1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. dino.lorusso

    dino.lorusso Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    In data 28/02/2014 firmo una proposta di acquisto vincolata all’approvazione del mutuo entro il 14/04/2014. La mia richiesta di mutuo viene effettuata tramite la mia cassa previdenziale che in data 07/04/2014 mi risponde dicendo “ammissione mutuo fondiario” e che sarei stato contattato dalla banca per tutta la documentazione necessaria, e che rimaneva a sindacabile giudizio della banca la concessione del mutuo. Alla data del 14/04/2014 per i tempi ristretti non sono riuscito neanche a compilare tutta la documentazione necessaria. Il mio quesito è LA PROPOSTA DI ACQUISTO è VALIDA O DECADUTA POSSO RIAVERE LA CAPARRA.
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    oggi è il 13 giugno!
     
  3. dino.lorusso

    dino.lorusso Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quindi la caparra la devono restituire?
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    bisogna leggere cosa hai firmato se una sospensiva o una clausola risolutiva espressa.
    Ma l'agenzia ad oggi cosa dice?
     
  5. dino.lorusso

    dino.lorusso Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    nella proposta c'è scritto che" tale proposta e vincolata all'approvazione del mutuo entro il 14/04/2014" a corredo della proposta c'è una dichiarazione dei proprietari che si impegnano a restituire la caparra se per tale data non ci sia l'approvazione del mutuo. Successivamente ho fatto una raccomanda dicendo che il mutuo non era stato approvato per la data indicata, ma nessuna risposta. grazie
     
  6. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Tu sei stato ammesso e ritenuto idoneo per la richiesta di mutuo dal tuo Ente ma la banca non ha ancora dato il via libera alla concessione del mutuo, per me la proposta è scaduta.
     
  7. dino.lorusso

    dino.lorusso Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    quindi la caparra mi deve essere restituita?
     
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    si, certo. Ma come mai hai aspettato così tanto? Voglio dire hai comunicato che il mutuo non è stato concesso quindi avresti dovuto liberarti da quella proposta.
     
    A dino.lorusso piace questo elemento.
  9. dino.lorusso

    dino.lorusso Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si l'ho comunicato prima verbalmente poi con raccomandata ma nessuna risposta.
    un ulteriore problema sull'immobile e l'assenza del collaudo statico può essere causa di annullamento della proposta, eventuale dovrò agire per vie legali.
    grazie di cuore per le risposte
     
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    si può chiedere in sanatoria, dipende cosa c'è scritto nella proposta, cosa dichiara il venditore. Se dichiara che vi è l'agibilità, a quel punto dovrà presentare la documentazione per il rilascio diversamente è inadempiente mi sono spiegata?
    e come lo sai? l'agibilità?Il collaudo statico fa parte della documentazione a corredo per la richiesta di agibilità.
     
  11. dino.lorusso

    dino.lorusso Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    chiedendo la documentazione non ho avuto risposta. indagando ho scoperto che oltre alla mancanza di agibilità c'era anche la mancanza del collaudo statico.
    in proposta dichiarano la conformità alle norme edilizie-urbanistiche
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  12. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Tu stai acquistando attraverso un agenzia una casa nuova?
     
  13. dino.lorusso

    dino.lorusso Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    no è un immobile esistente!! antecedente al 67 ma richiesta di condono nel 1983.
     
  14. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Devi guardare bene la documentazione. E' complessa.
     
  15. dino.lorusso

    dino.lorusso Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la documentazione che ho ricevuto comprende:
    atto di provenienza;
    planimetria catastale;
    successioni;
    richiesta condono edilizio epoca 1983.
    Tutto qua non ho ricevuto l'agibilità, la certificazione energetica APE, collaudo statico dell'edificio.
     
  16. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non mi sembra così semplice. Ma tu ti vuoi ritirare dall'acquisto oppure no ?
     
  17. dino.lorusso

    dino.lorusso Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    potrei anche continuare ma non avendo collaudo statico la banca mi può rilasciare il mutuo?
     
  18. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ?
     
  19. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ingelman vuol dire che il condono è dell'85....

    Oggettivamente, non ho mai visto una Banca chiedere il collaudo statico.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  20. dino.lorusso

    dino.lorusso Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si una parte dell'immobile e precisamente la cantina è stato chiesto il condono perché difforme al progetto[DOUBLEPOST=1402673577,1402673529][/DOUBLEPOST]ma senza collaudo statico l'immobile non potrà mai ricevere l'agibilità
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina