1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ilfaro65

    ilfaro65 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Se su l'atto preliminare si dice che l'appartamento fino alla data del rogito rimanga libero da affitto od occupazione, il venditore se non rispetta l'accordo può essere considerato inadempiente? Se così non fosse, come si può ottenere tale richiesta?

    Grazie
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Quale richiesta se l'avete stabilito?
     
  3. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Totalmente inadempiente
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ah scusa l'inadempimento.....
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'importante è che il giorno del rogito l'immobile sia libero, ritengo.
     
  6. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Abbiamo già discusso prima di Pasqua su questo interessante argomento, ove sarcasticamente ponevo la stessa tua domanda del tag in oggetto.
    Con scambi di opinioni a volte "sanguinosi" tra me e il buon @PROGETTO_CASA.

    Attendo curioso quindi il seguito delle risposte del caso tuo che ti stà capitando e che io invece avevo solamente immaginato e ipotizzato che ciò potesse accadere.

    Su questa scorta, ci tengo a precisare che non è la prima volta che un'ipotesi pur paradossale, da me ipotizzata, possa poi invece trovare la propria concretezza e le conseguenti problematiche nella realtà.

    D'altronde si sà: La fantasia è figlia della realtà.

    Per questa e quella discussione in via definitiva ti indico questo passaggio, secondo le definizioni dell'art 1470 c.c. in materia di compravendita e suoi requisiti fondamentali.

    "La compravendita di regola ha efficacia reale: Ciò significa che il passaggio della proprietà (del bene o di un altro diritto) da un soggetto ad un altro avviene per effetto del consenso delle parti senza che occorra l'effettiva consegna del bene oggetto della compravendita".

    Alè.
     
    Ultima modifica: 21 Maggio 2015
  7. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Pyer sei una sagoma, mi piacerebbe conoscerti ma anche spiegassi a tutti cosa c'entra il 1470 cc da te riformulato nel caso specifico. Un conto è la facoltà di rogitare senza la consegna della cosa altro che lo si debba fare. In pratica se nel preliminare è indicato "casa libera al rogito" e cio' non puo' avvenire per colpa del venditore siamo di fronte ad inadempimento contrattuale, salvo diversi accordi successivi. Semmai non lo sapessi la nozione "Rebus sic stantibus" riguarda altra branchia del diritto.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 21 Maggio 2015
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    L'immobile non è suo fino al rogito e la pretesa di non poterlo godere a qualsiasi titolo fino alla data sel rogito, da parte della proprietà é una richiesta che deve trovare accoglimento nella volontà della parte venditrice.
     
    A miciogatto piace questo elemento.
  9. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    :D Hi Hi...

    "riformulato"...?
    Mica poi tanto...

    L'ho ripreso "paro paro" dal testo.

    Per quanto riguarda "la facoltà" a cui giustamente fai riferimento mi trovi in pieno accordo.

    Detto questo, la domanda allora sorge spontanea:

    Se la consegna dell'immobile è "condicio sine qua non", quindi adempimento "automatico", pena la "marchiatura" di inadempimento contrattuale mi spieghi a che pro esistono e o vengono spesso usate clausole penali da corrispondere giornalmente per il ritardo nella consegna del bene..?

    Se la consegna ritardata determina ipse iure inadempienza contrattuale queste forme di tutela non avrebbero ragione di essere.
     
    A ROSFRUM piace questo elemento.
  10. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    La consegna differita è una modalità di adempimento con accordo tra le parti quindi esula dalla casistica relativa al preliminare che definisce la consegna al rogito.
    Se poi i contraenti vogliono superare le clausole del preliminare possono farlo stabilendo eventuali penali per la consegna..........ma questa è altra storia. Infatti la consegna ritardata non è ricompresa negli accordi né le penali.
    Non fare confusione tra la vita vissuta ed il diritto, piuttosto studiati bene il rebus sic stantibus
     
  11. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Come già anticipato nella nostra discussione "pasquale"

    Le penali e il loro uso hanno ragione di essere per il semplice fatto che il preliminare ha natura di obbligazione futura.

    Ci si promette reciprocamente un prezzo a fronte della cessione di un bene.

    Essendo una promessa lo dice la parola stessa che questa può essere suscettibile a non essere mantenuta.

    Diversamente la si chiamerebbe certezza.
     
  12. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Assolutamente no la promessa è di vendere il bene libero.
    Secondo la tua logica allora davanti al notaio si puo' ridiscutere il prezzo
     
  13. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
     
    Ultima modifica di un moderatore: 21 Maggio 2015
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  14. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Farla annullare non sono d'accordo fa parte delle condizioni che il venditore può o non può accettare. Se accetta una simile condizione non può tornare indietro.
     
  15. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Però le clausole vessatorie si fanno annullare dopo la stipula, soprattutto se non sono contratti tra professionisti e se non c'è la classica doppia accettazione e la prova che c'è stata contrattazione in merito
     
  16. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Giuseppe non saprei. Di certo è una clausola anomala. Io proprietario fin tanto che è di mia proprietà ne usufruisco, diversamente ora se è libero te lo rogiti subito. Ma se vuoi rogitare tra 8 mesi ... se permetti ne traggo frutti e tu non me lo puoi impedire, la proprietà è mia! Quindi non so se accetta una simile calusola
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  17. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Concordo, infatti è una clausola strana, non trovo motivi per usarla.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  18. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    sentirsi proprietario .... con un preliminare
     
    A PyerSilvio piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina