1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. zippyy

    zippyy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti
    Vi sarei grato se mi potete aiutare per la seguente:
    Nel 2004 ho comperato una villetta a schiera nel rogito viene menzionata con particella e n di foglio una zona dichiarata a parcheggio privato ad uso pubblico. dopo qualche anno scopro che il Comune in cui risiedo
    ha rogitato a Suo favore la stessa area. In pratica il costruttore nel 2010 ha dichiarato nell'atto notarile di essere proprietario. Nulla sono valsi i miei scritti al Comune chiedendo spiegazioni. Sono in possesso dell'atto
    notarile del Comune e relativo estratto mappa della particella in riferimento dove viene menzionata la proprietà al costruttore. Ieri ho rifatto L'estratto ed è ancora identico a quello del 2010.
    Cosa fare? se dovessi vendere sono nei guai?
    Grazie
    Zippyy
     
  2. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Ma nel tuo atto non è indicato che il costruttore si riservava quella proprietà?
     
  3. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    più che in catasto farei una visura in conservatoria su quella particella
    Molto probabilmente il costruttore al fine di ottenere il permesso a costruire ha dovuto stipulare un atto d'obbligo con il Comune stesso (ovvero determinate aree sono destinate a verde pubblico o parcheggi etc etc)
    questo tipo di atti solitamente (il condizionale è d'obbligo in Italia) dovrebbero essere annotati in conservatoria


    poi perchè l'estratto di mappa ? , prima di quello volendo considerare il catasto che non è probatorio, fai una visura storica tanto per capire
     
  4. zippyy

    zippyy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    [DOUBLEPOST=1394784978,1394784822][/DOUBLEPOST]Grazie ho sbagliato ho fatto una visura storica. Ma il fatto che in due atti notarili il mio e quello del Comune eseguito dopo 6 anni cosa significa?
    grazie
    zippyy
     
  5. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Uno dei due è chiaramente errato...ripeto la domanda, sul tuo c'è scritto da qualche parte che il costruttore si riserva la proprietà di quell'area?
     
    A zippyy piace questo elemento.
  6. zippyy

    zippyy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie ancora,
    forse sono leggermente agitato. Assulutamente no nel mio atto compare la particella in questione
    suddivisa sui 10 proprietari delle vilette. Questo nel 2004. Nel 2010 il comune acqusta tramite rogito con il costruttore la stessa area....con dichiarazione di proprieà esplicita nel rogito Comunale. Ora se il comune non mi ascolta, e non chiedo altro della cancellazione dal mio rogito penso che una denuncia per dichiarazione
    falsa ci stia bene. Sono consapevole che forse è una cosa assurda ma è così. Mi chiedo dove stà la dichiarazione mendace in atto pubblico nel mio o in quello del Comune, e che avevo avvisato lo stesso che ne eravamo proprietari in anticipo sia del loro atto che della delibera Comunale.
    Grazie
     
  7. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Che delibera comunale?....Fai la prova del nove e verifica, come suggerito da Ingelman se esiste l'atto d'obbligo a favore del Comune (ovviamente in data precedente al tuo acquisto), in tal caso, il costruttore ha truffato te e gli altri acquirenti, con tanto di falsa dichiarazione in atto pubblico (a tal proposito mi chiedo però, il Notaio che controlli ha fatto sugli atti di provenienza di quanto venduto dal costruttore...era per caso il suo Notaio?)...se non esiste tale atto d'obbligo, il Comune deve spiegarti a quale titolo acquisisce l'area già acquistata da altri con tanto di atto pubblico, ovvero trascritto...nel caso dovrebbe acquistare da voi o espropriare...
     
    A zippyy piace questo elemento.
  8. zippyy

    zippyy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille
    lo so ma il comune non mi da risposta al confronto sono lieto della tua risposta
    è quello che supponevo.
    Grazie
    grazie
    Zippyy
     
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io sono convinta che il Comune si sia preso in carico quell'area e ci dev'essere a monte un atto d'obbligo del costruttore nei confronti del Comune, come dice Ingelman...

    Qui a Bologna è molto frequente.
     
    A zippyy piace questo elemento.
  10. zippyy

    zippyy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Siiiiii grazie ma come la mettiamo per gli atti notarili????????
    Ripedo e dopo 5 anni dal mio atto notarile dove divento proprietario di una area a parcheggio privato ad uso pubblico. Il costruttore la rivende al comune???????????
    grazie
    Questa è una epocalisse in quanto il costruttore dichiara di essene proprietario
    ed ottenedo delle agevolazioni Comunali.
    Grazie ancora
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina