Valutare un immobile è puramente soggettivo, e con i numeri riportati da chi ha aperto la discussione non è detto che vada a finire male. Io non conosco i valori mq di quella zona, ma alla fine si tratta di 35.000 in più e, se l'appartamento è grande non dovrebbe essere così impossibile.
    Se poi va male che dire ci hanno provato, l'importante è essere chiari con i clienti ( vanditore ed acquirente) in questo momento di crisi è normale che un'agente ci provi, l'importante è che la procedura sia quella che ho detto io ovvero con una banca che concede UFFICIALMENTE il 100% del dichiarato in atto e non si vada a fare proposte farlocchè per eludere il deliberante della banca stessa.
     
    A kampo85 piace questo elemento.
  9. kampo85

    kampo85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    sinceramente almeno dalla mia parte di venditore non ero stato avvertito che ci avrebbero provato,quanto di una vendita normalissima,si parla di un appartamento di 100mq (compreso garage)con un piccolo scoperto la vedo dura giocare sui 35000 anche se ci spero
     
  10. Franco Taccori

    Franco Taccori Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Su 100 mq sono poi 350 euro al mq se poi si danno 5.000 in più al box fanno solo 300 e dalle mie parti ( provincia di Torino ) sono numeri che "quasi sempre" riusciamo a gestire, ripeto dipenderà molto dal perito.
    Se poi il broker che segue l'agenzia lo conosce...come spesso capita....essendo in Italia....
    Certo è che le banche già che danno il 100% ufficiale potrebbero evitare ste cavolate della perizia più alta, ma questo è quello che passa il convento.
     
    A Bagudi e kampo85 piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina