1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Domus

    Domus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao a tutti, vi espongo il problema ricevo incarico di vendita dopo soli tre giorni ritiro proposta d'acquisto con clausola sospensiva perchè il futuro proprietario dell'immobile sarà un minore. La proposta viene accettata (non registrata) ad un prezzo minore perchè gli acquirenti danno la possibilità ai venditori di rimanere un anno nell'immobile e per smontare un CAMINO (ecco il problema camino) in marmo. Gli acquirenti incaricano un avvocato, perito di parte, notaio per relazione preliminare, copia proposta, ecc.. per presentare istanza al giudice per svincolare i solodi intestati al minore, l'istanza viene accetata formalmente dal giudice dei minori (siamo in attesa del decreto che arriverà a giorni). Una settimana fai si presenta il venditore dicendo che il camino non si può smontare quindi vuole €.10.000,00 in più sul prezzo pattuito e come da incarico. Domanda se non ho capito male è solo un prestesto, quindi mi ha detto di lasciar stare tutto com'è, se la parte aquirente vuole l'immobile deve aumentare la proposta? non ci sono margini di trattativa. La vendita ormai si è arenata e non mi vuol pagare, come mi comporto per le provviggioni, con un'ingiunzione ipotecaria sull'immobile. grazie
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mi sa che è meglio che spieghi un pò più dettagliatamente.
     
  3. Domus

    Domus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ciao bagudi, l'incarico era di €.150 proposta sottoscritta a €.140 con clausola del giudice dei minori per lo svincolo dei soldi e la possibilità per il venditore di rimanere all'interno dell'immobile 12 mesi dalla data dell'atto e di portar via il camino. Ma quando il venditore si è accorto che tirar via il camino in marmo era impossibile perchè si sarebbe rotto ha avuto la brillante idea di cambiare le carte in tavola, tieni presente che copia della proposta con tutti i documenti dell'immobile perizia di un tecnico ecc... sono state consegnate al giudice dei minori per il decreto di svincolo dei soldi. ora la sua richiesta è di €.150 dopo aver accettato la stessa a €.140.
    questa volta non per soldi ma per principio non voglio perdere la mediazione.
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Quando scade la sospensiva?
     
  5. Abacus

    Abacus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    anche se c'è una clausola sospensiva la proposta è stata accettata... nella proposta veniva citato anche questo camino? perchè se non vi è traccia rimane una proposta accettata che diventerà efficace al parere favorevole del giudice..
    il venditore doveva pensarci prima oppure specificare a sua volta che accettava la proposta a 140 solamente se riusciva a portar via il caminetto..
    non è che puo' firmare una proposta e poi ritirarsi come se nulla fosse.. se c'è una caparra perderà il doppio di essa
     
    A Francesco Talotta, Bagudi e Umberto Granducato piace questo elemento.
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    oppure avrebbe dovuto accettare anche lui con la sospensiva ...... vendo a questa cifra se porto via il camino e a furia di sospendere forse .....
     
  7. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    "I trattati sono pezzi di carta
    von Bismarck
     
    A d1ego piace questo elemento.
  8. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    No, per fortuna, ciò che viene definito con un contratto tra due parti ha ancora una validità e questo venditore se la vedrà brutta se continua su questa strada, a maggior ragione essendoci in ballo il Giudice minorile...
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  9. Domus

    Domus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    sulla proposta non è stato mensionato il camino in quanto secondo me è un complemento d'arredo.
     
  10. Abacus

    Abacus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    anche se è arredo mi pare sia stato la fonte della diatriba.. quindi se per il proprietario era fondamentale portarlo via a fronte di uno sconto doveva indicarlo in proposta.. ora è dalla parte del torto se si ritira
     
    A sarda81 e Rosa1968 piace questo messaggio.
  11. Domus

    Domus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    aspetterò qualche altro giorno, poi invio lettera di pagamento provviggioni con fattura proforma[DOUBLEPOST=1398776333,1398776248][/DOUBLEPOST]la follia della gente non ha mai fine penso che non finirò mai di imparare cose nuove e comportamenti della gente fino all'ultimo giorno.
     
    A sarda81 piace questo elemento.
  12. Abacus

    Abacus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    se non erro, con la clausola sospensiva, è "sospesa" anche la tua provvigione fino all'avveramento della condizione.... e quindi alla decisione del giudice.
    se la clausola invece è risolutiva invece puoi pretenderla subito.

    dipende come l'hai scritta
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  13. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Infatti avevo chiesto la data della clausola sospensiva .....
     
  14. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    e vorrei ben vedere...
    la citazione la immagino uscire dalla bocca del fenomenale proprietario.
    ma ricordo male o sul forum, mesi fa, qualcuno lamentava il fatto che il proprietario voleva farsi pagare IL PRATO?

    a me ste cose fanno incavolare come una bestia? non solo non te lo pago, ma a sto, se il camino è oggetto d'arredo, PRETENDO che tu lo faccia sparire.
     
  15. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se è per questo, sempre su Immobilio, abbiamo avuto proprietari che volevano portarsi via le porte, o i sanitari o le placchette della luce (a dire il vero, quest'ultimo caso è capitato anche a me personalmente...)
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  16. Domus

    Domus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    la postilla recita così: clausola sospensiva, il proponente in nome e per conto di (figlio minore) condiziona il perfezionamento e l'efficacia del contratto stipulando alla necessaria autorizzazione del giudice tutelare presso il tribunale di ...... alla conclusione del contratto medesimo. Il proponente, pertanto, si impegna a comunicare immediatamente al venditore, dandone notizia all'agente immobiliare, il provvedimento autorizzativo o di diniego del tribunale.
    L'atto notarile verrà stipulato 15 gg dalla emissione del provvedimento del giudice tutelare autorizzativo all'acquisto.
    N.B. in data 27 cm è arrivato il provvedimento.[DOUBLEPOST=1398788735,1398788615][/DOUBLEPOST]il giudice ha autorizzato l'acquisto dell'immobile.
     
  17. Domus

    Domus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    dimenticavo ho saputo nel pomeriggio che il 27 è arrivato l'autorizzazione del giudice, ma non ancora in possesso materiale dell'avvocato che ha seguito l'istanza
     
  18. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    giusto... solitamente si acquista libero da persone e cose.. hi hi hi....

    Smoker
     
  19. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ma qui manca una data ....
     
  20. Domus

    Domus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    quale data
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina