1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. crash3

    crash3 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti
    scrivo su questo forum poiche' ultimamente in una mia discussione ho trovato molti utenti preparati e un'aria di "amicizia" a differenza di altri forum e mi sto affezionando a voi :D

    Vendo subito al dunque:
    Sto vendendo il mio appartamento da privato (è la prima volta che vendo una casa) e ultimamente ho diverse persone interessate, alcune hanno gia' visto l'immobile altre verranno in settimana nella speranza che qualcuno compri.
    Se la cosa andasse in porto vorrei essere preparato con tutte le carte in regola per non incappare in dimenticanze e problemi, detto cio' avrei bisogno di sapere quali sono i vari passi da fare una volta trovato l'acquirente e se ci sono passi migliori di altri da fare.
    L'immobile non ha mutui o ipoteche sulle spalle ed è di mia propieta'.
    compromesso: sicuramente faremo un compromesso dove vorrei sottolineare che ci prendiamo 4/6 mesi prima di consegnare l'appartamento, ma qunto chiedere come acconto (l'immobile vorrei venderlo sui 150.000 euro)?
    cosa devo presentare al momento del rogito?
    l'acquirente cosa deve assicurarsi di fare???
    la certificazione energetica va presentata al momento del rogito o prima?
    se mi elencate passo per passo tutti i passaggi necessari mi aiutereste un sacco

    grazie mille in anticipo!!!
     
  2. PaolCercaCasa

    PaolCercaCasa Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Vuoi vendere casa da sola, e chiedi ad un forum di agenti immobiliari se gratuitamente ti forniscono un po' della loro sapienza e professione?
    Mi piaci!
    Non sono un agente ma qualcosa posso dirti, poi gli Agenti Immobiliari (magari piccati nell'orgoglio professionale integreranno e corregeranno):
    Documenti :
    Sicuramente planimetria catastale aggiornata, che deve essere conforme allo stato di fatto dell'immobile (pena la non commerciabilità);
    Certificazione energetica obbligatoria per il rogito;
    ecc. ecc.
    Sul sito del notariato puoi trovare alcune guide.
    In merito a quanto chiedere di caparra/acconto e quanto restare in possesso questo fa parte delle trattative (e quindi squisitamente oggetto della professione dell'agente mediatore); non penso che ci devi pensare prima, vedi chi si offre di comprarla e a quale prezzo e in che modo intende pagare: se magari trovi il compratore a prezzo pieno ma che deve fare l'80% di mutuo difficilmente ti può dare il 50% di acconto!
     
    A ab.qualcosa e Luna_ piace questo messaggio.
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    sicuro di essere urbanisticamente in regola?
     
    A Rosa1968, Tobia e Bagudi piace questo elemento.
  4. crash3

    crash3 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ripeto, in altre discussioni ho trovato un grande aiuto da parte degli utenti del forum....e spero di riceverlo anche quà!!! :)
     
  5. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Gentile amico/a il fatto stesso che tu chieda queste cose quando stai già proponendo casa sul mercato dimostra che sei esposto/a a pericoli di varia natura, il consiglio, l'unico sensato, è di andare in una agenzia immobiliare, almeno perché ti faccia le verifiche ed i controlli necessari e ti segua i contratti.
     
  6. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Normalmente al preliminare (comunemente detto compromesso) è richiesto un importo fra il 10% ed il 20% del prezzo di vendita, la certificazione energetica va presentata al rogito insieme alla liberatoria del condominio ma la cosa più importante che devi verificare prima di accettare una proposta è, come dice Umberto, la conformità urbanistica! Ti consiglio quindi di rivolgerti ad un tecnico della tua zona che verifichi il tutto :ok:
     
  7. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare

    Non devi preparare un bel niente.

    Come spesso accade, voi del "fai da te", vi occupate e preoccupate di questioni, partendo dalla coda anziche' dal capo.

    Elemento questo, che molto spesso vi induce a prendere scelte avventate, o peggio ad obbligarvi in procedure a volte poco prudenti, altre volte perfino contro producenti.

    Nella scacchiera che e' il mercato, la prima e unica mossa da fare, quando si pone in vendita un bene, e' appunto metterlo in vendita.

    Stop.

    Fatto questo il venditore sta fermo immobile nella sua posizione.

    Prima di muovere nuovamente con altre mosse si attende la mossa "dell'avversario".

    L'acquirente infatti deve ancora mostrarsi.

    Poi dovra' mostrare il "quanto".

    Poi il "come".

    Infine il "quando".

    Requisiti fondamentali del contratto che vanno esaminati con cura ed attenzione.

    Mettere in ordine il "cosa", per poterlo cedere in vendita, e' onere e cura del venditore entro la data di stipula definitiva.

    Posto che non in tanti oggi viaggiano con un portafogli in saccoccia contenente 150k euro,

    Una sottoscrizione poco oculata o peggio malfatta, di un contratto di vendita, puo' porre un acquirente spregiudicato, nella posizione di disporre, di bloccare per parecchio tempo e con pieno titolo, il "cosa" oggetto di vendita.

    Perfino trasferirlo a terzi, senza rischiare alcuna somma e con la possibilita di recedere e o sparire, anche due minuti prima del rogito notarile.

    Non essendo tutelati da alcuno, una di queste tre ipotesi e' cio sia facile che accada.

    Molto spesso, le eventuali spese successive di tutela legale, superano di gran lunga quelle che potevano essere quelle di mediazione.

    Ma in fondo nella vita e' giusto provarci.
     
    Ultima modifica: 22 Settembre 2015
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il certificato energetico lo dovrai fare subito é obbligatorio inserire i dati in pubblicità e il cliente deve essere informato. Per il resto non mi sento di dare istruzioni d'uso così come fa il mio meccanico quando potrei da sola fare il rabbocco dell'olio. Mi dice vieni qua non ti sporcare ... E non rischiamo di bruciare la testata. Eppure sembra semplice. Noo?
     
    A Bagudi, Irene1, alexbgd e 1 altro utente piace questo messaggio.
  9. Pisanacho86

    Pisanacho86 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Io farei in questo modo: nel momento in cui ci sarà uno realmente intenzionato a comprare (e quindi con un offerta d'acquisto in mente) sceglierete di comune accordo un avvocato/ notaio che controllerà la documentazione e che darà mandato ad un tecnico di controllare la documentazione urbanistica. Se la documentazione sarà in regola allora e solo allora si formalizzerà una proposta d'acquisto. (che tu sarai libero o meno di accettare....ma si presuppone di essere già arrivati ad un punto d'incontro). Questa è la procedura d'acquisto piu sicura che mi viene in mente.
     
  10. Pisanacho86

    Pisanacho86 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Rivolgersi ad un agenzia immobiliare, se, come dici tu, hai gia persone interessate ti fa solo aumentare i costi e le rogne. Infatti, le proposte d'acquisto fatte tramite agenzia sono quelle meno sicure...si chiamano infatti unilaterali. Cosa vuol dire? Vuol dire che un acquirente fa una proposta al buio...non conosce il proprietario, non ha visto la provenienza in dettaglio (ovvero un notaio non sa cosa c'è scritto) e firma un assegno ad un tizio che per conoscenza dell'agenzia è il proprietario. (molti furbetti se lo fanno intestare all'agenzia stessa)...Il bello qual'è? Che l'agente è responsabile solo se ci sono abusi insanabili sull'immobile...Ovvero, se l'acquirente avrà dei problemi per la documentazione di provenienza o per altre piccole rogne saranno solo fatti suoi. Il compito dell'agente è solo mediare sulla trattativa economica. Punto. E non controllare la documentazione. Da qui capisci bene che tra formalizzare una proposta a documentazione analizzata e farne una al buio è una bella differenza. Ora gli agenti immobiliari mi metteranno in croce...fate piano che ho gia la schiena a pezzi.
     
  11. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Permettimi di dire che stai facendo un minestrone con falsi ingredienti. Questa é la dimostrazione che purtroppo il fai da te é sempre più pericoloso per entrambi acquirente e venditore.
    Se ti affidi all'agente immobiliare non fai proposte al buio a meno che non sia un masochista. Il salto nel buoi lo fai se entrambi vagano tra informazioni lette qua e la senza competenza.
    Ma sai l'agente immobiliare come tutti i professionisti costano.

    Questa é la strada più rischiosa. La documentazione il proprietario la deve controllare prima non nel mentre e deve essere preparato alle obiezioni non al rimando. L'acquirente non perdona! Ed è giusto mica è un micio mao mao che si mette a disposizione con spese e attese inutili. Lui ha un sacco di soldi e tu devi essere pronto a riceverli. É lui che ha il diritto di avere garanzie. Mica gioca alla caccia al tesoro.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 23 Settembre 2015
    A Bagudi, Tobia e miciogatto piace questo elemento.
  12. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    perchè non prima?

    prima di metterti in croce meglio che ti documenti un po. Quando scriverai cose un po piu sensate procediamo con la fustigazione ;)
     
    A Bagudi e Irene1 piace questo messaggio.
  13. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Studia bene la natura della proposta che hai detto bene essere un contratto unilaterale ma che, presuppone un lavoro prima. Infatti viene stilata dall'agente immobiliare non dal portinaio che non ha conoscenze dell'immobile. Nel fai da te se ne sentono di più e di ogni. Da un lato si ride ma dall'altro è veramente drammatico sapere in che razza di capra un potenziale acquirente può capitare. Chi lo salva? Di solito scappa dai problem e da ciò che non è chiaro.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  14. Pisanacho86

    Pisanacho86 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Per l'appunto se la proposta viene formalizzata solo dopo il controllo di TUTTA la documentazione allora è una proposta d'acquisto sicura. L'agente controlla la documentazione tecnica per verificare che non stia lavorando a vuoto...ovvero che l'immobile sia vendibile. Vendibile non è sinonimo di "tutto apposto". Possono esserci abusi da sanare, successioni da rifare poiché sbagliate etc etc etc.
     
  15. Pisanacho86

    Pisanacho86 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Posso anche dire cose poco sensate...certo non faccio di tutta l'erba un fascio. Ho avuto esperienze positive con persone preparate e umili che fanno questo mestiere con passione e con la capacita di imparare da ogni compravendita ma, ho anche avuto esperienze di AI che pensano di essere banche dicendo: "non vincolare la proposta al mutuo, il prestito te lo concederanno" oppure si credono notaio dicendo: "la successione non è un documento utile...la parte venditrice te la puó dare anche il giorno del rogito salvo poi scoprire che andava rifatta perche scorretta"...certo non sono un detentore del sapere supremo come alcuni AI.
     
  16. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    io non so chi fa di tutta l'erba un fascio o chi detiene la verità. Diciamo che secondo me hai imparato poco dalle tue esperienze: prima di dare consigli poco precisi mi documenterei meglio.
    Nulla di personale :stretta_di_mano:
     
    A Bagudi e Irene1 piace questo messaggio.
  17. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Chiamato in causa il micio mao non posso che replicare anche io!
    :risata:


    Scherzi a parte dico la mia da perfetto privato cittadino.
    Quindi non temere, se dovessi difendere la categoria, non sarà certo per portare acqua al mio mulino.

    Da un punto di vista strettamente tecnico:
    Pur privato cittadino sono nelle condizioni di essere acculturato a sufficienza sulle procedure e sulle insidie del diritto immobiliare. Potrei quindi tranquillamente imbarcarmi da solo in una compravendita. Potrei.

    Da un punto di vista vendite e marketing:
    Quando, da privato, in passato ho provato a vendere da solo una casa di mia proprietà, ho messo in piedi azioni che forse nessun agente immobiliare mette in piedi per un solo cliente: cartello, sito web dedicato all'appartamento, 10.000 volantini consegnati in zona, pagina facebook e fb ads, open house stile remax, pubblicazione su tutti i maggiori portali online, brochure cartacea che consegnavo a tutti i primi visitatori. E forse altro che al momento mi sfugge.


    Sarai allora d'accordo con me nel riconoscere che io sono ben oltre la media competenza in materia della maggior parte dei privati.

    Nonostante questo io adesso mi rivolgo ad agenti immobiliari della zona e non ci penso nemmeno e vendere da solo.

    Perché, nonostante tutto, mi manca ancora qualcosa.

    • Un agente radicato in zona, conosce spesso gli appartamenti, la storia dei proprietari, gli acquirenti "buoni" in zona.

    • Un agente serio ti dice qual è il corretto prezzo.

    • Un agente ha un portafoglio richieste.

    • Un agente serio sa condurre una trattativa senza inquinamenti emozionali tipici delle parti.

    • Un agente come dico io condivide il tuo immobile con altre agenzie o mls e tu vendi prima.

    Detto questo, quindi, io consiglio l'agenzia.

    La vera domanda da porsi, invece, è questa:
    Come faccio a trovare un agente bravo, serio e onesto?

    Ecco, qui ti posso dire come faccio io la selezione ma non pretendo di essere infallibile.

    - lo voglio radicato in zona da qualche anno
    - possibilmente indipendenti
    - consigliato da amici/vicini/parenti/professionisti che hanno già avuto una buona esperienza
     
    A Bagudi, Tobia, Irene1 e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  18. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    10.000 volantini? Non mi dire. Ma sei un fenomeno. E come erano? Chi li ha distribuiti? Mannaggia é la prima volta che sento una cosa del genere fatta da un privato.
     
    A Bagudi e miciogatto piace questo messaggio.
  19. Pisanacho86

    Pisanacho86 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Beh...spero di non urtarti se il cosiglio che posso dare è quello di rivolgersi a chi è piu preparato di me:
    Notaio e/o legale per la documentazione di provenienza
    Geometra o arichitetto per la documentazione urbanistica.
     
  20. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma no figurati. Io stessa dove é necessario mi rivolgo al geometra o al notaio. Io sono un agente immobiliare e devo mettere in sicurezza i contratti.
     
    A alexbgd e Bagudi piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina