1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. valeriovalerio

    valeriovalerio Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Salve ragazzi volevo un informazione,
    Ora vi faccio un esempio :
    c'è un appartamento che è in mano a più agenzie senza ESCLUSIVA.
    l'agenzia che ora la chiamiamo "A" ha fatto firma il Foglio visita e fatto visionare l'appartamento.
    poi basta.
    Con il tempo l'agenzia "A" non trattava più l'appartamento perchè il proprietario non era contento del loro modo di lavorare, quindi dopo 10 giorni inviano una raccomandata con ricevuta di ritorno in busta chiusa con i nomi dei clienti che hanno visionato.
    il proprietario riceve la raccomandata, firma solo essa ma non il contenuto. Quindi il foglio interno non firmato. ricordiamo sempre che l'appartamento non è in esclusiva.
    l'agenzia che ora la chiamiamo "B" ha fatto visionare l'appartamento dopo un 11 mesi allo stesso
    cliente con il prezzo ribassato di 20.000 euro, poi si è proceduto con altri appuntamenti con genitori e persone che dovranno sistemare l'immobile "come elettricisti,muratori"
    l'agenzia B è riuscita a ritirare una proposta e farla Accettare dal proprietario.
    Quindi l'appartamento è stato venduto!
    L'Agenzia A ora ha inviato una raccomandata al proprietario dell'appartamento e al cliente che ha acquistato, con scritto che vuole una percentuale di 3% della vendita da entrambi perchè dice che l'appartamento è stato visionato con l'agenzia "A"e il proprietario sapeva benissimo perchè aveva ricevuto la lettere della lista di nomi per raccomandata come accordi via telefono.
    cosa ne pensate?
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Che ha ragione !!! Il fatto che il proprietario abbia dato o meno l'esclusiva alla vendita è ininfluente ( è una pessima abitudine che hanno molti proprietari) , il fatto che il proprietario non abbia firmato la comunicazione interna alla raccomandata ... è ininfluente ... la raccomandata con ricevuta di ritorno esiste per questo... non puoi ripudiarne il contenuto ( se dimostrato logicamente ) e come se tu dicessi ho ricevuto la raccomandata ma non la multa che c'è dentro...
    Personalmente credo che l'Agenzia A si sia comportata con correttezza e professionalità a differenza del proprietario ( logicamente è tutto da verificare ) . Fabrizio
     
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    che ci sono gli estremi per fare una causa in caso non vogliano pagare.

    ps: tu sei la A o la B?
     
    A studiopci piace questo elemento.
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Io ho trovato una sentenza della Corte di Cassazione che recita, nel succo:
    Cassazione civile , sez. III, sentenza 16.09.2013 n° 21095

    Pur non essendo necessario, ai fini del diritto del mediatore al pagamento della provvigione, che questi abbia partecipato a tutte le fasi della trattativa e sino all'accordo definitivo, è tuttavia indispensabile che la messa in relazione delle parti, ad opera del mediatore, costituisca l'antecedente necessario per pervenire alla conclusione dell'affare.

    È questo il principio di diritto affermato dalla Corte d’Appello di Napoli e confermato poi dalla Cassazione nella pronuncia in commento.

    Nel caso in esame, un mediatore aveva citato in giudizio gli acquirenti e l’alienante di un immobile per sentirli condannare al pagamento della provvigione dovuta per l'attività di mediazione svolta.

    In particolare, deduceva di aver fatto visitare, come da mandato, l'alloggio in questione, senza che le parti gli corrispondessero poi la provvigione pattuita.

    I convenuti, dal canto loro, eccepivano di avere acquistato l'immobile con la mediazione di altro soggetto, al quale era stato regolarmente corrisposto il compenso.

    La Corte d’Appello di Napoli ha precisato che, nella fattispecie in esame, l’attore si è limitato esclusivamente a far visionare l'immobile e, pertanto, la conclusione della vendita è stata indipendente dal suo intervento. In sostanza, il mediatore non ha favorito alcuna relazione o messa in contatto tra le parti, né ha avviato alcuna trattativa.

    Tale conclusione è stata condivisa dalla Suprema Corte nella pronuncia in esame, secondo cui la sentenza di secondo grado è incensurabile dal momento che specifica adeguatamente i motivi che hanno indotto il giudice a ritenere che l'attività dell’attore non avesse avuto alcuna efficacia causale nella conclusione dell'affare, dal momento che non risultava aver messo in contatto fra di loro le parti nè iniziato una trattativa, (attività, invece, poste in essere da altro mediatore cui fu regolarmente corrisposta la provvigione).
    (Fonte: Altalex)
     
    A valeriovalerio piace questo elemento.
  5. Civrani

    Civrani Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Penso che sia giusto da parte dell'agenzia A pretendere il massimo, cioè il 3% da entrambe le parti. Bisognerebbe anche capire cos'altro c'era scritto sul foglio di visita: se c'era scritto che in caso di acquisto di quell'immobile il cliente doveva corrispondere ad ogni modo la provvigione all'agenzia A. Spalti ha postato una sentenza, ma certi giudici interpretano diversamente i casi simili a questo. Perciò secondo me è importante capire cosa ha firmato il cliente sul foglio di visita e se il proprietario ha firmato anche lui che doveva la provvigione all'agenzia A se uno dei clienti portati dall'agenzia A acquistava l'immobile anche se l'agenzia A non aveva più l'incarico al momento dell'acquisto.
     
  6. valeriovalerio

    valeriovalerio Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    il proprietario non ha firmato nulla di contratti o cose del genere.
    cmq parlando di raccomandata.
    all'interno di una raccomandata con ricevuta di ritorno può essere scritto quello che si vuole, esempio ti mando una lettera con scritto
    "da oggi hai un esclusiva con noi al tal prezzo"
    tu firmi la raccomandata.. per capire cosa c'e' dentro alla busta.,. e ti ritrovi un contratto firmato ? penso proprio che non funzioni cosi..
    Tu invii una raccomandata con scritto che il presente foglio ti informa di presentarti entro il tal giorno e non oltre per firmare la documentazione di persona.. LA FIRMA DEL PROPRIETARIO.. e non di qualsiasi inquilino che abita al suo interno. in mancanza di presenza si prega di telefonare. per fissare un appuntamento.

    cmq le multe non arrivano con una raccomandata. ma con una di giacenza penale.
     
  7. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    scusate sono abbastanza ignorante a riguardo (fortunatamente, oserei dire).
    ma se la compravendita si concretizza a condizioni sensibilmente diverse da quelle per cui l'agenzia A aveva mandato, mi pare che vengano meno i presupposti

    http://www.altalex.com/index.php?idnot=12862
     
  8. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Premesso che ha questo punto abbiamo capito che sei l'agenzia B

    Scusa Valerio, la natura dei contratti oltre che scritta può essere anche verbale, se accetti di far visitare un immobile al cliente di un agenzia immobiliare, di fatto hai instaurato un rapporto di collaborazione alla vendita, dal quale non ti puoi esimere.

    Di fatti non funziona così ... e comunque l'Agenzia A non ha inviato un contratto, ma solo la lista delle persone che hanno visitato l'immobile... a riprova del lavoro svolto.


    Non c'è assolutamente bisogno di questo per il semplice motivo che i visitatori ( clienti ) sono la prova vivente che hanno visitato l'immobile, che sono entrati nell'appartamento per visitarlo e che qualcuno li ha fatti entrare o gli ha dato le chiavi ( a meno che non abbiano forzato la serratura )... tutto questo è la prova di un mandato verbale a vendere in essere tra Agenzia A e Proprietario ...

    Cosa è la giacenza Penale ??? Le multe vengono notificate tramite Raccomandata R/R indirizzata all'ultimo domicilio di residenza conosciuto, qualora siano trascorsi 20 gg di giacenza presso le Poste la raccomandata viene notificata per affissione all'albo pretorio del Comune di residenza ( questo è molto in sintesi l'iter delle notifiche )
    Fabrizio

    Della Sentenza riportata , ne abbiamo già parlato in altra discussione, la sentenza della Suprema Corte di Cassazione ( se la leggete bene ) è semplicemente un rigetto del ricorso perchè il quesito giurisprudenziale non è stato formulato correttamente... per cui la Cassazione in sintesi dice : " avete fatto male la domanda quindi non rispondo " per legge vale quindi la sentenza di Appello ( assurda ) .
     
    A Lucy78, Antonello, La Capanna e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  9. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Questo lo decidera' eventualmente il giudice di merito sulla base di cosa produrrà l'agenzia A per dimostrare la costituzione del nesso causale. Qualora lo dimostri comunque dovra' dividere le provvigioni con l'agenzia B.E' mia opinione comunque che essendo passato del tempo (mi pare di avrer capito 11 mesi) e le condizioni proposte sono diverse solo l'agenzia B ha costituito il nesso causale e sara' molto difficile per l'agenzia A dimostare il contrario pero' la parola ultima spetta ovviamente al giudice di merito.
     
  10. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    ho capito.
    ma, giusto per capire, esiste la possibilità che l'acquirente si trovi a dover pagare una provvigione doppia?
     
  11. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Proviggione doppia no. La provvigione e' una da dividersi eventualemtne fra i mediatori qualora ne abbiano maturato il diritto in rapporto alla quantità e qualità di lavoro svolto.
     
  12. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Prima di tutto è fondamentale capire bene i termini della questione, l'acquirente non si troverà mai nella situazione di dover pagare una doppia provvigione, però faccio un esempio, la situazione ha un'evoluzione giudiziaria ed il tribunale emette come sentenza la divisione della mediazione ( cioè ognuno prende dal proprio cliente ) quindi L'agenzia A percepisce compenso dal proprietario e la B dal compratore... ora è successo che il venditore ha già pagato nel frattempo l'agenzia B, intanto dovrà pagare l'agenzia A e le spese ( come soccombente ) e poi dovrà farsi restituire la mediazione dall'Agenzia B...
     
  13. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    ho capito.
    quindi come che sia, la "guerra" rimarrebbe solo a carico dei due intermediari, non dell'acquirente (e nemmeno del venditore)?

    edit: stavo scrivendo prima dell'intervento di studiopci.
    il caso che hai ipotizzato è in effetti una...spiacevolezza a cui non avevo pensato
     
  14. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Tutte le parti sono coinvolte sopratutto se e' stata gia' liquidata la provvigione all'agenzia B in toto.
     
  15. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    No qui non c'è nessuna guerra... la compravendita mediante Agenzie Immobiliari , presuppone il pagamento di una mediazione, in questo caso se l'agenzia A non vedrà soddisfatto la sua richiesta ed le sedi preposte gli daranno ragione ... venditore e compratore dovranno pagare ma sarà il tribunale a decidere quanto ed a chi...
    Il mio personale consiglio è addivenire ad una soluzione extra giudiziaria per evitare spese in più ed inutili. Fabrizio
     
    A La Capanna e Sim piace questo messaggio.
  16. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Se i clienti hanno la fattura emessa dall'agenzia immobiliare B ed hanno dichiarato sul rogito la mediazione diventa un problema solo tra agenzie.
     
    A metrocubo piace questo elemento.
  17. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Mi spiace dissentire, ma giustamente l'agenzia A chiede il risarcimento del danno subito al venditore, se il venditore addiverrà ad una transazione con conseguente definizione economica ... allora OK , se andranno in tribunale allora sarà una sentenza a decidere... nell'ipotesi peggiore l'agenzia B stornerà la fattura.
     
    A Sim piace questo elemento.
  18. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    :stretta_di_mano:
     
  19. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Una ed una sola è la provvigione da pagare.
    Se la prima agenzia non ha chiuso la trattativa, perlatro rogitata dopo oltre un anno a prezzo inferiore, non vedo giudice possa darle ragione verso il proprietario che ha dato regolare disdetta.
     
  20. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Difatti... nessuno ha detto che qualcuno deve pagare 2 provvigioni, ma come tutte le problematiche, o si risolvono oppure ci si sottopone al Salomonico giudizio del tribunale ... per cui per rispondere e precisare alla tua dichiarazione

    Ho chiarito che no... non è un problema tra agenzie...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina