1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. parvati

    parvati Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Salve a tutto il foro sempre cosi` competente ed attento a tutte le richieste, vorrei cortesemente sapere se qualcuno puo` chiarirmi le idee in merito al preliminare di vendita come regolarmi in merito ad una piccola modifica da me apportata nell`appartamento per la creazione di un ripostiglio e nonancora regolarizzata al catasto? ho informato l`acquirente che questa modifica verra` regolarizzata all`ufficio catastale prima del rogito e l`acquirente e` d`accordo. Ora pero` nasce un incongruenza nella stipula del preliminare in quanto la piantina catastale non e` conforme allo stato di fatto dell`appartamento. Se dichiaro nel preliminare di vendita i dati riportati dalla planimetria catastale questo non corrisponde al vero per quanto sopra specificato e potrebbe darsi anche che la rendita catastale possa cambiare. Ora vi chiedo:
    1. Posso dichiarare senza incorrere a falso in atto di preliminare di vendita che l`immobile e` in regola con le normative urbanistiche anche se attualmente devo ancora apportare la modifica al catasto?
    2. Posso dichiarare senza incorrere al falso in atto di preliminare di vendita che l`appartamento e` composto come da descrizione della visura catastale anche se non corrisponde al vero visto che c`e` uno sgabuzzino in piu`?
    3. C`e` una clausola che posso inserire sul preliminare di vendita che possa prevedere questa anomalia al fine di tutelarmi e non incorrere in una falsa dichiarazione nell`atto di preliminare di vendita?
    Spero di esseremi spiegata bene
    Grazie a tutti per la vostra collaborazione e supporto.
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La dichiarazione di Conformità va resa a rogito, non a preliminare. Sei ancora in tempo x fare ciò che vuoi con il consenso dell'acquirente e indicando le modifiche nel preliminare. Piuttosto devi modificare oltre al catastino anche il disegno in comune che e' la cosa principale
     
    A Alessandro Frisoli piace questo elemento.
  3. parvati

    parvati Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Grazie della risposta esaustiva
     
  4. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ciao, sembra che piccole difformità rispetto alla piantina catastale siano accettate,
    con il consenso dell'acquirente lascerei tutto com'è.
    In alternativa in preliminare si cita il tutto, difformità dalla scheda catastale da regolarizzare.
     
  5. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    Assolutamente no, è opportuno redigere un preliminare corretto sia nel contenuto che nella veridicità delle dichiarazioni regolarizzando le eventuali discrepanze catastali prima di sottoscrivere l'accordo.
    Avv. Luigi De Valeri
     
    A Antonio Troise piace questo elemento.
  6. parvati

    parvati Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Posso sottoscrivere un preliminare con la promessa che la difformita` delle discrepanze catastali saranno regolarizzare prima del rogito?
    grazie
     
  7. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
  8. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    Attenzione ai rischi che ti assumi con un preliminare siffatto. Confermo quanto già consigliato in precedenza.
     
  9. parvati

    parvati Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Quali sarebbero in linea di massima i rischi in cui potrei incorrere?
     
  10. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    Il servizio di consulenza legale ha carattere professionale e non può essere reso gratuitamente su internet, quindi hai i consigli generali e se vuoi ricevere l'esame del tuo caso fatti sentire privatamente trovando i dati sul web o nel profilo.
    Buona fortuna.
     
  11. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
  12. parvati

    parvati Membro Ordinario

    Privato Cittadino
  13. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    I rischi sono quelli di non poter regolarizzare l'immobile che prometti di vendere col rischio di dover rendere la caparra doppia oltre ad eventuali danni. Fai un preliminare indicando che entro e non oltre una data x (che ti indicherà il tuo tecnico) l'immobile sarà regolarizzato: in difetto ognuno per la sua strada.
    Metti in pratica una sospensiva con un termine che sia congruo per entrambi i contraenti.:stretta_di_mano:
     
    A ccc1956 e Antonello piace questo messaggio.
  14. parvati

    parvati Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Benisimo ottima idea grazie ancora.
     
  15. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    I rischi che incorri nel sottoscrivere un preliminare dove dichiari di regolarizzare il tutto prima dell'atto notarile sono nulli se poi regolarizzi.
    Da fare assolutamente: prima di impegnarti accertati con l'ausilio di un tecnico della possibilità di regolarizzare.
     
  16. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :shock::shock:
     
    A ccc1956 piace questo elemento.
  17. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
  18. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    non ci posso credere.......................consigli una sospensiva.:p
     
  19. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    bravissimo, bravissimo..................... naturalmente prima di firmare il preliminare perche' dopo serve a poco se non si puo' regolarizzare.
    questi sono i consigli di un'onesta assoluta'. complimenti.
     
  20. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :shock: lo sapevo!! :risata:
    In qst caso direi che è necessaria, ma è un caso particolare
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina